Ultimo aggiornamento: 06.06.20

 

Quando si vuole conquistare una donna non servono fiori e frasi romantiche, ma basta una fragranza, quella giusta. La comunicazione olfattiva è la migliore arma di seduzione di un uomo, quindi al bando poesie e cioccolatini, e applichiamo sulle zone strategiche un buon profumo che, all’occorrenza, lasci una scia a cui è impossibile resistere.

 

Quando si tratta di seduzione, l’olfatto gioca un ruolo fondamentale. Bellezza ed eleganza sono sicuramente un buon punto di partenza, ma nel momento in cui si vuole fare colpo su una donna anche la comunicazione olfattiva dettata dal fascino del profumo che si indossa può fare la differenza.

Tuttavia, per sfruttare al meglio questa particolare “arma di seduzione”, non basta acquistare il miglior profumo da uomo disponibile sul mercato, ma bisogna anche scegliere la fragranza giusta, tenendo conto del proprio stile di vita e del proprio carattere.

In effetti, l’incisività del binomio profumo/seduzione trova conferma anche nel mondo dell’arte, del cinema e della musica: basti pensare al film di Dino Risi “Profumo di donna” per capire quanto una fragranza possa rappresentare il tratto distintivo di una persona, uomo o donna che sia; oppure alla scena di “Ocean’s Thirteen” dove Matt Damon riesce a conquistare Ellen Barkin con un lembo di carta permeato di feromoni.

Quindi, sembra proprio che questa teoria del profumo come strumento di seduzione non sia del tutto infondata, anzi in un certo senso viene addirittura avvalorata dalla scienza. Il nostro corpo, infatti, produce delle sostanze endogene, chiamate feromoni, capaci di innescare reazioni comportamentali diverse, tra cui anche il richiamo sessuale.

Ma perché i profumi maschili vengono considerati afrodisiaci? E come riescono a fare breccia sui sensi della controparte femminile? Andiamo a scoprirlo.

 

I profumi che seducono

Quando si vuole conquistare la donna dei sogni, sicuramente la location, le buone maniere, l’outfit giusto e un’atmosfera romantica giocano un ruolo chiave, ma non sono tutto. C’è un particolare, in effetti, che può fare la differenza: il profumo.

L’odore che emaniamo può lasciare un ricordo piacevole nella testa del partner e accendere una scintilla che dà il via libera alla fantasia. È importante, quindi, capire come sfruttare al meglio questo piccolo asso nella manica per raggiungere il proprio obiettivo di conquista.

Innanzitutto, bisogna individuare la fragranza che possa fare colpo sul gentil sesso: i profumi legnosi e muschiati, per esempio, sono potentissimi detonatore di ricordi, poiché capaci di far riaffiorare nella mente di una donna sensazioni molto piacevoli. Le fragranze agrumate, invece, rappresentano veri e propri “biglietti da visita” della sensualità di un uomo, esprimendo il suo mood stilistico. Molto diffusi e apprezzati dalle gentildonne sono anche i profumi orientali, che aggiungono un tocco di mistero a qualsiasi outfit stimolando i sensi e la sfera del piacere.

 

I punti giusti

Una volta scelta la fragranza da indossare, non penserete mica sia finita qui? Per sedurre una donna è importante anche capire come applicare il profumo in modo corretto. Ci sono, infatti, dei punti strategici che permettono alla persona che si vuole attrarre di sentire appieno il sillage che il profumo indossato lascia dietro di sé.

Tra queste segnaliamo, in particolare, il collo e la zona dietro le orecchie, che consentono di percepire maggiormente la fragranza applicata e di farla durare più a lungo. Un buon escamotage, sempre in termini di seduzione, è quello di spruzzare un po’ di prodotto anche sulle guance, in modo che già al primo saluto la nostra “vittima” possa avvertire subito il nostro odore.

Altri punti particolari dove applicare il profumo sono i polsi, il gomito, dietro le ginocchia, le mani e il torace. Quindi, una volta scelto l’eau de parfum giusto e piazzato sui punti strategici del corpo, non vi resta che sprigionare tutto il vostro charme per fare colpo.

 

Quale fragranza scegliere per conquistare una donna

Vista la vasta gamma di fragranze disponibili in commercio, scegliere un profumo in base alla sua capacità di sedurre potrebbe diventare un’impresa davvero complicata. Sebbene il più delle volte si tenda a preferire una fragranza sulla scorta dei propri gusti personali, è bene tenere a mente che esistono bouquet particolari e scie olfattive molto persistenti capaci di stimolare specifici impulsi, compreso quello sessuale.

Le note “legnose” del patchouli e del sandalo sono le più seducenti in assoluto, poiché capaci di rispecchiare le tante sfaccettature della personalità maschile contemporanea: sicura e tenace nella mente ma forte e sensuale nell’anima, con un leggero alito di libertà.

I profumi floreali, invece, riflettono un carattere gentile e romantico, quindi se la donna che si vuole conquistare cerca un uomo dolce che sia sempre attento ai suoi bisogni, magari con una punta di passionalità – che non guasta mai – sono sicuramente una scelta azzeccata.

Le fragranze fruttate, soprattutto quelle caratterizzate dalle note fresche e avvolgenti degli agrumi, comunicano invece una certa estrosità e, allo stesso tempo, attenzione per i dettagli; mentre i profumi speziati, ovvero quelli dall’essenza penetrante e sensuale, esortano a inoltrarsi alla scoperta di quella personalità misteriosa e intrigante che tanto piace alle donne dal carattere forte.

Profumi ai feromoni: funzionano davvero?

Più che il profumo, la vera arma di seduzione di un uomo è il testosterone, un ormone tipicamente maschile deputato alla produzione dei cosiddetti feromoni. Questi ultimi sono sostanze chimiche in grado di inviare specifici segnali olfattivi che possono innescare risposte sessuali molto potenti. Le donne quando sono attratte da un uomo parlano spesso di “chimica”, ma in realtà sono proprio questi feromoni a prende inconsciamente il sopravvento.

Per seminare una scia irresistibile, si può allora ricorrere a profumi formulati proprio a base di queste sostanze. Incredibile ma vero: molte aziende famose hanno di recente lanciato sul mercato fragranze ai feromoni per aiutare gli uomini a fare colpo sulla controparte femminile.

Ogni profumazione si propone di esprimere la personalità di chi la indossa, per cui in vendita si possono trovare profumi pensati per renderci più attraenti, da utilizzare magari nei momenti di intimità o più semplicemente per sedurre al primo appuntamento.

Qualunque sia la fragranza preferita, recenti studi hanno dimostrato come i feromoni possano scatenare sentimenti di desiderio passionale e accendere l’interesse degli altri, ma ovviamente non si tratta né di pozioni magiche né di formule miracolose. Per far scattare la scintilla che porta all’innamoramento, i feromoni possono dare sicuramente il loro contributo, ma molto chiaramente dipende dalla nostra personalità e dalla nostra autostima.

Questi profumi, inoltre, non vengono utilizzati solo da chi è alla ricerca di un partner: molti uomini d’affari, infatti, li indossano per apparire più carismatici e guadagnare la fiducia di clienti e collaboratori, mentre altri li usano semplicemente per ottenere quel fascino aggiuntivo che li aiuti a sentirsi a proprio agio nei rapporti interpersonali.

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments