Ultimo aggiornamento: 04.02.23

 

In commercio ci sono diverse tipologie di parrucche e ognuna di queste può variare nel metodo di applicazione, che può essere con mollettine e forcine per capelli, colla oppure velcro.

Il primo è il metodo di più diffuso e prevede la preparazione del cuoio capelluto attraverso il bloccaggio dei propri capelli con delle forcine.

Una volta che questi vengono fissati per bene, si procede con l’inserimento di una cuffietta protettiva oppure con l’applicazione diretta della parrucca.

Quest’ultima ha una calotta (solitamente dotata di forcine) che a sua volta si aggrappa alla capigliatura vera. In caso di totale mancanza di capelli, la calotta viene semplicemente inserita sulla testa come un vero e proprio cappello.

Esistono anche dei collanti speciali che fissano la parrucca direttamente sul cuoio capelluto, offrendo un effetto molto realistico.

 

Come tenere ferma la parrucca

Una “cattiva” tenuta di una parrucca, probabilmente è una delle più grandi fobie di chi la indossa.

Il solo pensiero di doverla perdere e la paura che questa si possa spostare in maniera imbarazzante dalla sua sede, sono preoccupazioni che minano la psiche e l’emotività di chi ne fa uso.

Chiaramente, perdere improvvisamente la propria folta chioma in pubblico, non farebbe altro che creare dei complessi psicologici nella persona colpita da tale “disgrazia”, facendolo sentire totalmente a disagio agli occhi di tutti.

Una paura e un senso di ansia più che giustificati, specialmente per coloro che hanno un livello di emotività molto alto.

Per far fronte a questo problema e per assicurare saldamente una parrucca alla nostra testa, esistono diversi metodi. 

In rete ci sono svariati tutorial che insegnano a fissare bene una parrucca; ovviamente dipende dal modello e dal tipo di applicazione.

A ogni modo, vi invitiamo a cercare quelli che sono i sistemi di attaccatura più diffusi e gettonati: velcro e gancetti, silicone antiscivolo, legatura capillare, collanti e biadesivi.

Chi porta la parrucca in TV

Le parrucche sono sempre più utilizzate nel mondo dello spettacolo, soprattutto perché consentono alle star di cambiare look in maniera rapida, senza dover ricorrere a dei lunghi trattamenti.

C’è da dire che molte celebrità televisive (e non solo) hanno rovinato la propria capigliatura proprio a causa di frequenti tinte, acconciature, piastre, extension, ecc.

Per questo motivo, tanti personaggi della TV ricorrono all’utilizzo di parrucche molto elaborate, che sono in grado di offrire un effetto totalmente naturale.

Ci sono anche dei vip che semplicemente non amano i propri capelli e che li trovano eccessivamente voluminosi, troppo crespi, troppo sottili, ecc.

Quindi per ovviare al problema che cosa fanno? Semplice, ricorrono all’utilizzo di una parrucca.

Le parrucche sono degli accessori estetici molto versatili, che permettono di effettuare dei cambiamenti di look veloci e non permanenti.

Per questo in televisione si vedono personaggi che variano spesso pettinatura, taglio e colore di capelli. È proprio il caso di dire che grande merito di tutto ciò va al “trucco e parrucco”!

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI