Ultimo aggiornamento: 13.06.21

 

Scopriamo insieme quando è il momento di tagliare i capelli e se è vero che il calendario lunare può aiutarci nella scelta

 

Sia che siate abituati ad andare dal parrucchiere, sia che preferiate fare da soli con il vostro tagliacapelli, il momento del taglio è quello in cui vi prendete cura di voi per sentirvi meglio. A parte questo aspetto, tagliare i capelli con frequenza è utile anche a eliminare le parti finali, rovinate da trattamenti o anche da un uso di shampoo e balsamo non corretto.

Quello che però forse non sapete è che decidere quando tagliare i capelli è molto importante per farli crescere più o meno in fretta, a seconda se si voglia privilegiare la lunghezza o la robustezza del fusto.

Ma soprattutto, cosa ha a che vedere la luna con i capelli? Si crede infatti che questo pianeta influisca sulla crescita delle piante, sulle maree e sulla gravidanza, oltre che sulla crescita o meno della chioma.

Bisogna quindi documentarsi sulle fasi lunari per il taglio dei capelli? Vediamo insieme cosa dice la saggezza popolare e se si tratta di verità o leggenda.

 

Il taglio dei capelli e il calendario lunare: leggenda o verità?

Non parliamo di qualcosa di astruso se diciamo che dalla luna dipendono diversi eventi naturali, in particolare quelli legati ai cicli delle piante. Anche le maree sono la conseguenza dell’influenza di Luna e Sole sulla Terra: la forza di attrazione sul nostro pianeta si ripercuote sull’acqua, proprio perché è un liquido e pertanto è passibile di deformazioni. 

Da questo deduciamo che una certa influenza ci può essere anche sui capelli, che sono composti in parte di acqua, come anche il nostro organismo. Non è quindi per niente assurdo pensare che la Luna vada a influenzare anche questa parte del nostro corpo.

Tenendo in considerazione questo aspetto, potremmo considerare le fasi lunari per il taglio dei capelli, visto che non si tratta di una decisione “pericolosa” e che possiamo sperimentare se davvero questo pianeta può influire sulla nostra chioma. 

Non ci sono prove scientifiche in merito, ma tentare non nuoce!

 

Quando si tagliano i capelli per farli crescere più in fretta?

Se il vostro desiderio è quello di avere capelli lunghi in poco tempo, basterà considerare questo fattore e stare a vedere se funziona. Potrete quindi tagliare i capelli basandovi sul primo quarto di luna crescente sul calendario, momento in cui pare la velocità aumenti.

I giorni successivi alla luna nuova, questa diventa visibile: lo spicchio è illuminato a partire da sinistra e va a crescere fino a diventare quasi una lettera D. 

Quando tagliare i capelli per farli crescere lentamente

Forse vi siete chiesti: Come faccio a capire quando è ora di tagliare i capelli? Facile, basta considerare la fase calante della Luna. Quella piena, infatti, dura due giorni, dopo di che inizia a calare, ovvero diventa visibile anche di giorno.

Proprio questo diventa il momento giusto per tagliare i capelli ma anche di tingere i capelli: se infatti siete soliti coprire quelli bianchi o semplicemente amate cambiare colore e non volete tornare a farlo tanto presto, aspettate la luna calante per operazioni del genere, in quanto la crescita più lenta aiuta a mantenere il taglio e il colore a lungo. 

Lo stesso discorso vale per chi ha una chioma molto folta e ha difficoltà a mantenerla in ordine o a far mantenere la piega: in questo momento potrete procedere al taglio, anche per rinforzarla.

 

Quando tagliare i capelli in base alla Luna 2021?

Senza ombra di dubbio, il momento più indicato per tagliare i capelli è durante la luna piena ovvero la Fase della Madre: in questo momento vengono influenzati anche l’umore e il sonno, ma è la nostra chioma a beneficiare della positività del pianeta, che la rende più lucente.

Se vogliamo attenerci con maggiore fedeltà alle credenze popolari, ci sono anche da rispettare alcuni orari, se si vuole che il risultato sia ancora più evidente. Quindi dovrete procedere al taglio o prenotare il parrucchiere alle 12 o alle 18.

Al contrario, non dovrete tagliare i capelli con la luna nuova, ovvero quando è totalmente invisibile in cielo. 

A chi affidarsi?

Indipendentemente dal fatto che crediate o meno all’influenza della Luna sui capelli, sappiate che, per mantenerli in ordine e sani è necessario tagliarli, anche solo le punte, almeno una o due volte l’anno. 

Inoltre è opportuno avere una buona mano o affidarsi a un professionista, l’unico in grado di darvi un risultato ottimale e duraturo nel tempo. I consigli su come lavarli, su come curarli a casa e anche sui prodotti da usare, sono preziosi elementi che vi aiuteranno a non dover ricorrere troppo spesso alle mani dell’esperto. 

Le sue competenze infatti sono una preziosa risorsa per mantenere in ordine e in salute la chioma: se la Luna può aiutare a capire quando tagliarli, il professionista condivide le sue conoscenze per il post, consigliando prodotti e anche il tipo di taglio, in base alle caratteristiche del volto, e il colore, in base a quello della pelle.

In ogni caso, è bene ricordare di non usare prodotti con agenti aggressivi, che rimuovono in eccesso il film idrolipidico della pelle e possono causare irritazioni e problemi come la forfora, fino alla dermatite. L’accortezza di utilizzare un balsamo o anche una maschera, con una certa frequenza, permette di tutelare la brillantezza e il nutrimento dei capelli. 

Qualunque sia la decisione che prenderete, di tagliare la chioma a casa o dal parrucchiere, ricordate di avere una scorta di prodotti di buona qualità, fatti con ingredienti validi e privi di sostanze chimiche che possono solo danneggiare il cuoio.

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments