Ultimo aggiornamento: 06.12.19

 

Olio di Mandorle – Guida all’acquisto, Opinioni e Confronti

 

Le numerose proprietà dell’olio di mandorle inducono molti utenti a eleggerlo prodotto beauty multifunzione per eccellenza. Alleato prezioso durante la gravidanza e per combattere le smagliature, nutre corpo e capelli impedendone la disidratazione. Ma le sue qualità non si limitano solo all’efficacia, ma vengono valutate anche per gli aspetti di gradevolezza e stabilità, tanto è vero che trova largo impiego perfino in campo alimentare. Abbiamo preparato questa guida per aiutarvi nella comparazione delle migliori proposte sul mercato, in modo da individuare un buon olio di mandorle che si faccia apprezzare per qualità e prezzo di vendita. Per prima cosa, cominciamo con un’anticipazione dei due prodotti che hanno conquistato la vetta della nostra classifica: Naissance Mandorle Dolci Puro può essere impiegato in diversi ambiti e non solo per la cura del corpo; privo di OGM, viene proposto a un prezzo davvero vantaggioso in rapporto al formato da un litro. Per ridare tono e vigore ai capelli sfibrati, prevenendone la rottura, consigliamo invece il Satin Naturel – Olio di Mandorle Dolci Biologico Vegano, realizzato nel pieno rispetto dei dettami dell’Agricoltura Biologica e non testato sugli animali.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 Migliori Oli di Mandorle – Classifica 2019

 

Di seguito potete leggere la recensione di tutti i prodotti presenti nella nostra classifica, in modo da effettuare una comparazione tra le diverse offerte reperibili sul mercato e individuare il miglior olio di mandorle per le vostre esigenze. Ricordiamo che gli articoli selezionati sono tra i più venduti e apprezzati dalle consumatrici.

 

 

Olio di mandorle dolci

 

1. Naissance Mandorle Dolci Naturale 1L Vegan

 

Tra i migliori oli di mandorle del 2019 troviamo questo prodotto di Naissance, realizzato esclusivamente con mandorle coltivate entro i confini dell’Unione Europea per offrire una maggiore garanzia sul percorso seguito dalla materia prima, a partire dalla tracciabilità della filiera fino al processo di lavorazione e vendita.

Viene proposto in un flacone da un litro a un costo molto conveniente, tanto da rientrare tra i prodotti più venduti online. Con un investimento minimo potrete acquistare un prodotto puro al 100%, vegano e privo di OGM.

Le proprietà nutrienti ed emollienti di quest’olio di mandorle dolci lo rendono ideale per mantenere il corretto livello di idratazione cutanea e prevenire l’invecchiamento cellulare precoce. Inoltre, si spende bene anche nella haircare, soprattutto per realizzare impacchi nutrienti da applicare sui capelli secchi e sfibrati.

Le utenti che lo hanno utilizzato come struccante per il viso, si sono dette più che soddisfatte dei risultati ottenuti, e non solo in merito all’efficacia detergente del cosmetico ma anche per la gradevole sensazione di freschezza e idratazione che lascia sulla pelle.

 

Pro

Qualità: Quest’olio di mandorle dolci presenta una consistenza leggera che ne consente un facile assorbimento da parte dell’epidermide, ideale soprattutto per chi ha una pelle particolarmente secca e vuole contrastare l’invecchiamento cutaneo in maniera efficace.

Risultati: Come confermato dai pareri lasciati sullo store online dalle utenti, l’olio Naissance dona effettivamente morbidezza e idratazione a pelle e capelli, con risultati visibili già dopo le prime applicazioni. Perdipiù, ne basta davvero poco.

Formato: Un olio puro al 100% venduto in flacone da un litro che può essere acquistato a un prezzo davvero molto conveniente.

 

Contro

Procedimento: Purtroppo, si tratta di un prodotto che ha subito un processo di raffinazione prima della messa in vendita, e questo vuol dire che sono stati impiegati solventi industriali per renderlo limpido e inerte.

Acquista su Amazon.it (€13,99)

 

 

 

Olio di mandorle dolci per capelli

 

2. Satin Naturel Olio di Mandorle Biologico Vegano

 

Tra le migliori offerte reperibili online che meritano d’essere prese in considerazione rientra anche quest’olio di mandorle dolci per capelli di Satin Naturel. Viene realizzato tramite un procedimento di spremitura a freddo che mantiene inalterate le caratteristiche nutrizionali e fisiche del frutto, quindi non vengono impiegati solventi chimici durante il processo produttivo. Vista la sua purezza e l’assenza di sostanze aggressive, può essere utilizzato con sicurezza in qualsiasi ambito, dalla cura di corpo, capelli e unghie fino al suo impiego come cosmetico anti-age per ridurre le rughe del viso.

Ma il vero punto di forza del prodotto è il fatto che si tratta di un olio completamente vegano e cruelty-free, per la felicità di chi segue uno stile di vita che cerca di escludere ogni forma di sfruttamento e crudeltà nei confronti degli animali e dell’ecosistema.

Si può utilizzare puro oppure mescolato ad altri oli o creme per creare una sinergia di sostanze utili per il benessere del corpo.

Ciò che non convince è l’assenza di un contagocce, che avrebbe aiutato l’utente a dosare meglio la quantità da utilizzare.

 

Pro

Vegan: Quello di Satin Naturel è un olio di origine naturale e biologica ottenuto con spremitura a freddo. Inoltre, è cruelty-free per consentirne l’utilizzo anche a chi segue una filosofia vegana.

Versatile: Essendo un prodotto di elevata qualità, viene assorbito subito dalla pelle e dal cuoio capelluto, senza lasciare quella fastidiosa sensazione di unto, e può essere impiegato anche in combinazione con altri oli essenziali.

Qualità/prezzo: Pur non rientrando tra gli articoli più economici in circolazione, molti utenti hanno giudicato positivamente il rapporto qualità/prezzo del cosmetico.

 

Contro

Odore: Non tutti apprezzano che l’olio sia senza alcuna profumazione, anche se comunque si tratta di una caratteristica tipica di molti prodotti naturali.

Contagocce: La cura nel confezionamento è notevole, peccato che manchi un contagocce per dosare la quantità da applicare ed evitare sprechi.

Acquista su Amazon.it (€19,99)

 

 

 

Olio di mandorle dolci per viso

 

3. Natura Pur Olio di Mandorle Dolci Biologico 120 ml

 

Siete alla ricerca di un olio di mandorle dolci per viso che, oltre a donare elasticità alla pelle, offra anche un effetto antiage? Allora il prodotto su cui dovete puntare il vostro denaro è quello di Natura Pur!

In comparazione con gli altri prodotti presenti nella nostra classifica, questo ha ottenuto numerosi riscontri positivi da parte delle consumatrici per l’elevato contenuto di antiossidanti e vitamine A, B ed E, che garantiscono un’effettiva riduzione delle rughe e delle macchie senili, donando un aspetto più giovane e luminoso all’incarnato.

Può essere utilizzato anche come struccante, dopo sole e impacco per i capelli, e non sono pochi gli uomini che dichiarano di utilizzarlo con grande soddisfazione dopo la rasatura per lenire rossori e irritazioni. Anche in questo caso parliamo di un olio naturale e puro al 100% che potrete applicare su viso, corpo, mani e capelli con oculatezza, visto che il flacone è dotato anche di un pratico contagocce.

 

Pro

Ingredienti: Come tutti i migliori oli di mandorle, anche quello di Natura Pur viene estratto con il tradizionale metodo di spremitura a freddo utilizzando solo ingredienti naturali e di provenienza biologica, cosa che rende il prodotto sicuro ed efficace.

Piacevole: L’olio piace soprattutto per la piacevole sensazione di freschezza e morbidezza che lascia sulla pelle ed è stato gradito da molti anche il suo delicato profumo di mandorle e agrumi che permane a lungo.

Contagocce: La pipetta contagocce consente di non sprecare nemmeno una goccia di prodotto e di applicare sempre la giusta quantità.

 

Contro

Quantitativo: Nonostante la presenza del contagocce, il quantitativo offerto, pari a circa 120 ml, appare esiguo e potrebbe esaurirsi molto rapidamente, soprattutto se si utilizza il prodotto in modo frequente.

Acquista su Amazon.it (€12,95)

 

 

 

Olio di mandorle dolci alimentare

 

4. BioEssenze Olio Purissimo di Mandorle Dolci 1000ml

 

L’olio di mandorle dolci alimentare di BioEssence è tra i prodotti più versatili in circolazione perché può essere utilizzato in diversi ambiti, dalla cucina fino alla cura del corpo. Si tratta, infatti, di un olio puro e non raffinato prodotto senza l’aggiunta di additivi o solventi industriali.

Si spende bene in campo alimentare proprio perché spremuto a freddo, quindi lavorato a temperature che mantengono inalterate le proprietà nutritive del frutto; mentre in cosmesi se ne consiglia l’uso come olio idratante per la pelle delicata o irritata, compresa quella di anziani e bambini.

Grazie all’elevato contenuto di acido laurico, dalle spiccate proprietà antivirali, antimicrobiche e antifungine, può diventare una preziosa fonte di benessere per l’organismo, soprattutto quando le temperature cominciano ad abbassarsi e fanno capolino i primi raffreddori e influenze.

Per quanto riguarda gli usi in cucina, si può utilizzare per condire le insalate o per la frittura, proprio come un qualsiasi altro olio vegetale, ma in più può essere aggiunto ad altri ingredienti per realizzare piatti originali e soprattutto sani.

 

Pro

Qualità: Quest’olio di mandorle dolci possiede principi attivi naturali al 100%, mentre il suo processo di estrazione consente di mantenere inalterate tutte le proprietà nutritive delle mandorle da cui si ricava, ragion per cui si presta bene anche per gli utilizzi alimentari.

Nutriente: Ricco di acido oleico monoinsaturo, acido linoleico e acidi grassi saturi, l’olio esplica un effetto emolliente e lassativo sull’intestino, aiuta a regolarizzare la pressione sanguigna e stimola il sistema nervoso.

Quantità/prezzo: Viene proposto in una confezione da un litro, che permette di disporre di una buona scorta a un prezzo molto interessante, se rapportato ad altri prodotti concorrenti.

 

Contro

Densità: Il prodotto presenta una consistenza molto densa che lo rende ideale come condimento in cucina ma un po’ meno come impacco sui capelli o sul corpo, poiché potrebbe lasciare una fastidiosa patina di unto.

Acquista su Amazon.it (€22)

 

 

 

Olio di mandorle dolci per gravidanza

 

5. Lebyutì Olio di Mandorle Dolci Puro 100% Naturale

 

Durante la gestazione, si sa, la pelle tende ad allentarsi e a perdere tonicità, fino alla comparsa di quegli inestetismi dovuti alla rottura delle fibre elastiche dell’epidermide.

Tra i rimedi più efficaci per prevenire le smagliature in gravidanza si colloca l’olio di mandorle Lebyutì, poiché ricco di acidi grassi polinsaturi che ripristinano la componente lipidica della cute, rinforzandola intensamente.

Quest’olio di mandorle dolci per gravidanza, quindi, si pone come valido protettivo cutaneo ed è indicato anche per chi ha una pelle particolarmente sensibile o reattiva, in quanto pressato a freddo e privo di sostanze che potrebbero nuocere alla salute del bambino o della madre.

Inoltre, ha il vantaggio di essere contenuto in un flacone di vetro viola, che lo preserva dalla luce e dal calore, e dotato di un comodo dispenser che rende più semplice prelevare il prodotto, sebbene qualche utente abbia dichiarato che tende a bloccarsi spesso e a non funzionare come dovrebbe.

 

Pro

Efficace: Un prodotto di ottima qualità, naturale e privo di sostanze nocive per la gestante e il nascituro. Le utenti che lo hanno testato sono rimaste più che soddisfatte della sua efficacia, grazie soprattutto ai risultati raggiunti.

Contro le smagliature: Le donne che vogliono ridurre le smagliature e prendersi cura della propria pelle in modo naturale durante la gravidanza troveranno interessante la proposta di Lebyutì, perché ricca di gliceridi che nutrono la pelle in profondità, rendendola meno propensa a perdere la sua elasticità.

Confezionamento: L’olio convince per la sua purezza unita al flacone scuro, in grado di preservare il contenuto dagli agenti esterni senza comprometterne le proprietà.

 

Contro

Dosatore: Buona l’idea di dotare la boccetta di un pratico dosatore, peccato però che, a detta delle utenti, non sempre funzioni a dovere.

Acquista su Amazon.it (€13,75)

 

 

 

Olio di mandorle dolci I Provenzali

 

6. I Provenzali Olio Mandorle Dolci Profumato Magnolia 200 ml

 

Il nuovo olio di mandorle dolci I Provenzali merita un posto nella nostra classifica per il suo INCI ridotto all’osso, il che fa ben sperare sulla purezza del prodotto e sull’assenza di elementi dannosi per l’organismo.

Le utenti che hanno applicato l’olio sul corpo o sui capelli ne hanno esaltato le proprietà idratanti ed elasticizzanti, evidenziando come la pelle risulti effettivamente più nutrita e tonica già dopo poche settimane dall’inizio del trattamento. La bottiglia è di colore ambrato in modo da schermare i raggi solari che potrebbero alterare il contenuto, l’unico problema è che non dispone di un dosatore, quindi se non si presta la dovuta attenzione si rischia di applicare più prodotto del necessario, esaurendolo in poco tempo.

Ideale per chi vuole curare il proprio corpo e arrestare l’invecchiamento cutaneo, presenta una texture molto leggera e delicata che ne favorisce il rapido assorbimento senza lasciare residui oleosi.

Tuttavia, considerata la modesta quantità di prodotto presente nella confezione, il costo è da ritenersi piuttosto elevato, come del resto hanno sottolineato anche diversi acquirenti.

 

Pro

Proprietà: L’olio di mandorle dolci I Provenzali agisce in profondità e nutre la pelle, aiutando a combattere le smagliature e i primi segni dell’invecchiamento cutaneo. Inoltre, è di facile assorbimento e lascia la cute morbida e perfettamente idratata.

INCI: Non è solo efficace ma anche sicuro, visto che l’INCI presenta pochissimi ingredienti, tutti naturali e di comprovata qualità.

Confezione: L’attenzione messa dall’azienda nella formulazione del prodotto la si nota anche nel confezionamento, costituito da un elegante flacone in vetro ambrato molto gradito da chi lo sceglie per fare un regalo.

 

Contro

Dosatore: La boccetta non è dotata di contagocce, quindi bisognerà stare attenti in fase di applicazione.

Prezzo: Rispetto agli altri prodotti in classifica, questo è decisamente il più caro, soprattutto in rapporto al quantitativo di 200 ml.

Acquista su Amazon.it (€6,49)

 

 

 

Olio di mandorle per smagliature

 

7. Weleda Italia Olio 9 Mesi Smagliature, 100 ml

 

Partendo dal presupposto che non esistono cosmetici in grado di cancellare per magia le smagliature, ci sono tuttavia dei rimedi naturali che possono effettivamente migliorare il loro aspetto e renderle meno evidenti, oltre che prevenirle.

È il caso dell’olio di mandorle per smagliature Weleda Italia che, oltre a dare maggiore idratazione alla pelle e contrastare la ritenzione idrica, offre un efficace effetto drenante che garantisce risultati apprezzabili in sole sei settimane di trattamento.

Le sostanze responsabili di questa azione sono gli acidi grassi polinsaturi contenuti nelle mandorle dolci, che modificano la struttura lipidica dei tessuti connettivi per rendere la pelle più elastica e meno propensa a trattenere gli accumuli di grasso. La consistenza molto corposa del prodotto lo rende facile da applicare e da massaggiare su tutto il corpo, e per facilitare l’operazione si consiglia di stenderlo sulla pelle leggermente inumidita eseguendo dei delicati movimenti circolari.

È chiaro, però, che l’olio da solo non può fare miracoli, ragion per cui sarà necessario associare il trattamento a una dieta mirata e a un po’ di attività fisica per ottenere i risultati sperati.

 

Pro

Drenante: Grazie alla sua efficace azione drenante, il prodotto contribuisce a stimolare il microcircolo, così da coadiuvare il drenaggio dei liquidi e la riduzione delle adiposità localizzate.

Previene e riduce la cellulite: Gli acidi grassi polinsaturi contenuti, in particolare gli eicosanoidi originati dagli omega 3, aiutano a ridurre la cellulite e tutti i sintomi legati alla sua comparsa, come la pesantezza alle gambe, il prurito e l’edema.

Applicazione: Grazie alla sua consistenza molto corposa, l’olio risulta facile da applicare e viene assorbito rapidamente dal derma, ideale per quante non hanno molto tempo da dedicare alla propria beauty routine.

 

Contro

Prezzo alto: Tra tutti i trattamenti antismagliature sul mercato questo non è di certo il più economico, pur essendo indubbia la buona qualità del prodotto.

Acquista su Amazon.it (€19,9)

 

 

 

Olio di mandorle Aboca

 

8. Aboca Olio di Mandorle 250ml

 

Per quanto il costo possa far desistere qualcuno dall’acquistarlo, quest’olio di mandorle Aboca rientra a pieno titolo tra i migliori prodotti attualmente in commercio.

È venduto in confezione da 250 ml, e seppur non figuri tra le offerte più allettanti della nostra guida, mette a disposizione dell’utente un’elevata qualità generale.

Può essere utilizzato per idratare e nutrire la pelle, soprattutto quella dei neonati dal momento che una delle caratteristiche del prodotto è l’assenza di profumi, conservanti e altre sostanze potenzialmente aggressive.

Adatto anche per effettuare massaggi rilassanti e rinvigorenti, ha proprietà antinfiammatorie ed elasticizzanti che aiutano a combattere gli inestetismi e l’odioso effetto a buccia d’arancia.

Certo, il prezzo è superiore rispetto alla media dei prodotti concorrenti, ma si tratta comunque di un estratto di eccellente qualità e soprattutto sicuro per la salute. Quindi, se non intendete badare a spese e cercate il miglior olio di mandorle che il mercato ha da offrire, vi consigliamo di prendere in considerazione questa referenza.

 

Pro

Efficace: Utilizzato puro o in combinazione con altre essenze, quest’olio mantiene tutte le promesse fatte, dimostrandosi efficace sia nella skincare sia come rimedio contro smagliature e inestetismi.

Lubrificante: Altra nota positiva, a nostro avviso, è che l’olio di mandorle Aboca può essere usato anche come lubrificante per coadiuvare i rapporti sessuali, il che conferma l’eccellente qualità del prodotto.

Profumo: Il profumo è descritto dagli utenti come gradevole e per nulla invasivo. Anche la resa del prodotto sembra aver conquistato tutti, visto che bastano poche gocce per ottenere i risultati sperati.

 

Contro

Costo: L’unico elemento ad aver suscitato un po’ di malcontento generale è il prezzo a cui viene venduto il formato da 250 ml, ritenuto da molti eccessivamente alto rispetto alla media.

Acquista su Amazon.it (€15,8)

 

 

 

Guida per comprare un olio di mandorle

 

Da sempre considerato uno dei migliori prodotti per la cura e la bellezza del corpo, l’olio di mandorle è oggi tra i beauty trick più utilizzati in ambito cosmetico e dermatologico, scelto principalmente per le sue numerose qualità e per la notevole versatilità d’impiego.

Per stabilire quale olio di mandorle comprare, però, è bene conoscerne tutte le proprietà e ambiti di applicazione, che andremo a illustrare in questa sezione della nostra guida.

 

 

Cos’è e come si produce

Per secoli molte culture hanno fatto largo utilizzo degli oli vegetali in virtù dei loro numerosi benefici per la salute, un interesse che ancora oggi è in costante aumento. Questi oli si ricavano da piante e altri elementi naturali, e si ottengono tramite un processo di estrazione.

In particolare, l’olio di mandorle vanta un impiego addirittura millenario, tanto è vero che alcuni storici ne fanno risalire l’origine a quattromila anni fa, ossia quando il mandorlo veniva coltivato nelle zone della Palestina, della Persia e dell’Assiria, e dai cui frutti si estraeva un olio dalle proprietà eccezionali per la pelle e i capelli.

Oggi, il processo di spremitura delle mandorle viene effettuato secondo due diverse modalità: a freddo o tramite procedimento industriale. Quest’ultimo comporta l’utilizzo di solventi industriali ed è decisamente più economico del processo di spremitura a freddo, ma il prodotto che ne deriva è qualitativamente inferiore poiché contaminato da sostanze chimiche che ne pregiudicano la naturale efficacia.

Pertanto, chi confronta prezzi e caratteristiche dei prodotti presenti sul mercato e vuole acquistare un olio di mandorle di qualità superiore dovrebbe leggere con attenzione l’etichetta per accertarsi che sia stato estratto tramite spremitura a freddo. Questo metodo, infatti, riesce a preservare la purezza della componente vegetale e mantiene inalterate le proprietà benefiche del frutto, così da ottenere un olio puro e privo di sostanze potenzialmente nocive.

 

Proprietà e utilizzi

In commercio si possono trovare oli di mandorle destinati a diversi utilizzi, ma tutti, bene o male, sono adatti al consumo alimentare e topico. Si può impiegare in cucina per condire ricette dolci o salate, anche se i nutrizionisti raccomandano di consumarlo a crudo per evitare che il calore ne alteri le caratteristiche organolettiche.

In cosmesi, invece, si fa apprezzare soprattutto nella skincare, perché oltre ad avere proprietà nutrienti e idratanti, protegge la pelle dall’inaridimento e ne stimola il rinnovamento cellulare. Inoltre, è quasi del tutto privo di odore e viene assorbito rapidamente dall’epidermide senza lasciare residui o untuosità.

Essendo un olio vegetale ad altissima dermocompatibilità e dalle spiccate proprietà emollienti, risulta adatto anche per le pelli secche, fragili e delicate, soprattutto per favorire l’elasticità cutanea e contrastare le smagliature.

Può essere utilizzato puro o diluito con altre essenze, oppure per realizzare tonici per la pulizia del viso, lozioni idratanti e scrub per ammorbidire le labbra. Oltre che sulla pelle, l’olio di mandorle può essere applicato anche sui capelli per prevenirne la disidratazione e rivitalizzare le fibre capillari danneggiate dall’utilizzo frequente di piastra, phon e prodotti chimici aggressivi.

 

 

Impariamo a leggere l’etichetta

Viste le numerose possibilità di utilizzo, sembra chiaro come scegliere un buon olio di mandorle possa essere davvero impegnativo, soprattutto se si punta al massimo della qualità e dell’efficacia. A tal proposito, è importante leggere con attenzione le informazioni riportate sull’etichetta dei prodotti. Certo, quelli della migliore marca sono creati appositamente per garantire risultati apprezzabili, tuttavia bisogna sempre accertarsi che siano stati realizzati con ingredienti naturali e certificati.

Quasi tutti ormai abbiamo preso l’abitudine di controllare la provenienza e gli ingredienti degli alimenti prima di acquistarli e dovremmo imparare a fare la stessa cosa anche con i prodotti cosmetici. Interpretare l’etichetta, però, non è sempre facile, ma basta prestare attenzione all’INCI (International nomenclature of cosmetic ingredients), per conoscere tutte le sostanze impiegate per la formulazione del prodotto.

Assicuratevi, inoltre, che l’olio di mandorle sia contenuto in percentuale maggiore rispetto ad altri elementi artificiali, come profumi, petrolati e conservanti, anche se è sempre preferibile acquistare un olio puro e naturale che non contenga altri ingredienti di derivazione chimica.

Chi segue la filosofia vegan, invece, può optare per un cosmetico bio realizzato solo ed esclusivamente con estratti di piante coltivate biologicamente, ovvero senza l’impiego di prodotti di sintesi e OGM.

 

 

 

Domande frequenti

 

A cosa serve l’olio di mandorle?

L’olio di mandorle possiede numerose proprietà antiossidanti, antirughe e antismagliature, oltre a essere ricco di acido linoleico, vitamina E, A e D.

In campo alimentare si può utilizzare per condire insalate e verdure, oppure per preparare piatti sani e nutrienti capaci di apportare numerosi benefici all’organismo e, in particolare, all’intestino, agendo come lassativo naturale, alla digestione e al sistema immunitario. Inoltre, aiuta a tenere sotto controllo la pressione arteriosa e a mantenere attivo il sistema nervoso grazie all’elevato contenuto di potassio e omega 3.

In ambito cosmetico, invece, viene largamente impiegato come eccipiente in numerose creme per il corpo e per il viso allo scopo di accrescerne l’effetto elasticizzante, idratante e anti-invecchiamento. Si spende bene anche come rimedio contro le occhiaie e le smagliature, mentre nella haircare fornisce ai capelli il magnesio necessario per apparire sani e lucenti, oltre a prevenirne la caduta.

 

Quando iniziare a usare l’olio di mandorle in gravidanza?

Essendo un olio naturale eudermico capace di migliorare il trofismo cutaneo, risulta ben tollerato dall’epidermide e sicuro in gravidanza. Può essere utilizzato come olio da massaggio per ridurre i gonfiori e le adiposità localizzate a partire dal quarto mese di gestazione.

Tuttavia, alcuni studi scientifici hanno appurato che l’applicazione continua della sostanza potrebbe creare nel nascituro un’intolleranza alle arachidi; pertanto, è consigliabile alternarlo ad altri oli o burri vegetali, come l’olio di cocco o di argan, e sospenderne l’impiego verso le ultime settimane.

 

Si può usare l’olio di mandorle dolci come doposole?

All’olio di mandorle si ascrivono proprietà idratanti e antinfiammatorie, tanto che ne viene consigliato l’utilizzo anche in caso di irritazioni e infiammazioni cutanee.

In virtù della sua azione emolliente, si rivela utile anche come doposole, soprattutto quando, a seguito di un’esposizione prolungata ai raggi UV, la pelle diventa arrossata o presenta delle piccole scottature: in questi casi, l’olio di mandorle fa grande vanto delle sue proprietà lenitive e addolcenti, favorendo il ripristino del naturale equilibrio epidermico.

 

Come conservare l’olio di mandorle?

L’olio di mandorle è considerato un olio stabile ma tende a irrancidire abbastanza velocemente, quindi è consigliabile consumarlo entro un paio di mesi dall’apertura e conservarlo a temperature non troppo elevate, meglio se in frigorifero o in un luogo fresco.

 

Dove acquistare l’olio di mandorle?

Rintracciare un buon olio di mandorle è abbastanza semplice: basta recarsi in erboristeria, in un comune supermercato, in farmacia o, in alternativa, rivolgersi a uno dei tanti store online per trovarne di tutti i tipi, formati e prezzi.

Il suo largo utilizzo, infatti, fa sì che la maggior parte dei prodotti che lo contengono si collochino nella fascia dei prezzi bassi, per cui non sarà difficile reperire un olio di mandorle di qualità a un costo accessibile.

 

 

 

Come utilizzare un olio di mandorle

 

L’olio di mandorle è probabilmente tra gli oli vegetali più versatili in circolazione, una caratteristica che lo rende molto apprezzato nella beauty routine. Si può applicare puro direttamente sul corpo e sui capelli, oppure impiegarlo per preparare dei rimedi fatti in casa in abbinamento ad altri oli essenziali.

Visto che la scelta è talmente ampia da generare confusione, in questa sezione cercheremo di capire come utilizzare al meglio un olio di mandorle, analizzando punto per punto i suoi diversi ambiti d’impiego.

 

 

Olio di mandorle dolci o amare?

Come prima cosa bisogna fare una distinzione tra l’olio di mandorle dolci e quello che si ottiene dalle mandorle amare, visto che si ricavano da diverse tipologie di piante.

Il primo è il più utilizzato in ambito cosmetico e si estrae dal frutto del Prunus Amygdalus Dulcis, mentre la mandorla amara viene impiegata in misura più ridotta a causa dell’elevato contenuto di amigdalina, un glucoside cianogenetico che, a seguito di particolari reazioni chimiche, si trasforma in acido cianidrico ricco di cianuro, diventando quindi nocivo per l’organismo. Tuttavia, anche l’olio che si ricava da questo tipo di mandorla viene utilizzato in cosmesi, ma esclusivamente per uso esterno o per realizzare saponi, e solo dopo un trattamento che priva l’olio estratto dell’acido cianidrico.

Per avere maggiori garanzie sulla sicurezza del prodotto, si può anche acquistare un olio di mandorle biologico, ottimo per chi vuole utilizzare un cosmetico naturale e privo di pesticidi dannosi per la salute. In questo caso, però, la somma da investire sarà più importante.

 

Sul viso e sulle labbra

A trarre i maggiori benefici dall’utilizzo dell’olio di mandorle è la pelle del viso, soprattutto quando molto secca e soggetta a desquamazione. Basta applicarne qualche goccia una volta a settimana sul décolleté e sulle zone sensibili del volto per migliorare l’elasticità e l’idratazione cutanea. Non solo, applicato regolarmente sulla zona oculare prima di andare a dormire favorisce l’attenuazione di occhiaie, borse e “zampe di gallina”, per uno sguardo più luminoso e riposato.

Chi ama i rimedi fai-da-te può realizzare facilmente uno scrub naturale per le labbra unendo l’olio di mandorle puro a un cucchiaino di zucchero di canna: applicando il composto sulla zona di interesse si potranno eliminare le antiestetiche screpolature e tutte le cellule morte che rendono le labbra spente e disidratate.

 

Per i capelli

Capelli sfibrati, secchi e aridi? Tranquille, l’olio di mandorle si rivela un potente alleato anche nel campo dell’hair care, come valida alternativa al balsamo o alle comuni maschere per capelli. Inoltre, è un ottimo rimedio naturale contro la forfora e l’odioso effetto crespo, e si adatta bene a tutti i tipi di capelli, indipendentemente dal fatto che siano ricci, lisci, grassi o secchi.

Se si decide di utilizzare un prodotto puro, sarà sufficiente distribuirne una piccola quantità sui capelli partendo dal cuoio capelluto fino ad arrivare alle punte, accompagnando la stesura con un massaggio al fine di favorirne l’assorbimento.

Prima di procedere con il lavaggio, vi consigliamo di lasciare l’impacco in posa per almeno 15 minuti, anche 30 se avete i capelli particolarmente crespi, e di utilizzare uno shampoo neutro per non rischiare di vanificare il trattamento con sostanze chimiche aggressive.

 

 

Smagliature e gravidanza

L’olio di mandorle può essere utilizzato anche per preparare un olio da massaggio emolliente da applicare sul corpo per ridurre le smagliature e gli altri inestetismi causati dalla ritenzione idrica. Viene consigliato anche in gravidanza quando la pelle, dovendo adattarsi continuamente alle nuove forme che il corpo assume man mano che il bimbo cresce, tende a seccarsi e a perdere tono.

Inoltre, si dimostra molto valido anche nella lotta contro la cellulite, in quanto esercita un’efficace azione anti infiammatoria che riduce progressivamente l’odiosa buccia d’arancia e le adiposità localizzate.