Ultimo aggiornamento: 27.11.21

 

Capita di avere la pancia gonfia e di non sapere come fare per sistemare la situazione? Niente paura, ecco qualche ricetta fai da te per eliminare il problema

 

A volte si ha davvero bisogno di una buona bevanda detox per eliminare le conseguenze di una bella settimana di mangiate: accumulare gas può portare proprio a far lievitare la pancia, con dolore ma anche un impatto estetico non proprio al top.
Per questo motivo è opportuno preparare a casa delle bevande sgonfia pancia che non includano elementi chimici o sostanze prive di ingredienti naturali. Spesso problemi come la stitichezza portano ad avere un addome più gonfio, per cui ricorrere a un rimedio casalingo appare come un’idea vincente.
Certo, questo non vuol dire che potrete mangiare male o abbuffarvi senza conseguenze (mantenere un regime alimentare sano è sempre alla base) ma, quando capita di sgarrare, avere a portata di mano una soluzione fai da te è un’arma vincente.
Ecco a voi delle  ricette detox facili da preparare a casa.

 

Bevande detox fai da te

Questa prima ricetta prevede una bevanda detox che si prepara molto velocemente: bastano soli 10 minuti per ottenere un buon drenante naturale per dimagrire o semplicemente per recuperare la forma.

Ingredienti

  • un kiwi
  • mezza mela
  • 10 ml di acqua
  • mezzo limone
  • un po’ di zenzero (giusto una punta)

Abbiamo scelto questi ingredienti per motivi specifici ovvero: il kiwi è un elemento irrinunciabile nelle bevande da fare a casa, in quanto molto ricco di vitamina C, di potassio, vitamina E, rame e ferro.
Oltre a essere un valido rimineralizzante, è in grado di rinfrescare, dissetare e stimolare l’eliminazione dei liquidi in eccesso; tutto questo lo rende anche un valido alleato per le difese immunitarie.
La mela, oltre a non avere calorie, è ricca non solo di vitamina C ma anche di sali minerali che stimolano la diuresi. Il suo alto contenuto di pectina ha il grande pregio di normalizzare il canale intestinale, per cui è un frutto adatto anche a chi soffre di diarrea, stitichezza o, appunto, meteorismo e quindi è il top per sgonfiare la pancia.
Lo zenzero, infine, è un vero e proprio antinfiammatorio, oltre a contrastare la nausea e le vertigini ed è un digestivo naturale, protettore della mucosa gastrica.

 

Preparazione 

Per realizzare questa bevanda drenante dovrete prima di tutto sbucciare il kiwi e tagliarlo a pezzetti, per poi fare lo stesso con la mela. Prendete lo zenzero e mettete tutto nel frullatore, aggiungendo anche l’acqua, meglio a temperatura ambiente, e il limone.
Passate ora a frullare tutto, aspettando qualche minuto, fino a quando non si sarà formata una bevanda omogenea. Potrete bere questo preparato da solo o aggiungendo un po’ di dolcificante, naturalmente senza esagerare.
Vi consigliamo di berla appena preparata, perché in questo modo potrete assimilare meglio tutti i suoi nutrienti. 

Questa seconda bevanda sgonfia pancia è perfetta in ogni momento della giornata, anche perché contiene ingredienti molto ricchi di vitamina C. Per prepararla sarà sufficiente avere a disposizione un frullatore ma andrà molto meglio con una bella centrifuga. Ideale se avete mangiato un po’ troppo e avete problemi di stitichezza, è un toccasana per l’organismo.
Questa tisana drenante fai da te è facile da preparare, non implica acquisti importanti e si realizza in circa cinque minuti. 

 

Ingredienti

  • un kiwi
  • mezza mela
  • mezzo limone
  • mezza arancia
  • un lime
  • un cucchiaino di miele

 

Preparazione

Realizzare le bevande drenanti non è certamente un’impresa, meno che mai in questo caso. Basterà sbucciare il kiwi e la mela, tagliarli a pezzi e inserirli nel bicchiere del frullatore. Prendete gli agrumi, tagliateli in due e spremete il succo, poi versate il tutto insieme alla mela e al kiwi e aggiungete il cucchiaino di miele.
Frullate per bene per qualche minuto, fino a quando al bevanda non risulterà liscia e omogenea.

Se non volete mantenervi sugli ingredienti classici nelle due varianti, di cui abbiamo parlato sopra, potete orientarvi su uno smoothie: di cosa si tratta? Una bevanda che realizzerete con la polpa di un frutto o di più cibi, che potrete lasciare da sola o unire al succo di frutta o allo yogurt.
Quello che vi suggeriamo di realizzare è all’anguria, un frutto ricco di acqua e potassio, che non solo è ipocalorico ma che è un valido sgonfia pancia. Potrete schiacciare una fetta in un bicchiere o unirla a un po’ di yogurt, ricco di fermenti lattici.

Non dimentichiamo tutte le proprietà della menta piperita, tra le quali annoveriamo anche la capacità di eliminare i crampi dall’addome, per cui è un valido elemento in grado di sgonfiare la pancia. In questo caso potrete lasciare a macerare le foglie in acqua calda, altrimenti potrete acquistare un tè già pronto che contenga questo ingrediente. 

Il potere dell’ananas è un altro elemento da non sottovalutare: parliamo di un frutto ricco di bromelina, un enzima in grado di ridurre tutte le infiammazioni e di stimolare la digestione, lasciando così libera la pancia. Fare un frullato o un centrifugato di questo elemento è un vero e proprio toccasana per l’organismo, visto che ha anche un buon potere drenante.

Non dimenticate inoltre alcune regole, come il mangiare piano, non bere durante i pasti, non mangiare cibi che ci appesantiscano, come i fritti, e camminare dopo ogni pasto, per aiutare la digestione. Se proprio volete fare una pennichella, meglio a stomaco vuoto!
Considerate inoltre che una bevanda detox è anche un momento di relax da accompagnare, magari, a un bel massaggio nutriente con olio di avocado.

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI