Ultimo aggiornamento: 25.09.20

 

Epilatore – Guida all’acquisto, Opinioni e Confronti

 

Ci siamo, la prova costume è ormai alle porte e come ogni anno le donne (e anche gli uomini) hanno un solo pensiero fisso: rimuovere i tanto odiati peli superflui per sfoggiare una pelle perfettamente liscia e morbida. Per non farsi cogliere impreparati basta munirsi di un buon epilatore per uso domestico, così da raggiungere la tanto agognata chimera del corpo glabro, senza spendere una fortuna tra cosmetici ed estetiste. Se non avete molto tempo da dedicare alla ricerca sul web, date subito un’occhiata ai primi due modelli della nostra classifica: uno è il Braun Silk-expert Pro 5 PL5137MN, un epilatore a luce pulsata dotato di quattro testine di diversa grandezza per raggiungere facilmente ogni zona del corpo. Qualora, invece, nella lista delle vostre priorità ci fosse invece la pulizia e la rivitalizzazione del viso, vi consigliamo il Braun FaceSpa 851V, progettato per seguire in modo naturale le curve del volto e minimizzare il rischio di irritazioni.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori epilatori – Classifica 2020

 

Data la grande possibilità di scelta, non dovrebbe essere difficile trovare dei buoni epilatori venduti online a prezzi bassi. Visto, però, che troppa concorrenza potrebbe disorientare, se non addirittura indurre l’utente a cadere in qualche tranello, vi consigliamo di seguire i nostri consigli d’acquisto che, oltre a indicarvi dove acquistare online, vi permetteranno di scoprire pregi e difetti dei migliori epilatori del 2020. Dopo aver confrontato prezzi e caratteristiche degli otto modelli presenti nella nostra classifica potrete prendere la vostra decisione a cuor leggero, visto che il grosso del lavoro è già bello che fatto.

 

 

 

Epilatore a luce pulsata

 

1. Braun Epilatore a Luce Pulsata Silk-expert Pro 5 PL5137MN

 

Azienda leader nella produzione di piccoli elettrodomestici per la bellezza e la cura del corpo, Braun oggi ci propone un epilatore a luce pulsata, il Silk-expert Pro 5 PL5137MN, che promette una progressiva riduzione dei peli superflui in sole quattro settimane di trattamento, cosa che trova conferma anche nei pareri delle utenti che lo hanno provato.

Provvisto di sensore SensoAdapt con protezione UV per garantire la massima sicurezza ed efficacia, offre in dotazione quattro testine di diversa grandezza per raggiungere facilmente ogni zona del corpo, facilità che viene ulteriormente accentuata dalla sua struttura leggera e compatta che permette di maneggiarlo con disinvoltura e precisione.

A parte il costo esorbitante, che non può comunque essere considerato un vero e proprio difetto in virtù della buona qualità costruttiva e dei numerosi vantaggi offerti, precisiamo che la lampada in dotazione è in grado di erogare fino a un massimo di 400.000 impulsi di luce, ma una volta esauriti non sarà possibile sostituirla né utilizzare il dispositivo.

 

Pro

Testine: L’epilatore a luce pulsata a marchio Braun può essere usato con successo su qualsiasi zona del corpo grazie alla dotazione di quattro testine intercambiabili, due di forma standard e due di precisione.

Sicuro: Pur non essendo il modello più economico in circolazione, rientra tra i più venduti e apprezzati del momento perché facile da usare e dotato di un sensore intelligente che riconosce la diversa tonalità della pelle per regolare automaticamente l’intensità delle IPL.

Accessori: Oltre alle testine, nella dotazione sono inclusi anche una pochette da viaggio e un rasoio per accorciare i peli più lunghi prima del trattamento.

 

Contro

Lampada: Ha un’autonomia di 400.000 impulsi ma, una volta esauriti, non sarà possibile sostituirla.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Epilatore viso

 

2. Braun Epilatore Elettrico per il Viso 3 in 1 FaceSpa 851V

 

L’epilatore viso Braun FaceSpa 851V 3 in 1 è pensato non solo per depilare la zona baffetti e le sopracciglia ma anche per la pulizia e la rivitalizzazione della pelle. Nella confezione, infatti, sono inclusi una testina epilatrice con dieci micro fori per un trattamento preciso e delicato, una spazzola esfoliante, un accessorio rivitalizzante, uno specchio con luce led e una pochette per conservare l’intero kit in modo ordinato.

La cosa sorprendente è che nonostante la ricca dotazione di accessori, il prodotto può essere acquistato a un prezzo più che ragionevole, per la gioia di chi non può – o non vuole – spendere un occhio della testa per l’acquisto di un epilatore, seppur di buona qualità.

Inoltre, è dotato dell’innovativa funzione Wet&Dry che ne consente l’utilizzo anche sotto la doccia, e funziona con due pile AA (incluse nella confezione) che liberano dalla schiavitù della ricarica, sempre ammesso che si sia disposti a sostituirle ogni volta che se ne presenti la necessità.

 

Pro

Delicato: Secondo le recensioni delle numerose utenti soddisfatte, questo epilatore è efficace come la ceretta, ma senza causare irritazioni in caso di pelle sensibile.

Accessoriato: Nella confezione, oltre alla testina epilatrice, sono inclusi una spazzola esfoliante, un accessorio rivitalizzante, uno specchio e una pochette.

Wet&Dry: Il corpo impermeabile e l’assenza di fili ne permettono l’utilizzo anche sotto la doccia, in modo da ottimizzare i tempi dell’epilazione.

Prezzo: Considerata la ricca dotazione di accessori, la versatilità d’uso e l’affidabilità del marchio, il prezzo di vendita appare decisamente interessante.

 

Contro

Alimentazione: Il modello funziona con due pile AA, quindi bisognerà ricordarsi di sostituirle quando necessario per non restare senza epilatore.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Epilatore laser

 

3. Beurer Epilatore Laser Tria LAS 50

 

Altro modello che ha fatto incetta di feedback positivi da parte degli acquirenti è l’epilatore laser di Beurer, che offre un buon compromesso tra prezzo e funzionalità. Dalla comparazione con gli altri prodotti concorrenti emerge subito come anche qui l’azienda abbia riservato la massima attenzione alla sicurezza, dotando il dispositivo di un sensore intelligente che rileva la tonalità della pelle e blocca automaticamente l’impulso luminoso in caso di fototipi non compatibili.

Il suo design leggero e compatto lo rende estremamente maneggevole e adatto per essere portato anche in viaggio, mentre la finestra di emissione del fascio luminoso grande appena due centimetri permette di trattare con la massima precisione anche le zone del corpo più piccole e difficili, come i baffetti, gli zigomi e l’inguine.

Inoltre, consente di regolare la potenza su tre livelli differenti per essere rispettoso anche delle pelli più sensibili, sebbene a destare qualche perplessità sia stata l’autonomia ridotta della batteria, che non permette di trattare le aree più estese con una singola ricarica.

 

Pro

Design: Il Laser Tria di Beurer è progettato appositamente per gli usi domestici, quindi risulta molto maneggevole e leggero per consentirne un utilizzo pratico e sicuro anche alle meno esperte.

Versatile: Le tre modalità di emissione del fascio luminoso, facilmente regolabili tramite il selettore posto sul manico, permettono di adattare il funzionamento dell’epilatore alle proprie esigenze e alle caratteristiche della zona da trattare.

Sicurezza: Il sensore intelligente riconosce automaticamente il fototipo di pelle e impedisce l’utilizzo del dispositivo su quelli non idonei al trattamento.

 

Contro

Batteria: L’autonomia risulta alquanto limitata, costringendo a mettere l’apparecchio in carica più di una volta per epilare le aree del corpo più estese.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Epilatore per sopracciglia

 

4. Nuonove Epilatore per Sopracciglia Eyebrow Hair Trimmer

 

Ottimo per i ritocchi veloci e per chi non ha tempo per recarsi con frequenza dall’estetista, l’epilatore per sopracciglia Eyebrow Hair Trimmer di Nuonove può essere utilizzato su tutti i tipi di pelle per eliminare la peluria su labbra, mento, guance e zigomi.

Ha una testina di precisione da 8 mm che permette di raggiungere senza sforzo anche le zone più difficili e nascoste, mentre il suo design leggero e compatto lo rende facile da usare e da trasportare, ideale quindi per chi ha la necessità di portarlo con sé anche in viaggio o comunque fuori casa.

La funzionalità USB, inoltre, permette di utilizzarlo ovunque e in qualsiasi momento, potendo fare affidamento sulla luce a led integrata per individuare e rimuovere i peli anche in condizioni di scarsa visibilità. Visto, però, il prezzo economico e il fatto che i fusti vengono rasati e non tirati dalla radice, la ricrescita sarà abbastanza veloce, ma come abbiamo sottolineato si tratta di un prodotto pensato principalmente per i ritocchi.

 

Pro

Preciso: La testina da 8 mm permette di trattare con la massima precisione anche le zone più piccole del viso per liberarle dai tanto odiati peli superflui.

Alimentazione: È alimentato da una batteria interna che può essere ricaricata tramite un cavo USB, caratteristica che, in combinazione al design leggero e ultracompatto, consente di portarlo con sé in viaggio o fuori casa.

Luce: La lampadina presente sul corpo macchina aiuta a individuare i peli più sottili e nascosti in caso di scarsa visibilità.

 

Contro

Risultati: Dal momento che i fusti vengono rasati e non estirpati dalla radice, la ricrescita sarà decisamente rapida, anche se è proprio questa caratteristica a rendere l’apparecchio completamente indolore.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Epilatore Philips

 

5. Philips Epilatore Elettrico Satinelle Essential BRE225/00

 

Se non avete intenzione di spendere una fortuna per un epilatore laser o a luce pulsata che vi permetta di dire addio (seppur in via temporanea) ai peli superflui, potete valutare l’acquisto di una versione elettrica.

L’epilatore Philips Satinelle Essential BRE225/00 non alleggerirà troppo il vostro portafoglio e vi garantirà una pelle liscia e setosa per quattro settimane. Nella confezione trova posto anche una spazzola di pulizia per mantenere la testina dell’apparecchio sempre pulita ed efficiente, con l’ulteriore vantaggio di poterla lavare sotto l’acqua corrente per un’igiene ottimale.

La forma arrotondata della struttura si adatta perfettamente alla fisionomia della mano per restituire un’elevata praticità di utilizzo che può far comodo a quante non hanno molta dimestichezza con questi dispositivi, mentre le due impostazioni di velocità permettono un trattamento di epilazione personalizzato. L’unico appunto è che il modello non dispone di una batteria ricaricabile, quindi sarà necessario collegarlo alla presa di corrente per farlo funzionare, con tutti i disagi e le difficoltà che ne conseguono.

 

Pro

Design: Abbiamo particolarmente apprezzato l’attenzione che l’azienda ha riservato al design che, oltre a essere ben curato sotto il profilo estetico, si adatta perfettamente alla forma della mano per una maggiore praticità di utilizzo.

Rapporto qualità/prezzo: La qualità dei prodotti a marchio Philips la si riscontra anche in questo caso, visto che il Satinelle Essential ha dato prova di sopportare bene le ingiurie del tempo ma senza richiedere sforzi economici eccessivi.

Pulizia: La testina può essere rimossa facilmente dalla sua sede per lavarla comodamente sotto il getto dell’acqua, operazione che si prospetta abbastanza semplice anche grazie alla pratica spazzolina in dotazione.

 

Contro

Filo: Il fatto che sia sprovvisto di una batteria interna ricaricabile costringe a lavorare nelle vicinanze di una presa di corrente.

Acquista su Amazon.it (€22,99)

 

 

 

Epilatore per uomo

 

6. Philips Depilatore Corpo per Uomo BG7025/15 Bodygroom 7000

 

Chi ha detto che l’epilazione è roba da donne? Noi no di certo, visto che tra i nostri consigli d’acquisto abbiamo incluso anche l’epilatore per uomo BG7025/15 di Philips; quindi, cari amici maschietti fatevi avanti e sfatate questo mito assurdo secondo cui l’uomo peloso è più virile.

Tornando seri, vediamo quali sono le caratteristiche più interessanti del prodotto in questione: noi lo consigliamo sia per il convincente rapporto qualità/prezzo sia per il suo design ergonomico progettato appositamente per radere qualsiasi zona del corpo, dalla testa ai piedi. La testina in materiale ipoallergenico si flette in quattro direzioni per adattarsi alle curve naturali di schiena, addome, ascelle, braccia, gambe e zona inguinale. 

Oltre a essere estremamente maneggevole, risulta molto pratico da usare perché completamente impermeabile, così da poterlo utilizzare anche sotto la doccia, e dotato di batteria Quick Charge che offre un’autonomia di 80 minuti con una ricarica di appena un’ora. Nella confezione, inoltre, sono incluse una spazzolina per la pulizia e una custodia per conservare il dispositivo quando non utilizzato e portarlo con sé in viaggio.

 

Pro

Precisione: L’esclusivo rasoio 4D di cui è provvisto il modello di Philips si fa apprezzare per la sua ottima precisione nel taglio anche in caso di peli particolarmente duri.

Prezzo: A colpire positivamente gli utenti è stato anche l’eccellente rapporto qualità/prezzo messo in campo dall’azienda, che non costringe a fare i salti mortali per portarsi a casa un prodotto performante e di ottima fattura.

Materiali: Le lame sono ipoallergeniche e non irritano la pelle, caratteristica che lo rende adatto anche per quanti hanno una cute molto sensibile o reattiva.

 

Contro

Pulsante: L’unico difetto che abbiamo rilevato riguarda il pulsante di accensione, la cui posizione “scomoda” costringe a prestare maggiore attenzione per evitare di spegnere l’apparecchio durante l’utilizzo.

Acquista su Amazon.it (€56)

 

 

 

Epilatore Rowenta

 

7. Rowenta Epilatore Silence Soft EP5660

 

Insieme a Braun e Philips, anche Rowenta è un’azienda che si è sempre distinta nel settore dei piccoli elettrodomestici dedicati alla cura e alla bellezza del corpo, e il suo epilatore Silence Soft EP5660 ne è una chiara dimostrazione. Come facile dedurre dal nome, il prodotto si distingue dagli altri per la sua notevole silenziosità, riducendo il fastidio del rumore durante il trattamento grazie al doppio rivestimento esterno che assorbe le vibrazioni del motore.

L’esclusiva tecnologia “Micro-Contact” brevettata dall’azienda permette alla testina di aderire perfettamente alla pelle per rimuovere anche i peli più corti, e il merito è da ascriversi anche alle ventiquattro pinzette “ultra-precision” che estirpano i fusti dalla radice senza spezzarli.

La luce integrata assicura un buona visibilità in qualsiasi condizione, la qual cosa è ideale dal momento che l’unica pecca di questo modello è che richiede il collegamento alla presa elettrica per poterlo utilizzare.

Nonostante il prezzo vantaggioso, dispone di numerosi accessori che ne rendono l’utilizzo molto pratico e versatile, con l’ulteriore vantaggio di poterli lavare tranquillamente sotto il getto dell’acqua corrente per mantenere sempre elevati gli standard igienici.

 

Pro

Silenzioso: Ciò che differenzia l’epilatore Rowenta dai competitor è l’innovativa tecnologia “Silence Soft” che riduce il rumore durante l’epilazione.

Accessori: Nella dotazione sono inclusi ben cinque accessori per trattare con la massima precisione ogni zona del corpo, con la certezza che le 24 micro pinzette della testina principale estirperanno anche i peli più corti e duri.

Pulizia: Tutti gli optional (eccezion fatta per il corpo motore, ovviamente) possono essere lavati comodamente sotto il getto dell’acqua corrente per facilitare le operazioni di pulizia e manutenzione dell’apparecchio.

 

Contro

Filo: Secondo noi la presenza della luce integrata vuole rimediare in qualche modo all’inconveniente di dover collegare l’epilatore alla presa elettrica, permettendo così una migliore visibilità a prescindere dal luogo di utilizzo.

Acquista su Amazon.it (€45)

 

 

 

Epilatore a molla

 

8. Ultnice Epilatore viso a molla

 

Semplicissimo da usare, l’epilatore a molla di Ultnice è un tip mingherlino simile a un pelapatate, composto da un manico in plastica estremamente leggero e facile da impugnare e tre molle metalliche a spirale lunghe circa 9 centimetri. Si tratta di un’alternativa economica alla classica depilazione con threading o epilatore elettrico, che permette una rapida rimozione dei peli superflui da fronte, guance, labbro superiore e mento, lasciando la pelle morbida e liscia.

Come sottolineato, il suo utilizzo è abbastanza semplice, poiché basterà appoggiare le molle sulla zona da trattare e chiudere le estremità del manico con delicatezza, facendo scorrere l’attrezzo sul viso. In questo modo i fusti rimarranno intrappolati nella spirale e verranno estirpati dalla radice in modo rapido e quasi indolore, visto che tuttalpiù si avvertirà un leggero pizzicore.

Il prezzo è molto valido se si considera che i materiali utilizzati per la sua costruzione sono abbastanza solidi e resistenti, sebbene molte utenti raccomandino di asciugare con cura le parti metalliche dopo la pulizia per evitare la formazione di ruggine.

 

Pro

Leggero: Il corpo in plastica, oltre ad aver dato prova di grande solidità e resistenza, rende l’utilizzo di questo epilatore a molla estremamente facile e alla portata di tutti.

Molle: Basta appoggiarle sulla parte da trattare e chiudere i manici con delicatezza per rimuovere i peli superflui dal viso, il tutto avvertendo solo una leggera sensazione di pizzicore.

Economico: Il prezzo a cui viene venduto ha convinto la maggior parte delle utenti, ponendosi come valida alternativa ai costosi epilatori elettrici per il viso.

 

Contro

Ruggine: Sebbene i materiali di costruzione siano di buona qualità, in caso di lavaggi frequenti si consiglia di asciugare con perizia le componenti metalliche per impedirne l’ossidazione.

Acquista su Amazon.it (€6,59)

 

 

 

Guida per comprare un epilatore

 

C’è chi lo utilizza abitualmente con la stessa facilità di un rasoio e chi, invece, soffre in silenzio pur di dire addio ai tanto odiati peli superflui. Fatto sta che l’epilatore, amico fidato di moltissime donne (e anche degli uomini), offre una valida alternativa alla dolorosa ceretta una volta acquisita dimestichezza e scelto il modello giusto.

Il problema, però, è che districarsi tra le numerose offerte che le varie aziende produttrici ci propongono a colpi di slogan è un’impresa ardua, piena di insidie e di possibili fregature. Pertanto, se siete alla ricerca del miglior epilatore per le vostre esigenze, date uno sguardo alla nostra guida per stabilire quali caratteristiche ricercare in un dispositivo del genere.

L’importanza della maneggevolezza

Il primo aspetto da considerare per capire come scegliere un buon epilatore riguarda la struttura del modello, da cui dipenderanno la sua maneggevolezza e la praticità di utilizzo. Il corpo macchina, oltre a risultare abbastanza piccolo e leggero, dovrebbe disporre di un’impugnatura ergonomica e antiscivolo per facilitare la presa e permetterne un utilizzo sicuro anche per chi è alle prime armi.

Per facilitare la rimozione dei peli, molti modelli sono provvisti di una testina epilatoria molto ampia e ulteriori cappucci accessori pivotanti che seguono le curve naturali del corpo per adattarsi alla zona da trattare e aumentare l’efficienza dello strappo.

Se nella lista delle vostre priorità c’è anche l’esigenza di rimuovere i peli superflui dalle parti più piccole e difficoltose, come il viso e la zona bikini, vi consigliamo di optare per un prodotto che abbia in dotazione anche una testina di precisione e pettini di varie lunghezze, in modo da poter direzionare il dispositivo facilmente senza trasformarvi in delle contorsioniste.

A rivestire un ruolo chiave in fase di scelta è anche il fattore sensibilità cutanea: visto che oggigiorno si sente sempre più spesso parlare di allergia al nichel e di pelle sensibile, molte aziende produttrici si sono adeguate alle esigenze delle consumatrici sostituendo le tradizionali pinzette in metallo – peraltro tendenti ad arrugginirsi facilmente – con quelle in ceramica che, sebbene non abbiano la stessa efficienza delle precedenti, risultano più igieniche e delicate sulla pelle.

 

Funzioni e accessori

Rispetto al passato, i moderni epilatori disponibili sul mercato integrano diverse funzionalità e accessori, capaci di rispondere a ogni necessità di depilazione e garantire risultati soddisfacenti con il minimo sforzo. È il caso, per esempio, degli innovativi modelli Wet&Dry che, essendo impermeabili e provvisti di tecnologia cordless senza fili, possono essere utilizzati anche sotto la doccia o nella vasca da bagno senza il pericolo di restare fulminati.

Oltre a ottimizzare i tempi necessari per il trattamento, permettono di sfruttare i benefici dell’acqua calda per favorire l’apertura dei pori e ridurre la percezione del dolore, minimizzando di conseguenza la formazione dei tanto odiati peli incarniti.

A chi, invece, non ha molto tempo da dedicare all’epilazione in vista della prova costume, consigliamo gli epilatori a doppia funzione, dotati cioè di una lama integrata in aggiunta alla classica testina con pinzette, per rendere il trattamento più rapido e indolore, soprattutto in quelle zone del corpo particolarmente sensibili o delicate.

Parlando di dolore, che è il principale nemico dell’epilazione casalinga, ricordiamo che in vendita si possono trovare apparecchi tecnologicamente più avanzati che dispongono di optional pensati appositamente per lenire le irritazioni e sentire meno dolore durante il passaggio del dispositivo, come i rulli massaggianti e le testine refrigeranti per “anestetizzare” la pelle depilata con il freddo.

Alcuni modelli, inoltre, includono nella dotazione anche un guanto di crine, per rendere la zona trattata più morbida e prevenire la formazione dei peli incarniti, e un’apposita testina esfoliante per preparare la pelle alla depilazione rimuovendo le cellule morte e le impurità responsabili dell’occlusione dei pori.

Marca e prezzo

Acquistare un epilatore della migliore marca è sicuramente un’ottima garanzia di qualità. La dimostrazione giunge proprio dalla nostra precedente classifica, dove abbiamo segnalato come top di gamma il Braun Silk-épil, seguito a ruota dal Philips Satinelle e dal Rowenta Silence Soft.

Il primo è senz’ombra di dubbio il più gettonato e richiesto dall’universo femminile, tanto è vero che spesso si tende erroneamente a identificare con il nome “Silk-épil” tutti i tipi di epilatori elettrici presenti in commercio. Il suo successo, in effetti, si deve alla presenza di numerose funzioni all’avanguardia che lo rendono estremamente rispettoso della sensibilità cutanea e dell’igiene personale.

Anche i modelli a marchio Philips hanno riscosso un enorme successo nelle vendite, soprattutto in virtù della loro particolare praticità di utilizzo che può far comodo specialmente a chi si approccia al mondo degli epilatori domestici per la prima volta; mentre quelli di Rowenta si fanno apprezzare per la buona qualità costruttiva e il prezzo che non spaventa.

Per quanto riguarda la spesa da affrontare per l’acquisto di questi dispositivi, ricordiamo che il costo può variare di molto a seconda delle funzioni disponibili e degli accessori di cui l’apparecchio è provvisto. Pertanto, è sempre consigliabile basare la propria scelta, non tanto sul prezzo, ma sulla conformità di quest’ultimo alle caratteristiche del prodotto e all’uso a cui è destinato.

 

 

 

Come utilizzare un epilatore

 

Dopo aver stabilito quale epilatore comprare, è fondamentale imparare a utilizzarlo in modo corretto per evitare ogni possibile trauma per la pelle e la formazione di dolorose irritazioni. Se non sapete come fare, in questa parte conclusiva della nostra guida vi daremo alcuni utili consigli che vi permetteranno di sfruttare al meglio tutte le potenzialità del vostro nuovo alleato di bellezza, senza alcun rischio per la salute e il benessere del derma.

Preparare la pelle al trattamento

La prima cosa da fare per epilarsi in maniera corretta è preparare la pelle al trattamento. Tutti gli epilatori, elettrici o a luce pulsata che siano, vanno utilizzati solo sulla cute perfettamente pulita e libera da eventuali cellule morte.

Oltre a lavare accuratamente la zona con un sapone neutro prima dell’utilizzo del dispositivo, è consigliabile effettuare uno scrub esfoliante qualche giorno prima del trattamento, in modo da prevenire sia le infezioni batteriche a carico del follicolo pilifero sia la formazione di peli incarniti.

 

Passiamo all’epilazione

Una volta preparata la pelle, potete procedere con l’epilazione vera e propria. Se disponete di un modello Wet&Dry sarà possibile utilizzarlo direttamente sotto la doccia o nella vasca da bagno, anche se è sempre consigliabile passare il dispositivo sulla pelle bagnata anziché sotto il getto dell’acqua corrente.

Prima di procedere con il trattamento, verificate che la testina dell’epilatore sia perfettamente pulita e – se necessario – accorciare i fusti più lunghi con un rasoio per facilitare il passaggio dell’apparecchio.

Altra accortezza da adottare riguarda la scelta della velocità giusta, preferendo quella minima per le zone più sensibili (come l’inguine e le ascelle), e quella rapida per le parti del corpo più ampie.

Ricordate, inoltre, di mantenere la testina a un angolo di 45° rispetto alla superficie da trattare, passandola ovviamente sempre contropelo e sfruttando – se presente – la luce incorporata per individuare ed estirpare i peli più piccoli e nascosti.

Cosa fare dopo

Se dopo il trattamento sulla zona spuntano dei puntini rossi, non fatevi prendere dal panico perché si tratta di una reazione del tutto normale (soprattutto se si ha una cute particolarmente sensibile) che tende a sparire spontaneamente nel giro di qualche ora.

A ogni modo, una volta terminata l’epilazione è buona abitudine applicare una crema emolliente per restituire idratazione e morbidezza alla pelle, meglio ancora se formulata con sostanze lenitive e antinfiammatorie come la camomilla, l’aloe vera o la calendula.

Gli esperti, inoltre, raccomandano di aspettare almeno 24 ore dall’epilazione prima di esporsi al sole, dal momento che la pelle depilata risulta più sensibile e maggiormente soggetta a scottature ed eritemi.

 

 

 

Domande Frequenti

 

Come funziona l’epilatore a luce pulsata?

Qualora la propria sensibilità cutanea sia parecchio elevata, così come il dolore conseguente allo strappo dei peli, si può optare per un epilatore a luce pulsata, che non estirpa il fusto e lascia la pelle intatta. Questi dispositivi, infatti, funzionano attraverso un principio di fototermolisi selettiva che trasforma la luce policromatica ad alta intensità (IPL) in calore per indebolire il bulbo pilifero e impedire la rigenerazione del pelo.

Visto, però, che la luce pulsata agisce per “contrasto”, nel senso che è in grado di percepire la differenza di colore tra la melanina dei fusti e quella dei tessuti cutanei circostanti, il trattamento risulta efficace solo in caso di pelle chiara con peli scuri, in modo da colpire solo il bulbo pilifero lasciando la pelle illesa.

Come pulire l’epilatore?

Per una questione igienica, ma anche per mantenere intatta l’efficienza del proprio epilatore, al termine del suo utilizzo è necessario pulirlo per bene in modo da rimuovere i peli e la pelle morta dalla testina. Una volta smontata e tolta la peluria con la spazzolina in dotazione, vi basterà passarla sotto il getto dell’acqua calda, usando – se necessario – qualche goccia di sapone neutro per lavare le pinzette. Al termine dell’operazione, andrà asciugata con un panno di cotone per rimuovere ogni residuo d’acqua e scongiurare la formazione di ruggine.

 

Su quali zone del corpo si può utilizzare l’epilatore?

Gli epilatori sono concepiti per l’epilazione di tutto il corpo, quindi possono essere usati su gambe, ascelle, braccia, inguine e il viso. Se avete la necessità di trattare le zone di precisione, come l’area perilabiale e la zona bikini, è preferibile optare per un modello che disponga di accessori specifici pensati proprio per questo scopo, così da eseguire un trattamento completo senza essere costrette a effettuare ulteriori acquisti.

 

Quali sono i vantaggi dell’epilazione rispetto alla ceretta?

A differenza della ceretta, l’epilatore è in grado di rimuovere anche i peli più corti (da 0,5 mm circa), eliminando il fastidio di dover aspettare che il fusto cresca del tutto per avere una pelle liscia e morbida. In termini di durata, invece, non ci sono grosse differenze, poiché entrambe i trattamenti assicurano risultati soddisfacenti fino a 3-4 settimane.

 

Si può utilizzare un epilatore durante la gravidanza?

Dipende. Ci sono metodi per l’epilazione casalinga che, durante la gravidanza, sono del tutto sconsigliati (come la luce pulsata e il laser), e altri invece che richiedono le dovute precauzioni. Gli epilatori elettrici, nello specifico, possono essere usati tranquillamente anche durante la gestazione, ma solo se il modello in proprio possesso sia dotato di specifici accorgimenti volti a ridurre il trauma della pelle e rendere il trattamento meno doloroso. Dopo l’uso, inoltre, è buona norma applicare una crema post-depilatoria specifica che abbia un buon effetto lenitivo e permetta di ridurre i rossori e le eventuali irritazioni cutanee.

 

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments