Ultimo aggiornamento: 27.11.21

 

Latte detergente – Guida all’acquisto, Opinioni e Confronti

 

La detersione è uno dei momenti più importanti per il viso, per cui è opportuno usare i prodotti giusti in base al proprio tipo di pelle. Il latte detergente è indispensabile per seguire una routine corretta: per rimuovere il trucco o lavare il viso, non c’è elemento migliore. Come si sceglie quello giusto? Certamente in base alla propria tipologia di pelle: ecco qui un’anticipazione delle nostre preferenze. Avène Latte Detergente Delicato 200 ml è ideale per l’epidermide secca e ha un alto potere esfoliante, che rimuove delicatamente le cellule morte. Ci ha convinto anche Belei Latte Detergente Delicato per Pelle Ultra Sensibile 200 ml, un latte dal valido rapporto qualità/prezzo, fluido e facile da stendere, dedicato alle pelli più sensibili.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori latti detergenti – Classifica 2021

 

Se non sapete quale latte detergente comprare, fate una comparazione delle offerte presenti sul web, tenendo conto dei nostri consigli e dei pareri degli utenti. Cliccate dopo ogni prodotto se non sapete dove acquistare il migliore a prezzi bassi. 

 

1. Avène Latte Detergente Delicato 200 ml

 

Il latte detergente Avene è un prodotto multifunzione, in quanto è in grado di esfoliare in maniera molto delicata la pelle, purificandola a fondo. Come detersione, il prodotto è ideale per eliminare le impurità della cute sensibile e secca, in quanto è ricco di principi altamente idratanti.

Al suo interno è contenuta l’acqua termale, un elemento lenitivo e addolcente, che avvolge il viso e lo rinfresca. Dalla sua anche una consistenza molto fluida, che lo rende facile da applicare sul viso, con le mani o tramite i dischetti struccanti.

Il flacone ha un formato da 200 ml ed è caratterizzato da un pratico dosatore, che permette di non sprecare neppure una goccia di prodotto. Piace anche per la sua profumazione molto delicata, che non infastidisce i nasi più sensibili.

Il costo però è più alto di altri prodotti simili, anche se si tratta di uno dei migliori latti detergenti del 2021. 

 

Pro

Esfoliante: Questo latte ha un’azione purificante della pelle, tanto da riuscire a rimuovere tutte le cellule morte con delicatezza.

Per pelle secca: La presenza dell’acqua termale e il potere idratante, lo rende ideale per la cute meno ricca di grasso, che così non viene irritata.

Dosatore: Il flacone da 200 ml è dotato di questo elemento, che permette di prelevare facilmente il latte e di non sprecarne una goccia.

 

Contro

Costo: Non è il prodotto più economico in circolazione, ma di certo è uno dei più validi per la qualità.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. Belei Latte Detergente Delicato per Pelle Ultra Sensibile 200 ml

 

Se avete la pelle particolarmente sensibile, per cui avete bisogno del miglior latte detergente in circolazione, date un’occhiata a quello di Belei che ha un buon rapporto qualità/prezzo. Il flacone da 200 ml, infatti, è tanto conveniente da risultare tra i più venduti del web a parità di formulazione bomba.

Si tratta infatti di un latte detergente viso arricchito con Aloe vera, quindi con un elemento curativo che dona sollievo anche al volto irritato. Per questa ragione il prodotto è da raccomandare un po’ a tutti coloro che hanno bisogno di una detersione non aggressiva.

Il flacone contiene il latte dalla consistenza molto delicata e quindi facile da stendere e rimuovere dalle parti interessate. Potrete usarlo un po’ dappertutto, ma attenzione a non farlo venire a contatto con gli occhi, in quanto potrebbe irritarli.

 

Pro

Per pelli sensibili: Arricchito con estratto di aloe vera, questo latte è indicato per tutti coloro che hanno bisogno di una detersione profonda ma delicata.

Rapporto qualità/prezzo: Il costo di questo latte è molto basso per il flacone da 200 ml, che avrà una lunga durata.

Consistenza: Fluido e facile da stendere, si rimuove con un dischetto di cotone e lascia la pelle morbida e liscia.

 

Contro

Occhi: Non fatelo venire a contatto con questa parte del corpo, in quanto c’è il rischio che si irriti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Bionike Defence Latte Detergente 400 ml

 

Quello di Bionike è uno dei prodotti più validi tra quelli venduti online, visto il suo buon rapporto quantità e qualità/prezzo: nella confezione sono infatti presenti 400 ml di latte detergente e il costo non è per nulla proibitivo, considerando anche che si tratta di un articolo di lunga durata.

Con una sola spesa avrete quindi un alleato per la rimozione del trucco o per la detersione del viso, con una texture molto leggera, indicata anche per le pelli secche. Forse la consistenza è un po’ troppo oleosa per le pelli grasse, per le quali ci vuole il risciacquo.

Questo latte detergente Bionike è perfetto anche per chi è allergico al nichel, ma un po’ meno per chi ha la cute particolarmente sensibile, in quanto l’azione del prodotto è delicata ma non indicata se ci si trova davanti a problemi come la psoriasi o le irritazioni cutanee.

 

Pro

Rapporto quantità e qualità/prezzo: Il prodotto arriva in un flacone da 400 ml ed è venduto a un costo molto concorrenziale, specialmente se pensiamo che durerà abbastanza a lungo.

Per pelli secche: La consistenza del latte va bene soprattutto per le cuti secche, che hanno bisogno di un profondo livello di idratazione.

Contro le allergie: Se siete intolleranti al nichel, potrete usarlo con confidenza, visto che è pensato proprio per questa tipologie di problemi.

 

Contro

Cute sensibile: Non sembra indicato per chi ha problemi come la psoriasi o simili, perché la sua azione non è abbastanza delicata.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Phytorelax Laboratories Olio Latte Struccante 200 ml

 

Se siete alla ricerca di un latte detergente bio, perché fate caso soprattutto a questo aspetto quando acquistate nuovi prodotti, date uno sguardo a quello di Phytorelax, che è dedicato alle pelli mature.

La sua formulazione prevede l’estratto biologico di bacche di Goji, che hanno una buona azione antiossidante, arricchito con borragine, olivo, lino e mandorla, tutti oli ricchi di Omega 3 e 6, che nutrono la pelle dal profondo. In questo modo, quelle che hanno bisogno di maggiore idratazione, non patiranno un’eccessiva secchezza.

Il latte è certificato biologico e Vegan Ok, per cui va bene per tutti; inoltre la profumazione è al 100% naturale. Il costo del flacone da 200 ml è abbastanza conveniente, anche se non dei più bassi, ma, se volete utilizzarlo prettamente come struccante, potreste essere delusi dalla sua azione, che è carente rispetto ad altri latti detergenti in commercio.

 

Pro

Bio e vegan: Questo latte possiede entrambe le certificazioni, per cui è indicato per tutti e tutte le esigenze.

Formulazione: Pensato per le pelli mature, contiene olio di bacche di Goji, di olivo, lino, mandorla e borragine, che nutrono l’epidermide dal profondo.

Idratante: Se avete la pelle secca, questo latte è ideale, in quanto non la lascia molto disidratata.

 

Contro

Effetto struccante: Non è il migliore in circolazione se volete acquistarlo prettamente con questo scopo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Collistar Latte Struccante Multivitaminico Viso & Occhi 400 ml

 

Se ancora non sapete come scegliere un buon latte detergente, date un’occhiata a quello di Collistar, un marchio ben noto nel mondo della bellezza, per i suoi prodotti di alta qualità venduti a un prezzo accessibile.

Anche questo articolo ha un costo interessante in rapporto alla quantità del flacone, ben 400 ml, che quindi durerà abbastanza a lungo. Ricco di vitamine, come la A, la E, B1, B5, B3 e H, è pensato sia per gli occhi, sia per il viso, per cui potrete utilizzarlo con confidenza un po’ dappertutto.

Piace perché è un prodotto molto delicato e lascia la pelle ben idratata, quindi è indicato anche per chi ha la cute sensibile; di contro, però, è pensato soprattutto per chi ha un’epidermide secca o normale, per cui, se la avete invece mista o grassa può non essere quello giusto per voi.

 

Pro

Rapporto quantità/prezzo: Il flacone da 400 ml ha una lunga durata e un costo decisamente in linea con la qualità di questo latte detergente Collistar.

Multivitaminico: La sua formulazione prevede vitamine come A, E, B1, B3 e B5, oltre alla H, tutte con alto potere nutritivo.

Multifunzione: Pensato per occhi e viso, può essere usato da solo quando ci si deve struccare o per la detersione.

 

Contro

Per pelli specifiche: Questo latte è molto idratante, per cui va bene per epidermidi secche o normali, non per quelli miste o grasse.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

6. Mother Nature Cosmetics Set di Pulizia del Viso 

 

La combinazione di latte detergente e tonico nella confezione di Mother Nature è vincente se si cerca una soluzione unica che ci faccia risparmiare qualcosa in più. Questi due prodotti sono privi di fragranze chimiche, paraffine, microplastiche, siliconi, parabeni e OGM, quindi sono sicuri anche sulle pelli più sensibili. 

In questi articoli troverete, tra gli ingredienti, l’aloe vera biologica idratata, insieme alla camomilla, alla calendula e alla lavanda, tutti elementi che leniscono la pelle. In particolare il latte, sotto forma di gel, è arricchito con acido ialuronico e acido salicilico, due ingredienti che purificano la cute e allo stesso tempo la leniscono.

Utilizzandoli in combinazione mattina e sera, otterrete una pelle più pulita e radiosa: attenzione però a non utilizzare il tonico sugli occhi, in quanto potrebbe irritarli. 

 

Pro

Set: Acquistando questo prodotto avrete latte e tonico insieme in una sola confezione, quindi risparmierete una bella cifra.

Ingredienti: Nel tonico ci sono aloe vera, camomilla, calendula e lavanda, mentre nel gel aloe vera, acido ialuronico e acido salicilico, per un’azione combinata.

Prezzo: Si tratta di una buona soluzione per avere a disposizione due flaconi privi di OGM o sostanze nocive.

 

Contro

Occhi: attenzione a non passare il tonico sugli occhi o potrebbe irritarli.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

7. Euphidra Latte Detergente

 

Uno dei migliori prodotti in circolazione per la pelle sensibile è il latte detergente Euphidra, che è arricchito con amido di riso, un elemento addolcente e indicato per la detersione quotidiana della cute più soggetta a irritazioni.

Questo latte è ottimo anche per la pelle dei bambini, molto delicata, per cui potrete usarlo anche per i vostri figli, senza correre il rischio di far loro del male. Usato anche per la doppia detersione, questo prodotto arriva in un flacone da 200 ml e contiene, come detto, amido di riso proveniente da agricoltura biologica.

Il flacone ha un tappo erogatore molto pratico, motivo per il quale il costo non appare proibitivo, ma non tutti gradiscono la profumazione che questo latte detergente lascia sulla pelle una volta rimosso.

 

Pro

Con amido di riso: Questo ingrediente lo rende molto delicato sulla pelle sensibile e anche su quella dei bambini.

Tappo erogatore: Si tratta di un elemento pratico, che aiuta a prelevare la giusta quantità di prodotto, senza incorrere in sprechi.

 

Contro

Profumazione: Non piace a tutti l’odore che resta sulla pelle, una volta rimosso il latte detergente.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

8. Nivea Natural Balance Latte detergente 200 ml 

 

Pensato per mantenere inalterato l’equilibrio lipidico della pelle, il latte detergente Nivea è arricchito da tè verde biologico e olio di semi di colza, due elementi che eliminano lo strato superficiale della cute, rimuovendo le impurità e, allo stesso tempo, nutrendo l’epidermide.

Viste le sue componenti, è ideale non solo sul viso ma anche sugli occhi, in quanto è in grado di rimuovere le impurità e il trucco. Un solo appunto viene fatto dagli utenti che lo hanno provato, ovvero che ce ne vuole parecchio per riuscire a struccarsi.

Si applica con un dischetto di cotone su collo, viso e decollete ogni giorno e poi si procede al risciacquo. La confezione da 200 ml ha un costo più alto di altri prodotti simili in circolazione, fattore probabilmente dovuto alla formulazione molto delicata. 

 

Pro

Componenti: Arricchito con tè verde biologico e olio di semi di colza, questo latte non solo deterge a fondo ma ripristina l’equilibrio lipidico della pelle.

Viso e occhi: Può essere usato su tutto il volto, senza correre il rischio di irritazioni, per cui è un prodotto versatile.

 

Contro

Efficacia: Ci vuole un bel po’ di prodotto per riuscire a struccarsi, per cui il flacone da 200 ml appare un po’ troppo caro. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare un latte detergente

 

Una pelle del viso è bella e attraente quando ha un aspetto sano e pulito, pertanto prendersene cura nel modo giusto è un fattore fondamentale.

Pulire il viso è un rituale di bellezza quotidiano molto antico, che consente di apparire sempre radiosi e ordinati. Per fare ciò, l’utilizzo di un buon latte detergente può risultare alquanto utile.

In questa guida troverete dei preziosi suggerimenti, che vi aiuteranno in fase di scelta del prodotto.

Azione detergente

Il latte detergente è un prodotto cosmetico che svolge diverse azioni. Prima di tutto serve a eliminare i residui di trucco dal volto. Inoltre contiene delle sostanze che sono capaci di attraversare lo strato idrolipidico della pelle, catturando tutto ciò che vi si deposita sopra, come per esempio le tracce di make-up e le particelle di sporco.

Grazie alla sua consistenza oleosa, il latte detergente rimuove anche i residui più ostinati, come per esempio quelli lasciati dal mascara o da altri cosmetici “waterproof”.

Per essere efficace nella pulizia, un latte detergente deve essere in grado di eliminare anche il sebo in eccesso e le particelle di smog e di polvere, che durante la giornata si depositano sulla cute. Se i pori si ostruiscono, la pelle non respira e rischia di rovinarsi, dando così origine a delle imperfezioni.

In commercio esiste una vasta gamma di latti detergenti mirati a fare ottenere risultati differenti. Potete imbattervi sia in prodotti più leggeri, facilmente removibili con un dischetto di ovatta, sia in sostanze più cremose, da utilizzare anche sotto la doccia.

In definitiva le opzioni sono molteplici, non c’è che l’imbarazzo della scelta, basta optare per il prodotto più adatto alle proprie esigenze e al proprio tipo di pelle.

 

Tipi di detergente

I detergenti per la pelle sono davvero molteplici, pertanto scegliere quello giusto non è così semplice come si può pensare. Innanzitutto è fondamentale conoscere la propria cute, al fine di optare per quello più adatto.

In genere è possibile reperire questo prodotto in varie consistenze, come per esempio: schiuma, gel, balsamo, crema, ecc.

I detergenti schiumosi offrono una buona pulizia, tuttavia non sono tra quelli più utilizzati, in quanto possono contenere delle sostanze chimiche aggressive, che possono irritare le pelli più sensibili. Questi sono indicati per chi ha una cute molto grassa, perché tale prodotto si dimostra particolarmente efficace per eliminare il sebo in eccesso.

Il gel detergente è un prodotto molto versatile, adatto a quasi tutti i tipi di pelle. La sua formulazione è abbastanza delicata, è facile da rimuovere e lascia sul viso una buona sensazione di pulizia e di freschezza. Questa tipologia di detergente è ideale per chi ha la pelle mista o grassa.

Il balsamo detergente è caratterizzato da una formulazione leggera, che pulisce il viso in modo delicato, lasciando la cute morbida. Sicuramente è consigliato a chi ha una pelle molto sensibile e soggetta a irritarsi facilmente.

Di solito nel balsamo detergente sono presenti degli ingredienti utili a mantenere il benessere della pelle del viso. Oltre che per struccare, può essere utilizzato anche per massaggiare i muscoli facciali, in quanto aiuta a riattivare la microcircolazione del volto.

La crema detergente è come una normale crema, anche se non deve essere assorbita dalla cute, perché la sua funzione è quella di pulirla. Questa è indicata per chi ha la pelle secca, che necessita di essere idratata frequentemente.

La sua formulazione è un mix di olio e acqua, molto efficace nella rimozione del make-up e dello sporco ma allo stesso tempo delicata sulla pelle.

Il latte detergente in salviette

Sul mercato è possibile trovare il latte detergente anche in formato salvietta. Generalmente questi fazzoletti speciali, sono imbevuti di un mix di latte detergente, struccante e tonico.

Chiaramente si tratta di un prodotto usa e getta, reperibile in diversi tipi di confezione, perlopiù tascabili, proprio per essere portate ovunque facilmente.

Anche se le salviette sono molto pratiche da usare, queste non devono sostituirsi in toto alla tradizionale pulizia quotidiana del viso, in quanto ogni pelle necessita di prodotti specifici, per essere curata in maniera adeguata.

A lungo andare gli effetti delle salviette detergenti sono tutt’altro che benefici, perché tendono a rendere la pelle più grassa. Alla luce di questi dati, vi suggeriamo di utilizzare questo prodotto solo in caso di necessità, specialmente quando vi trovate fuori casa.

 

 

 

Come si usa il latte detergente

 

Il latte detergente viene applicato sulla cute asciutta con l’aiuto di un batuffolo o di un dischetto di ovatta. Una volta eliminati tutti i residui di trucco, si deve effettuare un risciacquo con l’acqua, per rimuovere l’untuosità in eccesso. Successivamente è possibile utilizzare anche un tonico per la pelle, che svolge un’azione astringente.

Come applicarlo

È molto importante usare la massima delicatezza quando si pulisce la pelle vicino alla zona occhi, in quanto in quel punto la cute è più sottile. Se fate uso di mascara o di ombretti, evitate di sfregare troppo la pelle per rimuoverli, in quanto creereste soltanto degli arrossamenti che accentuerebbero i segni del tempo. Inoltre rischiereste di fare entrare in contatto il prodotto con gli occhi.

Per una detersione efficace, basta posare il dischetto impregnato di latte sulla zona da trattare e lasciarlo agire per pochi secondi, prima di rimuoverlo del tutto.

In tal modo il detergente comincerà ad agire sciogliendo il trucco. Se necessario, ripetete l’operazione più volte, al fine di ottenere il risultato migliore. Dopo aver rimosso tutte le tracce di make-up, inizierà la vera e propria pulizia della cute, che vi consentirà di riaprire i pori ostruiti.

 

Come struccarsi senza latte detergente

Come abbiamo visto, il latte detergente è uno dei prodotti più usati per struccare il viso in modo accurato. Tuttavia, se lo avete esaurito o se volete trattare il volto in maniera differente, potete sostituire il latte con altre sostanze ugualmente efficaci.

In alternativa potete impiegare dell’olio di cocco, che è in grado di rimuovere anche i make-up più ostinati come quelli “waterproof”. Basta versare un po’ di prodotto su un dischetto di ovatta e passare l’olio sul viso, proprio come si fa con il latte detergente. Ovviamente quando il batuffolo risulterà saturo di sporco, sarà necessario sostituirlo. 

Al termine dell’operazione di pulizia, potete usare un po’ di tonico, che tornerà utile per rimuovere i residui di olio di cocco rimasti sulla pelle.

Diversamente potete ricorrere all’utilizzo dell’acqua micellare, in quanto si tratta di una sostanza molto efficace nella purificazione della cute. Questa non irrita la pelle, perché è priva di saponine e di alcol. In questo caso sono le micelle a entrare in azione, ovvero delle particelle che sono in grado di inglobare le impurità e i residui di trucco, lasciando l’epidermide pulita e luminosa.

Infine, un altro buon metodo per struccare il volto, consiste nell’utilizzo di salviette per démaquillage. Queste sono facilmente reperibili in commercio e sono disponibili in diverse tipologie: astringenti, per pelli impure, biologiche, anti-età, ecc.

La scelta del latte detergente

La scelta del latte detergente si basa su diversi fattori soggettivi e oggettivi. Prima di tutto dovete conoscere il vostro tipo di pelle, al fine di optare per il prodotto più adatto a trattare la vostra cute.

Poi dovete scegliere il prodotto giusto in base alla stagione, perché con il cambiare delle temperature e degli agenti atmosferici, la vostra pelle avrà bisogno di alcune sostanze nutritive piuttosto che di altre.

In pratica ogni tipo di pelle richiede un prodotto adatto al suo bisogno specifico, Pertanto vi suggeriamo di valutare bene le caratteristiche di un latte detergente prima di acquistarlo.

 

 

 

Domande frequenti

 

A cosa serve il latte detergente?

Il latte detergente è un’emulsione densa che deterge delicatamente la pelle, senza alterare lo strato naturale idrolipidico che protegge la cute. In pratica svolge un’azione molto simile a quella di un sapone liquido ma rispetto a quest’ultimo, assicura una maggiore tollerabilità della pelle.

Tale fluido ha una consistenza abbastanza cremosa ed è particolarmente indicato per rimuovere in maniera approfondita il make-up e le impurità della cute accumulate durante la giornata.

Il latte detergente è molto usato in ambito cosmetico e contribuisce a mantenere la pelle sana e luminosa.

Qual è la differenza tra latte detergente e acqua micellare?

Il latte detergente può essere utilizzato su tutti i tipi di pelle, infatti è ideale per idratare la cute secca. L’acqua micellare invece è un detergente non grasso, che cattura lo sporco sul viso, senza ricorrere all’utilizzo di acqua.

Il primo prodotto è più diffuso e serve a rimuovere le tracce di make-up e a detergere la pelle in maniera delicata. In genere si applica sul viso la sera con un dischetto o un batuffolo di cotone, dopodiché si impiega un po’ di tonico per rimuoverne gli eccessi. Il latte detergente garantisce una pulizia profonda e un’ottima idratazione. La sua consistenza è cremosa e vellutata, infatti è un prodotto indicato per chi soffre di secchezza della cute in viso e necessita di idratazione frequente.

L’acqua micellare invece, è un detergente che si basa sulla “tecnologia delle micelle”, ovvero su delle molecole di tensioattivi che consentono di catturare le tracce di trucco e di sporco sulla pelle. Il prodotto è pratico da utilizzare e vi permette di pulire il viso con pochi semplici gesti. È sufficiente prendere un batuffolo impregnato di lozione e passarlo sul volto; successivamente non occorre risciacquare. Si tratta di una sostanza ipoallergenica e di solito viene consigliata a chi ha una pelle molto sensibile.

Purtroppo l’acqua micellare tende a seccare un po’ la cute, anche perché la sua consistenza non è oleosa né grassa, pertanto è particolarmente apprezzata da chi ha molti punti neri e altre imperfezioni della pelle.

 

Cosa bisogna utilizzare sul viso dopo il latte detergente?

Dopo aver pulito il viso con il latte detergente, potete usare del tonico; vi basterà impregnare un dischetto con questa sostanza per rimuovere i residui oleosi lasciati sulla pelle dalla soluzione precedente.

In tal modo sarete in grado di eliminare la componente grassa della formula, senza compromettere l’azione lenitiva e idratante del latte detergente. In pratica il tonico elimina gli eccessi del prodotto senza vanificare la precedente applicazione.

 

Come e quando si utilizza il latte detergente?

Di solito il latte detergente viene utilizzato come struccante per il volto, ovvero per eliminare i residui di make-up da viso, occhi e labbra. Inizialmente si applica la sostanza su un batuffolo di cotone o su un dischetto struccante e poi si passa sulle parti da trattare.

Per ottenere una pulizia ancora più approfondita, dopo il latte detergente, può essere usata anche un po’ d’acqua micellare, al fine di rimuovere anche lo sporco più ostinato.

Dopo le suddette operazioni, è consigliabile applicare sul viso del tonico e successivamente un’apposita crema per la notte. Osservando questi piccoli accorgimenti, la pelle risulterà sempre curata, pulita e luminosa.

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI