Ultimo aggiornamento: 14.08.22

 

Principale vantaggio

Pur essendo una macchina da cucire di tipo base, presenta le caratteristiche giuste per la lavorazione di diverse tipologie di stoffa, anche le più difficili.

 

Principale svantaggio

In alcuni casi il sistema di posizionamento della bobina inferiore, che è verticale, contrariamente a quanto accade nella maggior parte dei modelli, ha dato problemi nella regolazione della tensione e ha causato spesso rottura e inceppamento del filo.

 

Verdetto: 9.8/10

Un articolo che si colloca tra i più economici, ma che è in grado di durare nel tempo e di far appassionare anche coloro che si affacciano a questo mondo per la prima volta.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Funzioni

Come spesso accade, riteniamo importante anche in questo caso iniziare con l’elenco delle funzioni principali di questa macchina da cucire, così da avere un’idea più chiara di quelle che sono le prestazioni che si possono ottenere da questo strumento.

Si tratta di un modello basilare, ideale per chi vuole avvicinarsi a questa pratica con cautela e per questa ragione anche le stesse funzioni sono presentate in maniera essenziale. I punti disponibili sono 14 e consentono comunque una certa libertà in quanto spaziano da quelli utili a quelli elastici, passando poi per i decorativi tra cui zig-zag, rammendo, punto rifinitura e così via.

Gli utenti osservano in questo senso che è possibile realizzare circa il 95% delle lavorazioni esistenti, mentre per la restante parte è necessario rivolgersi a strumenti più sofisticati. Questa macchina da cucire inoltre riesce ad applicare in autonomia bottoni e cerniere e insieme anche ai vari orli tra cui effetto conchiglia e invisibile copre quindi una grande varietà di operazioni possibili.

Per una maggiore comodità poi, è possibile lavorare con il braccio libero e svolgere quindi cuciture tubolari, quali quelle di pantaloni e camicie. Per rafforzare le cuciture e rendere il lavoro ancora più resistente poi, c’è anche la retromarcia e il sistema di infilatura dell’ago consente, anche ai neofiti, di utilizzare la macchina in modo semplice e immediato.

Dimensioni e aspetto

Andiamo adesso a elencare quelle che sono le caratteristiche di questa macchina da cucire dal punto di vista estetico. Il modello in questione presenta un aspetto del tutto classico, una delle tante firme di casa Singer.

Il colore scelto è infatti il bianco e la struttura è semplice e anche per questo molto facile da utilizzare. L’esterno è realizzato in plastica dura, che si presenta in ogni caso resistente anche a distanza di tempo, mentre la zona dedicata alla cucitura è in metallo, in modo che il contatto con la stoffa sia facile e pratico su tutte le varianti possibili.

Sul corpo della macchina troviamo poi alcuni degli strumenti ideali per la regolazioni di lunghezza, larghezza e tipologia di punto, oltre che quelli pensati per la regolazione del filo; tutto questo infatti è monitorato grazie a delle comode manopole, facili e intuitive.

L’intera struttura si presenta di dimensioni pari a 39 x 19 x 30 cm per un peso totale di 7 kg. Questi valori sono nella media e consentono comunque di poterla spostare da un luogo all’altro della casa senza particolari difficoltà.

Il porta accessori inoltre è incorporato e consente di avere sempre a disposizione tutti gli strumenti necessari per il lavoro. A completamento della struttura poi c’è anche una copertura pensata per evitare che la polvere possa accumularsi sulla superficie o sugli ingranaggi interni.

 

Accessori e rapporto qualità/prezzo

L’azienda si preoccupa di consegnare in dotazione alcuni accessori utili per iniziare immediatamente a lavorare. Tra questi ci sono ovviamente diverse tipologie di piedino: quello standard, quello specifico per le asole, per le cerniere e per i bottoni, oltre che una placca per il rammendo.

Oltre a questo potrete utilizzare anche spoline, aghi e un taglia asole, mentre per la manutenzione un pennellino e un cacciavite. Questa macchina da cucire è di fascia medio-bassa, perché il costo proposto è davvero uno dei più economici in questa categoria.

Tuttavia, questo non deve far pensare a un articolo di scarsa qualità, perché per quanto appena detto in merito alle funzioni, all’estetica e alla quantità di articoli aggiuntivi, il rapporto qualità/prezzo totale è più che vantaggioso.

Certamente ha dei limiti per quanto riguarda le prestazioni, che non saranno eccellenti su quei tipi di stoffa più delicati; tuttavia riesce a supportare la lavorazione di tessuti che altri macchinari basilari solitamente non fanno.

Si tratta quindi di un acquisto che consente di iniziare a cucire senza investire una grande quantità di denaro, ma essendo certi di utilizzare uno strumento di grande qualità.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI