Ultimo aggiornamento: 13.06.21

 

Fascia addominale – Guida all’acquisto, Opinioni e Confronti

 

Le fasce addominali sono un’ottima soluzione per chi vuole perdere peso velocemente, anche se ovviamente non vanno intese come sostitute di uno stile di vita sano e una regolare attività fisica. Dal momento che ogni anno vengono lanciati nuovi modelli, per scegliere quello giusto bisogna valutare con attenzione, non solo il rapporto qualità/prezzo, ma anche le caratteristiche, i vantaggi e gli svantaggi. A tale scopo ne abbiamo scelti alcuni che si sono dimostrati migliori di altri, come l’AbFlex MC0485 che, attraverso impulsi elettrici a basso voltaggio, simula il processo di contrazione muscolare per scolpire e rassodare il fisico in maniera localizzata. Un discorso diverso, soprattutto dal punto di vista economico, lo si può fare per la Fascia Dimagrante ReleFree, che funziona come una sorta di sauna per dare una marcia in più al proprio programma di allenamento.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Le 8 migliori fasce addominali – Classifica 2021

 

Tornare al proprio peso forma ideale non è facile, anzi richiede una buona dose di impegno e tanta costanza. Se siete alla ricerca di un valido aiuto che vi permetta di raggiungere i vostri obiettivi in poco tempo e con il minimo sforzo, la fascia addominale rappresenta un ottimo complemento alla vostra dieta dimagrante. Per scoprire quali sono i migliori modelli attualmente disponibili sul mercato, date un’occhiata alla nostra classifica, in modo da avere le idee più chiare su cosa potreste acquistare.

 

1. AbFlex Elettrostimolatore Addominale MC0485

 

Pur non sostituendo l’attività fisica, l’elettrostimolatore addominale MC0485 di AbFlex, che apre i nostri consigli d’acquisto, permette di raggiungere facilmente gli obiettivi prefissati incrementando gli effetti dell’allenamento. Nonostante si tratti di un dispositivo piuttosto essenziale, dispone di dieci programmi di allenamento facilmente gestibili attraverso l’unità di controllo integrata e la guida esplicativa chiara anche per gli utenti meno esperti.

Compatto, pratico e facile da utilizzare, permette di regolare la frequenza e l’intensità degli impulsi elettrici su 99 range di potenza per adattare la seduta di elettrostimolazione alle proprie esigenze e ai risultati che si vogliono ottenere. Giudizi positivi anche in merito alla qualità dei materiali di costruzione, che hanno dimostrato una buona resa nonostante il prezzo sia di quelli che fanno gola.

Malgrado i tanti lodevoli pregi, le prestazioni offerte sono però ben lontane da ciò che si ricerca in un elettrostimolatore professionale, per cui può considerarsi una valido supporto solo se si vogliono potenziare gli effetti degli esercizi sugli addominali al fine di scolpire e rassodare la muscolatura in maniera localizzata.

 

Pro

Facile da usare: Nonostante la presenza di molteplici funzioni, l’uso dell’elettrostimolatore risulta semplice e intuitivo anche per gli utenti meno esperti, grazie anche alla presenza di un manuale di istruzioni chiaro ed esaustivo.

Versatile: Si è dimostrato efficace sia per rassodare e scolpire i muscoli addominali sia nell’alleviare i dolori articolari nelle zone critiche, favorendo anche una corretta postura.

Regolabile: L’unità di controllo integrata, oltre a risultare intuitiva nell’uso, permette di regolare l’intensità degli impulsi su novantanove livelli per personalizzare l’allenamento in base alle proprie esigenze.

 

Contro

Non adatto agli utilizzi più intensi: Rispetto ad altri modelli più professionali e all’avanguardia, l’AbFlex MC0485 si rivela piuttosto essenziale e anche meno performante.

Acquista su Amazon.it (€69,99)

 

 

 

2. ReleFree Fascia Addominale Dimagrante

 

Se non sapete quale fascia addominale comprare, perché vi sembrano tutte troppo care, vi consigliamo di leggere attentamente la nostra recensione del modello di ReleFree, che costa poco ed è disponibile in tre taglie differenti per adattarsi alla conformazione fisica di una buona fetta di utenti.

Mettendo da parte il discorso riguardante il prezzo, dai pareri espressi dai consumatori si evince una certa soddisfazione anche in merito all’efficacia del prodotto, che oltre a contrastare il ristagno dei liquidi e la formazione di nuovo tessuto adiposo, offre un perfetto sostegno alla zona lombare per mantenere una postura corretta durante gli allenamenti.

Tuttavia, un difetto comune a tanti prodotti venduti a prezzi bassi è la qualità scadente dei materiali di costruzione, una regola che purtroppo trova conferma anche in questo caso. Il tessuto elastico, dopo un certo numero di utilizzi e lavaggi, tende infatti a deformarsi e a perdere di consistenza, compromettendo di conseguenza la tenuta della fascia.

 

Pro

Economica: Il prodotto si rivolge soprattutto a chi vuole risparmiare perché venduto a un prezzo molto conveniente.

Regolabile: La chiusura con velcro consente di adattare la cintura al girovita, senza pericolo che calzi troppo stretta o troppo larga.

Misure: La disponibilità di tre taglie permette di scegliere quella più adatta alla propria conformazione fisica.

 

Contro

Qualità: I materiali scelti per la sua realizzazione non si sono dimostrati all’altezza delle aspettative, ma dal momento che si tratta del prodotto più economico della nostra rassegna, fossimo in voi una chance gliela daremmo comunque.

Acquista su Amazon.it (€16,12)

 

 

 

3. Jueachy Fascia Addominale Snellente

 

Se volete sapere dove acquistare una fascia addominale economica e di buona qualità, date un’occhiata più da vicino a quanto ha da offrire il modello di Jueachy, che ha conquistato le lodi delle utenti anche per il suo design esteticamente gradevole e la disponibilità di tre colorazioni tra cui scegliere. Prima, però, di illustrarvi le sue caratteristiche ci preme segnalare che la cintura è piuttosto ingombrante, per cui non sarà possibile indossarla sotto i vestiti aderenti.

Questo, in realtà, è l’unico difetto che abbiamo riscontrato, poiché per il resto ci sono state pochissime lamentele da parte dei consumatori. La vestibilità è eccellente, così come la qualità costruttiva che non lascia spazio a delusioni di alcun genere.

Il design a doppio strato assicura una perfetta aderenza al corpo promuovendo la sudorazione e lo smaltimento dei liquidi in eccesso, mentre la pratica chiusura a velcro permette una regolazione ottimale, senza risultare di ostacolo per i movimenti.

 

Pro

Polivalente: Oltre a migliorare la postura, questa fascia snellente può essere indossata durante gli allenamenti per stimolare la termogenesi corporea e favorire il drenaggio dei liquidi.

Pratica: L’elasticità del tessuto e la presenza di una comoda chiusura in velcro le permettono di adattarsi alle forme naturali del corpo, senza compromettere la libertà di movimento.

Colori: Il design esteticamente gradevole e la possibilità di poter scegliere tra tre diverse colorazioni sono ulteriori plus che ne incentivano l’acquisto.

 

Contro

Femminile: Non è un modello unisex, quindi i maschietti dovranno valutare un prodotto più adatto al loro fisico.

Ingombrante: Il design a doppio strato aumenta in modo considerevole lo spessore della cintura, che pertanto risulta difficile da nascondere sotto i vestiti.

Acquista su Amazon.it (€16,99)

 

 

 

4. Win.Max Fascia Addominale Dimagrante Regolabile

 

Tra le migliori fasce addominali per rapporto qualità/prezzo segnaliamo anche quella di Win.Max, che ha un costo leggermente più alto rispetto alle precedenti ma comunque giustificato dalle sue ottime performance. Solida e resistente grazie alla realizzazione in nylon e neoprene di alta qualità, risulta anche molto facile da indossare ed è disponibile in diverse taglie che permettono di individuare facilmente quella adatta al proprio fisico.

Tra le cinture addominali disponibili sul mercato, questa è una delle più ricorrenti tra i consigli dei consumatori perché capace di mantenere la temperatura corporea costante, fornendo un ottimo sostegno alla zona lombare durante gli allenamenti.

Inoltre, si rivela utile anche per tenere la schiena al caldo evitando di esporla a fonti di aria fredda se ci si allena all’aperto o in caso di un’abbondante sudorazione dopo un vigoroso esercizio. Nel prezzo sono inclusi anche un portacellulare da braccio e una custodia con coulisse dove riporre la fascia quando non utilizzata.

 

Pro

Performance: Le prestazioni della fascia addominale Win.Max sono molto buone, rivelandosi ideale sia per migliorare la resa nei propri allenamenti sia per mantenere una postura corretta.

Solida: È realizzata in neoprene di ottima qualità per assicurare una maggiore resistenza anche quando sottoposta alle sollecitazioni più intense.

Completa: Nella confezione troverete anche una pratica custodia da viaggio e un simpatico portacellulare da braccio.

 

Contro

Chiusura: La qualità del prodotto in sé è molto soddisfacente, ma lo stesso non si può dire della chiusura a strappo, che con il tempo tende a perdere aderenza.

Acquista su Amazon.it (€19,98)

 

 

 

5. Hually Fascia Addominale Dimagrante Sostegno Lombare

 

Oltre a comprimere tutta la zona lombare per incentivare la sudorazione e la perdita di liquidi, la fascia addominale di Hually permette di assumere una postura corretta, alleviando il dolore a carico del nervo sciatico. Il tessuto elastico aderisce come una seconda pelle alle linee naturali del corpo e permette di indossarla sotto i vestiti senza dare troppo nell’occhio, mentre le stecche stabilizzatrici poste sul retro forniscono un valido sostegno alla schiena.

Ideale per il jogging, la corsa e le attività fisiche in palestra, è interamente realizzata in neoprene flessibile di elevata qualità per favorire la traspirazione cutanea e il trattenimento del calore corporeo quando si suda.

Molto apprezzata anche la dotazione di una pratica tasca laterale dove inserire i propri effetti personali, come cellulare, chiavi e portafoglio, mentre a destare qualche perplessità è stata l’altezza esigua di soli 20 cm che non la rende adatta alle persone di statura più elevata.

 

Pro

Resistente: Gli utenti si sono detti più che soddisfatti della qualità costruttiva del modello, che si è dimostrato estremamente resistente per sopportare senza problemi anche gli utilizzi intensivi.

Sudorazione: Realizzata in neoprene flessibile, una volta indossata produce un effetto sauna che favorisce il drenaggio dei liquidi e l’eliminazione delle tossine.

Correttiva: Oltre a promuove la sudorazione, aiuta a mantenere una postura corretta, donando un immediato sollievo in caso di dolori alla schiena.

 

Contro

Dimensioni: Il modello non è particolarmente indicato per le persone di statura elevata a causa della sua altezza di soli 20 cm.

Acquista su Amazon.it (€12,99)

 

 

 

6. Wostoo Fascia Addominale Waist Training

 

Quella di Wostoo è una fascia addominale caratterizzata da un design studiato per assicurare praticità di utilizzo e durata nel tempo. È realizzata in solido neoprene ed è disponibile in due colori diversi per non rinunciare allo stile nemmeno quando ci si allena in palestra o a casa. Nonostante la mancanza di una custodia per il trasporto, gli utenti sono rimasti piacevolmente colpiti della versatilità di utilizzo del prodotto, che si compone di due fasce sovrapposte pensate per assolvere a diverse funzioni.

Quella superiore è costituita da un tessuto flessibile che aderisce perfettamente al corpo senza limitare i movimenti, mentre gli inserti stabilizzanti sulla parte posteriore aiutano a mantenere la schiena nella giusta posizione per potersi allenare meglio e con maggior profitto.

Nonostante le buone caratteristiche tecniche e qualitative, può essere acquistata a un costo vantaggioso e accessibile a tutti, ponendosi come soluzione ideale per chi è alla ricerca di una buona fascia addominale da utilizzare a lungo, senza essere costretto a rimpiazzarla subito a causa di materiali scadenti.

 

Pro

Versatile: La fascia addominale di Wostoo si rivela utile sia per chi vuole incrementare gli effetti dell’esercizio fisico sia per quanti cercano un valido supporto per alleviare i dolori muscolari e articolari.

Traspirante: Sulla parte posteriore della cintura è presente un rivestimento traforato che agevola la traspirazione e impedisce la formazione di cattivi odori.

Costo: Un altro grande punto a favore del prodotto è il suo costo economico che lo rende accessibile a tutte le tasche.

 

Contro

Custodia: L’unico difetto riscontrato è la mancanza di una custodia da viaggio che avrebbe permesso di trasportare la fascia in modo agevole.

Acquista su Amazon.it (€16,99)

 

 

 

7. Dekool Fascia Dimagrante Universale

 

Adatta sia alle donne sia agli uomini, la fascia dimagrante di Dekool fa sudare tanto per facilitare la perdita del grasso addominale anche senza compiere sforzi fisici particolari. Realizzata in neoprene 100% ecologico, è provvista di una comoda chiusura in velcro regolabile per seguire senza difficoltà le linee naturali dell’addome e mantenere la temperatura corporea costante.

Inoltre, offre un supporto extra per la zona lombare rivelandosi un prezioso alleato per trattare diverse patologie osteoarticolari e neuromuscolari, come la lombalgia, la tendinite, l’osteoartrite e la cervicalgia.

Grazie al suo design sottile ed ergonomico risulta invisibile sotto gli indumenti, regalando un effetto “pancia piatta” immediato che non vi costringerà a trattenere il fiato tutta la giornata per nascondere i rotolini di grasso e le antiestetiche maniglie dell’amore. Per quanto riguarda la manutenzione, è possibile lavarla in acqua fredda o semplicemente con un panno umido per rimuovere lo sporco ed eventuali aloni di sudore.

 

Pro

Rapporto qualità/prezzo: Quella di Dekool e una fascia addominale realizzata con materiali di ottima fattura e venduta a un buon prezzo.

Pancia piatta: Un altro vantaggio del modello è la possibilità di poterlo indossare anche sotto gli abiti stretti per appiattire la pancia e ottenere un vitino da vespa.

Pulizia: Realizzata in neoprene ecologico altamente traspirante, impedisce la formazione di batteri e cattivi odori, rivelandosi anche molto facile da pulire.

 

Contro

Rigida: La fitta trama del tessuto la rende estremamente resistente ma, allo stesso tempo, anche molto rigida, causando qualche leggero fastidio se indossata per parecchie ore consecutive.

Acquista su Amazon.it (€13,99)

 

 

 

8. Gotoly Fascia Addominale Dimagrante da Uomo

 

La nostra carrellata di prodotti si conclude con la fascia addominale da uomo di Gotoly, disponibile in sei differenti misure per adattarsi alla conformazione fisica di chiunque. La scelta della taglia giusta in questo caso è molto importante, perché a differenza degli altri modelli in classifica non prevede la canonica chiusura a velcro ma un sistema a sedici gancetti che non consente una regolazione ottimale, rendendo il bustino anche più difficile da allacciare.

Tra le note di pregio del modello si segnala il rivestimento interno in neoprene che, oltre a incentivare la combustione dei grassi attraverso l’aumento della sudorazione corporea, mette in risalto il girovita e permette di mantenere una postura corretta durante il training.

Inoltre, viene proposto a un prezzo molto abbordabile che, in combinazione all’ottima qualità costruttiva, ne rende l’acquisto allettante sia per chi vuole risparmiare sia per i bodybuilder professionisti che cercano un valido supporto all’attività fisica.

 

Pro

Doppia funzione: La fascia dimagrante Gotoly svolge una doppia azione: comprime gli addominali e offre un adeguato sostegno alla zona lombare.

Risultati: Indossando la cintura durante gli allenamenti si potrà purificare il corpo dalle tossine, migliorare le proprie performance atletiche e dimagrire più velocemente.

Misure: È disponibile in sei taglie (dalla S alla 3XL) per riuscire a gestire anche girovita importanti.

 

Contro

Chiusura: I gancetti in metallo che assicurano la chiusura la rendono abbastanza scomoda da allacciare.

Acquista su Amazon.it (€21,89)

 

 

 

Guida per comprare una fascia addominale

 

Ora che vi abbiamo mostrato quelle che, secondo i pareri dei consumatori, si sono dimostrate le migliori fasce addominali del 2021, non vi resta che scoprire quali sono le caratteristiche da prendere in considerazione per individuare il modello più adatto alle vostre esigenze.

Come funziona

Sul mercato gli attrezzi e i prodotti per dimagrire sono davvero tanti e le offerte non mancano nemmeno per le fasce addominali della migliore marca. Già solo partendo da queste considerazioni sembra evidente come una tale varietà di proposte rischi di generare confusione in chi si appresta a effettuare un acquisto del genere. Ecco perché è fondamentale fare una comparazione tra i diversi modelli venduti online e confrontarne i prezzi, così da restringere il campo e individuare il prodotto che possa fare al proprio caso. Ed ecco la domanda da un milione di dollari: le fasce addominali sono davvero efficaci?

Non c’è dubbio che l’enorme successo italiano e internazionale di questi coadiuvanti del dimagrimento derivi dai numerosi benefici che sono in grado di apportare, ma per vincere l’eterna lotta contro i chili di troppo è necessario capire come funzionano.

A tal proposito vogliamo subito mettere in chiaro una cosa: nessun elettrostimolatore, guaina snellente o cintura contenitiva può far sparire magicamente il grasso addominale, poiché gli unici veri risultati si ottengono solo se vi si abbina un regime dietetico mirato e una regolare attività fisica. Molti utenti, infatti, indossano la fascia durante gli allenamenti in palestra, quando fanno sport o anche una semplice passeggiata, per aumentare la sudorazione corporea e migliorare la postura.

La sua funzione principale, in effetti, è generare una sorta di effetto sauna per promuovere l’eliminazione dei liquidi e delle tossine in una specifica zona del corpo, in modo da incrementare gli effetti dell’allenamento. Tuttavia, il sudore e l’aumento della temperatura corporea non devono far pensare a una perdita di peso, che in realtà avviene solo attraverso il consumo calorico ottenuto con l’attività fisica e una sana alimentazione.

Ciò premesso, si può quindi concludere che la fascia addominale contribuisce al dimagrimento e alla tonificazione muscolare interagendo con i meccanismi di termoregolazione del corpo che, di conseguenza, verrà incentivato a bruciare un maggior quantitativo di grassi e calorie per riequilibrare i valori termici.

 

Non solo per dimagrire

L’utilizzo costante e regolare di una fascia addominale si rivela utile, non solo per eliminare i chili di troppo e tonificare la massa muscolare, ma anche per migliorare la salute e il benessere generale dell’organismo. I modelli a effetto contenitivo, per esempio, offrono anche un valido supporto lombare per mantenere una postura corretta durante lo svolgimento delle proprie attività (sportive e non), allentando contestualmente la tensione sulle inserzioni vertebrali.

In questo modo, chi sta molte ore in piedi, svolge un lavoro piuttosto pesante o soffre di problemi alla schiena potrà raggiungere due obiettivi – quello del dimagrimento e della correzione posturale – utilizzando un unico dispositivo. Inoltre, dal momento che la fascia addominale si può indossare anche sotto i vestiti, permette di modellare e snellire fianchi donando un effetto “pancia piatta” praticamente immediato, senza creare quello sgradevole effetto salsicciotto.

Un altro vantaggio di questi supporti è quello di rendere la pelle più tonica ed elastica proprio perché la sudorazione intensa aiuta a espellere le tossine e i prodotti di scarto delle cellule cutanee (come il sebo e gli acidi grassi), ripristinando il naturale equilibrio idrolipidico del microbiota cutaneo.

Esistono, poi, cinture dimagranti più evolute che sfruttano degli impulsi elettrici a basso voltaggio per stimolare la contrazione muscolare nell’area addominale, quindi oltre ad aumentare la temperatura corporea, si propongono di allenare i muscoli in modo passivo e favorire così l’eliminazione del tessuto adiposo.

Taglia e materiali

Dopo averne analizzato funzioni e tipologie, è giunto il momento di capire come scegliere una buona fascia addominale. I fattori da analizzare prima di procedere con l’acquisto sono fondamentalmente due: i materiali e la taglia, che hanno come costante comune la comodità. Per svolgere al meglio la sua funzione, la fascia dimagrante deve risultare confortevole per chi la indossa, senza provocare alcun tipo di fastidio quando utilizzata per diverse ore consecutive.

I modelli più venduti sono generalmente realizzati in neoprene, lattice o nylon, che rispetto ad altre tipologie di tessuto riescono a trattenere meglio il calore corporeo, senza però generare quella fastidiosa sensazione di bagnato che in genere si avverte durante lo svolgimento delle attività sportive.

Per chi ha una cute sensibile o soffre di dermatite allergica il mercato propone anche modelli in cotone che, oltre a risultare più delicati a contatto con la pelle, riducono al minimo la formazione di rossori e irritazioni. Sempre ai fini di un maggiore comfort d’uso, è importante scegliere una fascia della taglia giusta: inutile acquistare il prodotto più performante e funzionale sul mercato se poi risulta troppo largo o troppo stretto.

Un modello eccessivamente piccolo, oltre a limitare la libertà di movimento, potrebbe ostacolare la circolazione sanguigna e causare difficoltà respiratorie, mentre uno troppo grande non aderirà perfettamente al corpo quando si è in movimento, costringendo l’utilizzatore alla sua continua sistemazione.

 

 

 

Come utilizzare una fascia addominale

 

Promossa prima, durante e dopo le vacanze, la perdita di peso è un obiettivo spesso banalizzato nei rischi e trasformato in una routine ciclica che non sempre si dimostra efficace. Tuttavia non è il caso di rassegnarsi, perché una soluzione c’è e prende il nome di fascia addominale.

Se volete sfruttare al meglio tutti i benefici di questo accessorio termogenico, seguite i nostri consigli qui di seguito per scoprire come utilizzarlo in modo corretto e ottenere i risultati sperati in tempi brevi.

A cosa serve la fascia addominale

Panciere, pantaloni dimagranti, guaine contenitive, elettrostimolatori, oggi il mercato propone diverse soluzioni per dimagrire velocemente e con il minimo sforzo. Ma quanti di questi prodotti sono veramente efficaci? Domanda tendenziosa in effetti, perché sull’argomento purtroppo esistono ancora molti miti da sfatare, come per esempio quello secondo cui è possibile perdere i chili di troppo semplicemente usando una fascia addominale.

Non abbiamo dubbi che questi accessori siano un valido aiuto per tornare in forma e ridurre i centimetri del girovita, ma solo se utilizzati come supporto a una dieta mirata e una regolare attività fisica.

Per fornire informazioni precise è importante fare qualche distinzione: i modelli più semplici, ossia quelli costituiti da un tessuto elastico contenitivo, incentivano la perdita di peso attraverso una sorta di “effetto sauna” che stimola la sudorazione corporea e l’eliminazione dei liquidi in eccesso. Più costose, ma al tempo stesso più efficaci, sono le fasce dimagranti che sfruttano degli impulsi elettrici a basso voltaggio per simulare l’effetto generato dalla contrazione muscolare e favorire lo scioglimento del grasso addominale.

Ma andiamo con ordine e cerchiamo di capire cosa c’è di vero in queste affermazioni. La verità è che questi accessori funzionano ma vengono spesso fraintesi, nel senso che si è indotti a pensare che facciano dimagrire e che dopo un po’ di tempo spuntino fuori quei bei quadretti sugli addominali.

Inutile dire che non è così, perché se da un lato è vero che queste fasce tonificano i muscoli, dall’altro i risultati migliori si ottengono solo affiancando il loro utilizzo a una dieta equilibrata e una regolare attività fisica.

 

Leggere le istruzioni

Fatte le dovute premesse sull’efficacia delle fasce dimagranti, vediamo ora come usarle in modo corretto per godere appieno di tutti i loro benefici. Prima di indossarne una è buona norma leggere attentamente le istruzioni riportate sul manuale d’uso a corredo, così da avere un’idea più chiara sulle modalità e i tempi di utilizzo.

Salvo diverse indicazioni, la fascia non va applicata su altre parti del corpo, come le cosce o le braccia, e una volta rimossa dalla zona addominale è buona norma pulirla o lavarla seguendo le raccomandazioni della casa produttrice per non rovinare il tessuto.

Il posizionamento

Come abbiamo visto, le fasce addominali sostengono l’attività muscolare dell’addome, migliorano la tonicità dei muscoli e favoriscono lo smaltimento degli strati adiposi, ma per raggiungere questi obiettivi è necessario seguire alcuni piccoli accorgimenti.

Innanzitutto, per ottenere una corretta sudorazione senza compromettere l’allineamento naturale della colonna vertebrale, è importante non stringere troppo la fascia, controllando che il tessuto aderisca bene alla pelle. Ricordate, inoltre, che una compressione eccessiva potrebbe rallentare la circolazione sanguigna, oltre a provocare dolori e disagi quando si indossa la cintura per molto tempo.

 

 

 

Domande Frequenti

 

Quali sono i vantaggi della fascia addominale?

Come la maggior parte dei prodotti coadiuvanti per il dimagrimento, anche le fasce snellenti presentano pro e contro. Tra i vantaggi figura sicuramente la riduzione dei liquidi e del tessuto adiposo in eccesso attraverso l’aumento della termogenesi corporea, che stimola l’organismo a bruciare un maggior quantitativo di calorie per mantenere la temperatura costante.

Lo svantaggio, se così possiamo definirlo, sta nello sforzo richiesto per avviare questo processo di termogenesi: anche se si utilizza la migliore fascia addominale in circolazione, è fondamentale svolgere una regolare attività fisica, magari anche solo facendo una passeggiata a passo veloce, affinché il corpo produca calore e sudore.

Come indossare la fascia addominale?

A seconda del modello, le fasce addominali vanno posizionate sull’addome utilizzando la chiusura a velcro o i gancetti in dotazione per farla aderire perfettamente al corpo. Inoltre, si possono indossare anche sotto vestiti stretti per valorizzare le forme senza appiattirle.

 

Per quanto tempo bisogna tenere la fascia addominale?

Non esiste una risposta che vada bene per tutti i modelli, perché molto dipende dal tipo di fascia e dai risultati che si vogliono raggiungere. In linea di massima, andrebbe indossata almeno tre volte la settimana per circa un paio d’ore, riducendone l’impiego man mano che si riscontrano i primi benefici.

 

Quali risultati si possono ottenere utilizzando una fascia addominale?

Dal momento che la fascia dimagrante incentiva la sudorazione corporea, permette di eliminare i liquidi in eccesso e smaltire più velocemente il grasso addominale. Inoltre, aiuta anche a ridurre la flaccidità cutanea e muscolare, correggendo al tempo stesso la postura.

 

Come scegliere la taglia giusta?

Quando si indossa una fascia addominale il comfort è una caratteristica molto importante ai fini di un suo corretto utilizzo. Il nostro consiglio è quello di acquistare un modello che offra la possibilità di regolare la taglia in base alle proprie caratteristiche fisiche, così da non rischiare che calzi troppo piccolo o troppo largo.

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments