Ultimo aggiornamento: 18.10.21

 

Stanchi dei brufoli? Ecco qui qualche rimedio che potete provare in casa, da realizzare con ingredienti naturali e a costo molto basso

 

I rimedi per i brufoli sono tanti, molti dei quali naturali, quindi da realizzare con ingredienti semplici e facili da reperire. Tutti quanti, prima o poi, abbiamo avuto problemi con l’acne: quando eravamo giovani o anche dopo una bella scorpacciata di dolci e patatine, magari proprio poco prima di un appuntamento galante o di un’occasione importante.

Se volete provare un vecchio metodo, che però lascia il tempo che trova, potete provare a mettere un po’ di dentifricio alla menta sul brufolo, ma seguendo i nostri consigli la situazione potrà migliorare notevolmente con qualche ingrediente presente in cucina.

Ecco qui qualche rimedio naturale contro i brufoli alla portata di tutti.

 

1. Il limone

Il succo del limone è un toccasana se non sapete come eliminare i brufoli ma cercate una soluzione naturale: avendo infatti un pH acido, può combattere contro i batteri, eliminando quindi il rischio di diffondere le infezioni. Inoltre ha il grande vantaggio di restringere i pori, combattendo così un altro grosso problema.

Ma come lo si deve applicare? Ci sono diversi modi: potete prendere dei dischetti di cotone o dei batuffoli e versare qualche goccia, per tamponare il brufolo e fare in modo che si asciughi, se non è già molto grosso. In alternativa, potete versarne un po’ in un bicchiere di acqua tiepida e allungarne la consistenza, per lavare la faccia.

Potete anche creare una specie di scrub, mescolando lo zucchero al succo, e spalmandolo sul volto con movimenti circolari, per poi risciacquare. Attenzione, però, perché si tratta di un prodotto, come dicevamo, acido, per cui non dovrete effettuare questo trattamento tutti i giorni o irriterete la pelle.

2. Il bicarbonato

Anche con il bicarbonato si possono attaccare le imperfezioni, come i brufoli sul viso, in maniera efficace: basta mescolarne un cucchiaino con dell’acqua, creare un composto e applicarlo sul viso. Lasciatelo in posa circa 15 minuti e poi risciacquate.

Un altro metodo è quello di aggiungere del bicarbonato al sapone che usate tutti i giorni per lavare il viso: in questo modo andrete più a fondo quando lavate la faccia. Infine, potrete anche dare vita a dei suffumigi, unendo al bicarbonato un po’ di amido di riso e mettendo il tutto in una bacinella con acqua bollente.

 

3. Il tea tree oil

Tra i rimedi per l’acne più efficace c’è anche l’olio di tea tree, che può essere impiegato come maschera se unito all’argilla verde. Ecco il procedimento da seguire: prendete una ciotola, mettete al suo interno un po’ di acqua da mescolare con un cucchiaio di argilla e alcune gocce di tea tree.

Miscelate per bene e poi mettete il tutto sul brufolo fino a quando l’argilla non sarà totalmente seccata. A questo punto potrete sciacquare con acqua tiepida: vincerà il tea tree oil sui brufoli!

4. L’aglio

L’odore non è dei migliori, specialmente se pensiamo che lo dovremo spalmare sul viso, ma l’aglio è un ingrediente fondamentale per eliminare pustole e brufoli. Contiene infatti allicina, una sostanza antibatterica che può contrastare la diffusione e la proliferazione delle imperfezioni.

Sarà quindi necessario lavare per bene la faccia o le altre parti del corpo dove si presentano le pustole, rigorosamente con acqua tiepida, così da aprire bene tutti i pori. A questo punto basterà strofinare uno spicchio d’aglio crudo sulla parte colpita, per più volte al giorno.

Se volete eliminare anche i brufoli sulla schiena, provate e non ve ne pentirete!

 

5. Lo yogurt

Forse lo mangiate mentre fate una partita a un gioco horror vr oppure ne avete una scorta in casa, per non mangiare dolci a sproposito: stiamo parlando dello yogurt. Se ne avete di bianco in casa, la soluzione contro i brufoli è a portata di mano.

Basterà infatti spalmarlo sul viso a mò di maschera e lasciarlo in posa per 15 minuti, per poi risciacquare con acqua tiepida. Ripetete questa operazione una volta alla settimana per donare alla vostra pelle una scorta di vitamina A, indispensabile per la rigenerazione cellulare. 

6. Il tè verde

Un altro rimedio efficace, se non sapete come togliere i brufoli dal viso, è il tè verde, che non solo è antiossidante ma anche un antinfiammatorio per eccellenza. Potrete sia bere ogni giorno una buona tazza di questa sostanza, per dare anche altri benefici al corpo oppure farne un impacco.

In questo caso, mettete in infusione le foglioline del tè e poi versate il composto in uno stampo per il ghiaccio. Quando si saranno solidificati, i cubetti potranno essere passati sul viso, per un’azione ancora più intensa.

 

7. L’aceto bianco

Anche l’aceto bianco è un valido rimedio contro i brufoli, visto che ha proprietà antinfiammatorie e purificanti. Prendete dei batuffoli di cotone o anche dei cotton fioc e versate qualche goccia di questo liquido al di sopra, esercitando una pressione sui brufoli. 

Lasciate che faccia effetto per qualche minuto, poi risciacquate con acqua tiepida. 

8. Come disinfiammare il corpo

Certamente brufoli, pustole e così via, sono causati da un’alimentazione molto ricca di grassi e di sostanze infiammatorie. Per prevenire la loro comparsa, quindi, si deve fare molta attenzione a cosa si mangia e bere tanto per purificarsi da dentro.

Non esagerate con i dolci, i fritti, gli insaccati, l’alcol e il sale: sono tutte sostanze che peggiorano l’aspetto del derma. Meglio abbondare con frutta e verdura, specialmente se avete la pelle tendenzialmente grassa.

Un’altro accorgimento è quello di curare la pelle: non usate trucchi che chiudano i pori e ricordate di struccarvi bene, magari mettendo alla fine una crema per pelle acneica, se avete già una predisposizione ai comedoni.

Ogni giorno dovrete poi detergere la pelle con prodotti delicati, meglio se testati, e antibatterici

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI