Ultimo aggiornamento: 27.11.21

 

Avete le labbra sottili e volete che risultino più carnose, ma senza ricorrere alla chirurgia? Ecco qui qualche suggerimento per ottenerle più piene

 

Le labbra sottili sono il cruccio di molte donne che vorrebbero rendere più sensuale questa parte del corpo, in grado di ammaliare più di altre. Avere labbra carnose è infatti il desiderio di chi punta tutto sul primo impatto e vuole maggiore volume, per avere anche una superficie ampia da truccare.

Molte donne vogliono rifarsi le labbra proprio per questa ragione, ma ci sono dei trattamenti che potrete tranquillamente fare a casa per rimpolpare questa parte del corpo. 

 

Come avere labbra grandi: si parte dalla routine giornaliera

Se volete ottenere labbra gonfie e carnose, il primo passo è quello di seguire una routine quotidiana di bellezza che le coinvolga. Quando lavate la faccia e passate all’applicazione di creme e sieri, dovrete includere anche le labbra in questi trattamenti.

Prima di tutto è importante esfoliare, quindi realizzare uno scrub anche con miele e zucchero, molto delicato, da passare proprio su questa parte del corpo per poi risciacquare con acqua tiepida.

In alternativa potrete spazzolarle, anche con un semplice spazzolino da denti, seguendo movimenti circolari, in modo da richiamare il sangue in questa zona. Questo trattamento labbra  le renderà subito più grandi.

Non bisogna mai tralasciare l’idratazione, quindi provvedere a passare un burrocacao, una crema, un rossetto colorato con SPF e così via. Senza questa caratteristica, infatti, non si potranno mai ottenere labbra più carnose.

Il fattore idratazione è importante anche per quanto concerne l’acqua che si beve: questa permette alla pelle di essere nutrita fino in fondo. Di conseguenza, anche le labbra piccole potranno trarre beneficio se bevete almeno 2 L di acqua al giorno.

Un altro metodo per gonfiare le labbra è quello di assumere una buona quantità di vitamine, naturalmente previo consulto con il medico. In questo caso dovrete anche avere un po’ di pazienza, perché gli effetti non saranno immediatamente visibili. 

 

Un aiuto dal trucco

Volumizzare le labbra diventa molto meno faticoso se usiamo il makeup: se siete appassionate di colori, ombretti e rossetti, curate molto i vostri acquisti, cercando l’ultimo pennello per trucco in circolazione, non sarà difficile ingrandire le labbra usando lo stesso metodo.

Il primo step da seguire è quello di ripassare il contorno delle labbra con una matita, meglio se di un tono più scuro rispetto a quello della vostra bocca. Basterà poi sfumarla verso il centro, dove andrà applicato un colore più chiaro. 

Se vogliamo dare un boost di volume, quindi il tocco finale, basterà passare un bel po’ di lucidalabbra trasparente, che renderà più turgida la bocca. Per ingrandire le labbra senza chirurgia è bene inoltre evitare di usare rossetti troppo scuri, che solitamente rimpiccioliscono, specialmente se hanno una texture opaca. 

Al contrario, è opportuno usare i gloss e i rossetti molto cremosi, che danno luce alle labbra e creano un’illusione ottica, che le fa apparire molto più carnose. C’è poi da sfruttare il famoso gioco di luci e ombre, che va bene anche quando si tratta di questa parte del corpo. 

Dovrete utilizzare due tonalità nude, che dovranno essere una più chiara dell’altra. Applicate il colore più scuro sui bordi e disegnate una specie di X al centro delle labbra. Con quello più chiaro, invece, sfumate tutto verso il centro.

Per ottenere un risultato ancora migliore, sarà sufficiente applicare sempre il gloss, che dona maggiore volume e brillantezza al vostro makeup. In alternativa potrete passare un po’ di illuminante sul cosiddetto “arco di Cupido”, ovvero la emme che va a formare il labbro superiore, quasi a contatto con le narici.

In questo modo infatti l’illusione ottica non farà altro che far apparire più grandi le labbra. 

 

Altri metodi per volumizzare le labbra

Oltre ai metodi dei quali abbiamo parlato finora, ci sono altre tecniche che potrete usare per rendere più voluminose le vostre labbra. 

Prima di tutto è opportuno cercare tutti quei prodotti che sono pensati proprio per dare maggiore turgore alla bocca: questi hanno un effetto attivo sulla circolazione, motivo per il quale potreste sentire le labbra pizzicare leggermente. 

Molto utile anche la ginnastica facciale e, in particolare, quella fatta proprio con la bocca. Si tratta di esercizi molto semplici, come il chiudere le labbra nell’atto del bacio, tenerle ferme così per 10 secondi e ripetere altrettante volte.

Un altro metodo per volumizzare le labbra è stendere, almeno 15 minuti prima di mettere il rossetto, una crema che avrete creato con olio di cocco, cannella e un po’ di vitamina E. Lasciatela agire fino a quando non avvertite un leggero pizzicore, che sarà più che normale, e poi risciacquate. A questo punto potrete stendere il rossetto e osservare il risultato. 

La stessa azione della cannella, anzi molto più forte, la dà il peperoncino, e per meglio dire la capsaicina, una sostanza contenuta al suo interno, che è ciò che dà la piccantezza. Se non avete la bocca troppo sensibile, potrete acquistare un po’ di olio di peperoncino.

Passatelo sulle labbra e lasciatelo agire come se fosse un siero volumizzante. Vi raccomandiamo però di prestare molta attenzione, in quanto non dovrete abusare di metodi del genere, per non irritare le labbra a furia di cospargerle di sostanze piccanti.

In sostanza, se siete solite truccarvi tutti i giorni, usare sempre questi metodi può non essere un toccasana per la vostra bocca. 

 

   

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI