Ultimo aggiornamento: 19.09.21

 

Parrucca – Guida all’acquisto, Opinioni e Confronti

 

Per aumentare la propria bellezza, cambiare pettinatura o per completare un bel costume in maschera, la parrucca è la soluzione ideale. Ma quale scegliere? Per tutti i giorni, molto meglio optare per una con capelli veri, mentre per un travestimento va bene anche una sintetica. Abbiamo analizzato alcuni modelli presenti sul web: tra i nostri preferiti Alipop Parrucca Donna Capelli Veri Ricci Lunghi Brazilian, composta da veri capelli brasiliani e dotata di pettinini e fascia, per fissarla bene sulla testa. Un modello morbido, che convince chi vuole un effetto molto realistico. Ci ha convinto anche MapofBeauty 60cm/ 24 Pollice Lungo Ricci Donna Ricci Parrucche, disponibile in diversi colori e caratterizzata da una cuffia che consente di fermarlo bene sulla testa. Il costo è molto conveniente e convince anche chi ha un piccolo budget.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Le 8 migliori parrucche – Classifica 2021

 

Qui potete trovare alcune delle migliori parrucche del 2021 tra quelle vendute online. Date un’occhiata alle loro caratteristiche e fate una comparazione tra le offerte, per capire quale modello è quello più conveniente e valido per voi.

 

1. Alipop Parrucca Donna Capelli Veri Ricci Lunghi Brazilian 

 

Una delle migliori parrucche tra quelle che troverete sul web è il modello di Alipop, realizzato con capelli veri e brasiliani, quindi ricci. Disponibile in diverse lunghezze, permette di realizzare l’acconciatura desiderata, dai 35 ai 66 cm.

Facile da mettere in testa, è provvista di una fascia di colore scuro, che consente di tenerla addosso senza dover provvedere ad altri tipi di pettinature. Grazie ai pettinini interni, la parrucca resterà ferma nella sua posizione e non dovrete sistemarla.

Morbida al tatto, soddisfa le utenti alla ricerca di un prodotto di alta qualità, motivo per il quale è tra le più vendute nonostante non sia un prodotto a prezzi bassi. Alcune sostengono, però, che la densità della parrucca non sia totalmente omogenea, soprattutto sul vertice, ma l’effetto finale è comunque apprezzabile.

Se non sapete dove acquistare una parrucca di capelli veri, cliccate sul link in basso. 

 

Pro

Capelli veri: Questa parrucca è caratterizzata da veri capelli brasiliani ed è disponibile in varie lunghezze, per accontentare tutte le esigenze.

Pettinini e fascia: Grazie a questi due elementi, la parrucca resterà ferma sulla chioma e non avrete bisogno di aggiustarla.

Morbida: Piace alle utenti che sia molto soffice al tatto, per cui è facile da acconciare.

 

Contro

Costo: Non è uno dei modelli più economici in circolazione, ma ha una buona qualità, motivo per il quale piace a chi la sceglie.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. MapofBeauty 60cm, 24 Pollice Lungo Ricci Donna Ricci Parrucche

 

Se ne state cercando una per una festa, ma non sapete quale parrucca comprare, date un’occhiata a quella di MapofBeauty, che propone vari colori. Lunghe 60 cm, sono disponibili in biondo chiaro, castano, ma anche in verde, viola, nero e blu, quindi sono adatte anche a chi fa il cosplayer.

In fibra di Kanekalon al 100%, ha una cuffia interna che permette di fissarla sulla testa e di non doverla aggiustare durante una performance. Il costo è molto interessante, visto che si tratta di uno dei modelli meno cari in circolazione, anche perché non è costituito da capelli veri, ma se cercate una parrucca bionda, questo può essere ciò che fa per voi.

Se siete alla ricerca di un prodotto nuovo e originale, eccone uno che fa al caso vostro. Attenzione però a non usare la piastra per realizzare delle acconciature, in quanto il sintetico brucia e non si adatta al calore. 

 

Pro

Colori: Ce ne sono molti a disposizione, inclusi quelli più originali come il viola, il blu elettrico o il verde, che ne fanno un modello adatto anche ai cosplayer.

Cuffia: Quella interna consente di calzare bene la parrucca sulla testa, senza doverla aggiustare successivamente.

Costo: Tra i più convenienti del web, convince anche chi ha pareri contrastanti su quelle in materiale sintetico.

 

Contro

Acconciature: Non sarà possibile usare la piastra per realizzarle, visto che il materiale non regge bene il calore.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Wig Me Up Parrucca da Uomo Stile Impertinente Corta

 

Dubbi su come scegliere una buona parrucca? Wig Me Up ha la soluzione giusta per coloro che vogliono provarne una corta e da uomo. Questo modello infatti è scapigliato, con un ciuffo anteriore, che conferisce un’aria sbarazzina e giovane a chi la indossa.

La parrucca da uomo di Wig Me Up è di un bel colore castano scuro, che si adatta bene a tutte le carnagioni e consente di cambiare look a chi cerca qualcosa di tranquillo. Si fissa con degli elastici interni, che si possono regolare, quindi non rischierete di far muovere la parrucca.

Piace perché è molto folta e può essere anche usata per varie occasioni, visto che il prezzo è concorrenziale e alla portata di tutti. Attenzione però, perché si tratta di prodotti realizzato con capelli sintetici, per cui non potrete usare la piastra per sistemarlo. Inoltre c’è chi ne consiglia un uso prettamente ludico.

 

Pro

Giovane: Questo modello conferisce un’aria sbarazzina a chi lo indossa, perché ha un ciuffo anteriore e una forma molto moderna.

Elastici: Si possono sistemare e quindi regolare in base alle dimensioni della testa, per non dover aggiustare la parrucca di continuo.

Costo: Il prodotto ha un prezzo alla portata di tutti, un bel vantaggio visto che si tratta di un modello folto.

 

Contro

Sintetico: Non si tratta di capelli veri ma sintetici, per cui non potrete usare la piastra per sistemare il ciuffo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Haircube Parrucche Bob Ricci Corti a 14 Pollici 

 

Se siete alla ricerca di una parrucca rosa, perché volete partecipare a una festa o semplicemente rendere il vostro look più interessante, date uno sguardo a quella di Haircube, disponibile nella lunghezza di circa 58 cm.

La cuffia, grazie alla quale la si posiziona sulla testa, è regolabile ed è molto morbida e traspirante, quindi non avrete una sensazione di forte calore, se volete indossarla, per esempio, durante il periodo estivo.

Si tratta di un modello mosso, che quindi dona brio al look, e che potrete trovare in vari colori, se volete cambiare stile di volta in volta. Il costo non è infatti dei più alti, per cui non sarà difficile acquistarne più modelli.

Anche se ciò invoglia l’utente, prestate attenzione al fatto che si tratta di un modello composto da fibre sintetiche, quindi non di qualità tale da passare per capelli veri. 

 

Pro

Cuffia: Questa parte è regolabile e morbida ed è facile da applicare sulla testa, per cui la parrucca non si muoverà quando la indossate.

Mossa: Se amate dare un po’ di brio al vostro look, questo modello mosso potrà donare il giusto rock alla vostra acconciatura.

Costo: Il prezzo di vendita è molto conveniente, per cui non avrete problemi ad acquistare anche vari colori, se vi piace il modello.

 

Contro

Capelli sintetici: Se vorrete usare la piastra o il phon per sistemarli, purtroppo non potrete farlo. Inoltre la qualità non è tale da assicurare che gli altri non si accorgano che si tratta di fibre sintetiche.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Glamador Long Silky Straight Parrucca Lunga Donna con Frangia

 

Un’altra parrucca per donna molto interessante è quella di Glamador, che arriva in due diverse colorazioni, una marrone con degradè verso il biondo e una rossa con degradè verso il viola.

Entrambi i modelli sono lunghi e caratterizzati da una frangia che permette di assumere un’aria più interessante quando la si indossa. Si mette in testa grazie alla cuffia interna, che permette di mantenerla ben ferma.

Facile anche da lavare, non è però composta da capelli veri, quindi è più adatta a chi vuole usare per fare il cosplayer o per una festa di Carnevale o Halloween. Il costo non è proibitivo ma il vero problema è il colore, non sempre corrispondente a quello che vedete nelle immagini. 

Per l’uso che ne si deve fare, però, è un prodotto che dura a lungo nel tempo, quindi riutilizzabile molte volte senza che si rovini.

 

Pro

Lunga: Se siete alla ricerca di una parrucca abbastanza lunga e con la frangetta, questa è ideale proprio grazie alle sue caratteristiche.

Cuffia: Questo elemento interno consente di fissare la parrucca in testa e di non farla muovere quando la indossate.

Costo: Rientra tra i modelli convenienti venduti in rete, quindi non avrete problemi ad acquistarla.

 

Contro

Colore: Non sempre corrisponde a quello indicato nelle immagini che si trovano sul web.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

6. Balinco Parrucca Bob Capelli al Paggetto Charleston per Carnevale 

 

Quando c’è una festa in costume, spesso è necessario acquistare una parrucca bianca o blu, se si vuole essere originali e distinguersi dagli altri. Il modello proposto da Balinco è un caschetto o, per meglio dire, un bob con tanto di frangetta, disponibile in diversi colori e quindi per accompagnare ogni tipo di travestimento.

Realizzata in materiale sintetico, è facile da indossare, visto che ha una rete interna che le permette di calzare perfettamente sulla testa e di non muoversi. Il costo è molto basso, quindi si tratta di un prodotto che non avrete difficoltà ad acquistare se volete divertirvi insieme agli amici.

Per quanto concerne la qualità, invece, non è eccelsa ma c’è da considerare che lo scopo di questa parrucca non è quello di farvi cambiare acconciatura tutti i giorni. 

 

Pro

Per una festa: Questa parrucca è disponibile in vari colori e quindi si addice bene a ogni tipo di travestimento che vorrete adottare.

Bob: Il modello è un caschetto con frangetta, che garantisce un’aria sbarazzina a chi lo indossa.

Costo: Il prodotto è molto conveniente, pensato per chi ha piccoli budget e pretese ridotte.

 

Contro

Qualità: Non è una parrucca di alta fattura, ma fa bene il suo dovere, quindi non sfigurerete quando indossate il vostro costume.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

7. EmaxDesign Wigs Parrucca da 70 cm / 28″ anche per Cosplay

 

La parrucca rossa di EmaxDesign è ideata per tutte coloro che vogliono completare in maniera eccelsa il proprio travestimento, sia che si tratti di un semplice costume di Carnevale o Halloween, sia che l’intenzione sia quella di essere una perfetta cosplayer.

La sua lunghezza di 70 cm rende la sua presenza molto interessante e anche il ciuffo, che può essere sistemato come desiderate e che assicura maggior fascino d’insieme. Le fibre dei capelli sono in kanekalon giapponese, per cui risultano morbidi e setosi, soprattutto lucidi.

Fissarla in testa è semplice grazie alla cuffia regolabile, che quindi non vi costringerà a utilizzare forcine o prodotti simili per riuscire a tenerla ferma nella stessa posizione. A casa arriverà anche un pettinino colorato, con il quale potrete acconciare il prodotto.

Il costo piace perché è basso, ma attenzione al colore, che secondo alcuni è troppo acceso. 

 

Pro

Lunga: Misura 70 cm e ha un bel ciuffo, che si può collocare dove si vuole, per realizzare l’acconciatura desiderata.

Fibra: Quella di kanekalon giapponese costituisce tutti i capelli, li rende morbidi e setosi, molto lucidi.

Cuffia: Quella interna aiuta a tenere fissa la parrucca senza dover usare forcine o simili.

 

Contro

Colore: Il rosso è molto acceso, particolare che potrebbe non convincere proprio tutte le utenti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

8. Smiffys Parrucca da Clown Pazzo 120g Unisex Adulto

 

Cercate una parrucca da clown economica e in grado di completare perfettamente un travestimento? Ecco quella di Smiffys, dedicata agli adulti che hanno intenzione di divertire e divertirsi durante una festa a tema.

Questo modello è il classico corto e riccio ed è disponibile in tonalità arcobaleno oppure monocromatica, con colori che vanno dal rosso al blu al verde. In questo modo potrete adattarla molto bene a qualsiasi tipo di travestimento, per completare al meglio il vostro outfit.

Il prodotto è fabbricato nel rispetto delle normative europee, quindi è sicuro a contatto con il corpo: non avrete problemi se avete una pelle molto sensibile. Questo modello inoltre è unisex ma non indicato per i bambini.

Ciò che non convince molto gli utenti è la taglia unica, in quanto questa parrucca non si può regolare, per cui in molti casi tende a spostarsi. 

 

Pro

Classico: Il modello è riccio, come quelli tipici da clown, ed è disponibile anche in vari colori, per accontentare tutte le esigenze.

Sicuro: Il prodotto è fabbricato nel rispetto delle normative europee, per cui non correrete rischi tenendolo a contatto con la pelle.

Costo: Un articolo molto conveniente, dedicato a chi non ha una grossa cifra da spendere.

 

Contro

Taglia unica: Questa caratteristica non è ottima in quanto a volte la parrucca può spostarsi o cadere se la testa è più piccola o andare troppo stretta. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare una parrucca

 

La parrucca è un accessorio adatto a chi non vuole sottoporre i propri capelli a tagli, colorazioni e altri trattamenti che possono cambiare il loro aspetto in maniera permanente. In pratica è ideale per chi ama variare il proprio look velocemente, senza dover intervenire direttamente sulla vera capigliatura.

Si tratta di un accessorio utile sia per divertimento sia per necessità e il mercato offre una vasta gamma di modelli. Vediamo insieme quali sono i parametri di scelta che si dovrebbero adottare prima di comprare un oggetto del genere.

Parrucca sintetica o naturale?

Se desiderate cambiare look al 100% insieme al vostro abbigliamento, una parrucca appropriata potrebbe dare un tocco di stile in più. In commercio è possibile trovare un’infinita varietà di modelli e scegliere quello giusto non è sempre facile.

Innanzitutto, prima di acquistare una parrucca, occorre valutare se optare per un modello naturale o sintetico, in base alle vostre necessità. Nel primo caso, l’accessorio è perfetto per chi vuole uscire di casa e sfoggiare una capigliatura quanto più naturale possibile.

Una parrucca composta da capelli veri è in grado di offrire una chioma credibile e poco artificiosa, proprio perché è realizzata con elementi naturali. Tuttavia, prima di comprarne una, è fondamentale prestare attenzione ad alcuni aspetti.

Prima di tutto bisogna rendersi conto che i capelli di un modello naturale, devono essere trattati come quelli veri, quindi è possibile acconciarli utilizzando una piastra o un phon. In pratica devono ricevere le stesse cure e le stesse attenzioni che si prestano a una capigliatura reale.

Solitamente, questo tipo di prodotto è ben lavorato e resiste nel tempo ai vari trattamenti. Inoltre, una parrucca naturale è leggera da indossare e può essere abbinata al meglio a un determinato outfit, senza risultare posticcia. 

La nota dolente di questo modello è il prezzo, infatti le parrucche naturali sono molto più costose rispetto alle loro controparti sintetiche, proprio per la qualità dei materiali utilizzati e per il tipo di lavorazione che c’è dietro.

Dunque se desiderate risparmiare, vi suggeriamo di optare per un modello sintetico. Purtroppo, in questo caso, la parrucca non può essere sempre acconciata, in quanto trattandosi di fibre sintetiche, non sempre questi materiali possono essere sottoposti alle alte temperature. Il rischio maggiore è quello di fondere i capelli o di bruciarli e danneggiarli irrimediabilmente.

Solitamente, l’effetto finale che una parrucca sintetica è in grado di offrire è poco naturale, pertanto risulta un prodotto ideale per travestirsi a Carnevale o per fare il cosplayer.

 

Calotta e fissaggio

Una caratteristica fondamentale che determina la buona qualità di una parrucca, è il tipo di lavorazione della calotta. In pratica si tratta della parte interna dell’accessorio, che viene messa a diretto contatto con la testa.

Tra i migliori modelli, troviamo quelli lavorati in monofilamento ovvero un tipo di lavorazione artigianale, che prevede la cucitura a mano dei capelli sulla calotta (uno per uno). In questo modo, il top della parrucca risulta molto simile a un cuoio capelluto vero. 

Il monofilamento consiste nell’intrecciamento di un filo trasparente, che va a costruire la base sulla quale possono essere fissati i capelli. Chiaramente si tratta di un tipo di lavorazione molto complesso e quindi più costoso.

In alternativa potete optare per una parrucca con calotta lavorata a macchina. In questo caso il top dell’accessorio è formato da diversi strati di tessitura cuciti meccanicamente tra loro.

Tra le due metodologie di lavorazione, sicuramente la prima è quella migliore, in quanto offre un effetto molto più naturale e simile a una capigliatura vera. 

Inoltre le parrucche in monofilamento sono più leggere e traspiranti rispetto a quelle lavorate a macchina. In ogni caso, prima di acquistare una parrucca, accertatevi sempre che si tratti di un modello privo di sostanze che possono creare irritazione al cuoio capelluto o scatenare reazioni allergiche.

Fissare una parrucca è un’operazione abbastanza semplice, grazie all’utilizzo di forcine ed elastici, che solitamente vengono forniti in dotazione. Un altro metodo di fissaggio consiste nell’utilizzo del velcro, anche se spesso questa soluzione lascia alquanto a desiderare.

Leggete sempre le recensioni dei vari modelli prima di acquistarne uno e optate per quello che meglio soddisfa le vostre esigenze.

I materiali

Controllate sempre che la parrucca sia realizzata con materiali di buona qualità, privi di sostanze che potrebbero risultare nocive alla vostra salute. Se non trovate un modello che fa al caso vostro, potete sempre prendere in considerazione l’idea di farvene realizzare uno su misura.

Tra le varie raccomandazioni, vi ricordiamo di lavare la parrucca almeno una volta alla settimana, onde evitare l’accumulo di sporco e la proliferazione di batteri. Controllate sempre qual è il metodo di lavaggio giusto da eseguire riportato sulla confezione del prodotto o chiedete direttamente consiglio al venditore.

Chiaramente se si tratta di una parrucca delicata e fragile, evitate di usarla di frequente e strapazzatela il meno possibile.

 

 

 

Come indossare una parrucca

 

In commercio ci sono diverse tipologie di parrucche e ognuna di queste può variare nel metodo di applicazione, che può essere con mollettine e forcine per capelli, colla oppure velcro.

Il primo è il metodo di più diffuso e prevede la preparazione del cuoio capelluto attraverso il bloccaggio dei propri capelli con delle forcine. Una volta che questi vengono fissati per bene, si procede con l’inserimento di una cuffietta protettiva oppure con l’applicazione diretta della parrucca.

Quest’ultima ha una calotta (solitamente dotata di forcine) che a sua volta si aggrappa alla capigliatura vera. In caso di totale mancanza di capelli, la calotta viene semplicemente inserita sulla testa come un vero e proprio cappello.

Esistono anche dei collanti speciali che fissano la parrucca direttamente sul cuoio capelluto, offrendo un effetto molto realistico.

Come tenere ferma la parrucca

Una “cattiva” tenuta di una parrucca, probabilmente è una delle più grandi fobie di chi la indossa. Il solo pensiero di doverla perdere e la paura che questa si possa spostare in maniera imbarazzante dalla sua sede, sono preoccupazioni che minano la psiche e l’emotività di chi ne fa uso.

Chiaramente, perdere improvvisamente la propria folta chioma in pubblico, non farebbe altro che creare dei complessi psicologici nella persona colpita da tale “disgrazia”, facendolo sentire totalmente a disagio agli occhi di tutti.

Una paura e un senso di ansia più che giustificati, specialmente per coloro che hanno un livello di emotività molto alto. Per far fronte a questo problema e per assicurare saldamente una parrucca alla nostra testa, esistono diversi metodi. 

In rete ci sono svariati tutorial che insegnano a fissare bene una parrucca; ovviamente dipende dal modello e dal tipo di applicazione. A ogni modo, vi invitiamo a cercare quelli che sono i sistemi di attaccatura più diffusi e gettonati: velcro e gancetti, silicone antiscivolo, legatura capillare, collanti e biadesivi.

Chi porta la parrucca in TV

Le parrucche sono sempre più utilizzate nel mondo dello spettacolo, soprattutto perché consentono alle star di cambiare look in maniera rapida, senza dover ricorrere a dei lunghi trattamenti.

C’è da dire che molte celebrità televisive (e non solo) hanno rovinato la propria capigliatura proprio a causa di frequenti tinte, acconciature, piastre, extension, ecc. Per questo motivo, tanti personaggi della TV ricorrono all’utilizzo di parrucche molto elaborate, che sono in grado di offrire un effetto totalmente naturale.

Ci sono anche dei vip che semplicemente non amano i propri capelli e che li trovano eccessivamente voluminosi, troppo crespi, troppo sottili, ecc. Quindi per ovviare al problema che cosa fanno? Semplice, ricorrono all’utilizzo di una parrucca.

Le parrucche sono degli accessori estetici molto versatili, che permettono di effettuare dei cambiamenti di look veloci e non permanenti. Per questo in televisione si vedono personaggi che variano spesso pettinatura, taglio e colore di capelli. È proprio il caso di dire che grande merito di tutto ciò va al “trucco e parrucco”!

 

 

 

Domande frequenti

 

Come lavare una parrucca?

Se si tratta di una parrucca naturale, riempite una vaschetta di acqua tiepida, aggiungete dello shampoo e immergete l’accessorio al suo interno. Insaponate per bene la parrucca e lasciatela in ammollo per qualche minuto, dopodiché risciacquatela per bene sotto l’acqua fredda.

Per ottenere un effetto più morbido, potete trattarla con del balsamo, l’importante è che poi la risciacquiate accuratamente, onde evitare che rimangano dei residui di prodotto.  

Nel caso di parrucca sintetica, ricordate di usare sempre l’acqua fredda, in quanto quella tiepida o calda potrebbe danneggiare la piega o la fibra del capello sintetico.

Come asciugare una parrucca?

Per asciugare una parrucca, basta tamponarla in maniera delicata con un asciugamano, fino a eliminare tutta l’acqua in eccesso. Una volta passata questa fase, lasciatela asciugare da sola a temperatura ambiente.

Dopo che la parrucca si sarà asciugata per bene (nel giro di poche ore), i capelli torneranno da soli nella loro piega originale. Chiaramente se si tratta di un modello naturale, potete creare l’acconciatura che preferite, con l’aiuto di piastra e phon. 

Se invece la parrucca è sintetica, evitate di utilizzare qualsiasi fonte di calore, in quanto rischiereste di danneggiarla in maniera irrimediabile.

 

Quanto dura una parrucca naturale?

Una parrucca realizzata con capelli veri e di buona qualità, se ben curata e ben conservata, può durare anche due anni. Chiaramente è necessario effettuare una manutenzione regolare, in quanto i capelli di una parrucca naturale iniziano a opacizzarsi già dopo sei mesi di utilizzo.

Per quanto riguarda quelle sintetiche invece, possono avere una durabilità variabile, a seconda del tipo di materiale utilizzato. Ovviamente dipende molto da come queste vengono trattate, anche se le parrucche sintetiche risultano comunque meno longeve rispetto ai modelli naturali.

 

Quanto costa una parrucca?

In commercio è possibile trovare una vasta gamma di parrucche e il loro prezzo varia a seconda del modello, della manifattura e dei materiali utilizzati. Le parrucche realizzate in fibra sintetica solitamente sono le più economiche, mentre quelle naturali sono le più costose.

In genere i modelli si dividono in due categorie principali: i classici e quelli in monofilamento.

La prima tipologia è meno resistente e anche meno confortevole da indossare e il costo può partire da 90 euro e arrivare fino a 300 euro. 

Le parrucche naturali e realizzate in monofilamento, essendo più elaborate e qualitativamente migliori, hanno prezzi che oscillano da 290 a 550 euro. In pratica la qualità di una parrucca è proporzionale al prezzo, anche perché i modelli realizzati con capelli veri offrono un effetto più realistico. 

Le parrucche sintetiche invece sono più indicate per il divertimento, per le feste di Carnevale o per le gare di cosplay.

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI