Domande Frequenti sui gel per unghie

Ultimo aggiornamento: 16.04.24

 

Il gel può rovinare le unghie?

Se il prodotto è buono e si esegue il processo di ricostruzione in maniera corretta no. Il segreto per applicare il gel nel modo giusto, consiste nel preparare adeguatamente l’unghia alla fase di ricostruzione.

Ricordate che il prodotto non aderisce bene se la superficie ungueale è liscia, pertanto occorre irruvidirla con l’aiuto di una lima, facendo molta attenzione a non danneggiarla.

Questa fase è molto delicata ed è necessario eseguire l’operazione con le dovute cautele.

Se siete inesperte, vi suggeriamo di seguire dei tutorial su YouTube inerenti all’argomento oppure di chiedere consiglio a un’estetista o ad altri esperti nel settore.

Prendersi cura delle proprie unghie è importante, ma se decidete di applicare dei prodotti per renderle più gradevoli a livello estetico, è fondamentale usare tali sostanze con le dovute accortezze o rischierete di danneggiarle.

Come togliere il gel dalle unghie?

Per togliere il gel dalle unghie basta limare la superficie del prodotto, stando attenti a non danneggiare l’unghia vera e propria.

Dopodiché impregnate dei dischetti di cotone con del solvente e applicateli sulle unghie, avvolgendoli con dei foglietti di carta alluminio da cucina.

Aspettate dieci minuti per consentire al solvente di sciogliere il collante. Successivamente rimuovete sia la carta stagnola e si l’ovatta ed eliminate gli ultimi residui di gel. Infine risciacquate per bene le mani.

 

Si può applicare il gel unghie in gravidanza?

Generalmente, durante la gravidanza, la ricostruzione delle unghie può essere effettuata senza problemi, in quanto non comporta alcun rischio né per la donna né per il bambino.

Il gel (o l’acrilico) è una sostanza che una volta che viene applicata, asciuga in due o tre minuti al massimo, impedendo all’organismo di assorbire eventuali sostanze nocive.

Ovviamente è necessario prestare sempre la massima attenzione al prodotto che si sceglie, oppure ci si può affidare a un centro estetico professionale, che utilizza solo prodotti di alta qualità.

 

Qual è il miglior gel per unghie?

I migliori gel per unghie sono quelli “3-free” ovvero privi di sostanze nocive per la salute, come per esempio la formaldeide, il DBP e il toluene.

Chiaramente la qualità del prodotto dipende anche dalla marca e dal prezzo di questo. Alcuni gel sono più duraturi di altri ma ciò non significa che un prodotto più economico debba essere necessariamente scadente.

Vi suggeriamo di optare per dei gel “autolivellanti”, in quanto risultano più facili da stendere sulla superficie ungueale e non si corre il rischio di formazione di grumi sull’unghia.

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI