Domande Frequenti sulle creme anticellulite

Ultimo aggiornamento: 16.04.24

 

Si può usare la crema anticellulite in gravidanza?

Sebbene non siano ancora stati riscontrati effetti collaterali significativi sulle donne in stato interessante, l’uso delle creme anticellulite viene comunque sconsigliato durante la gravidanza, poiché non si può escludere al 100% che le sostanze contenute possano superare la placenta e arrivare di conseguenza al feto.

 

Perché la crema anticellulite brucia?

In realtà non tutte le creme anticellulite bruciano, ma solo quelle a effetto iperemizzante, ossia che generano uno stato di iperemia per ridurre la lassità dei tessuti e stimolare il metabolismo endogeno dei grassi.

Questo significa che i loro principi attivi riescono a penetrare negli strati profondi dell’epidermide creando una forte sensazione di calore e bruciore, che però è indice del buon funzionamento del prodotto stesso.

 

Come creare una crema anticellulite in casa?

Realizzare una crema anticellulite fai da te è più semplice di quanto si possa pensare.

Si possono, per esempio, unire i fondi di caffè a un po’ di crema idratante per ottenere un composto da massaggiare sulle zone critiche per una decina di minuti; oppure aggiungere a dell’acqua tiepida quattro cucchiai di cacao amaro in polvere, due cucchiaini di sale grosso e uno di caffè macinato.

Meglio il gel o la crema anticellulite?

I prodotti in gel vengono assorbiti rapidamente dal derma e non lasciano residui né patine di unto sulla pelle, per cui sono la scelta ideale per un’applicazione pratica e veloce.

Le creme, invece, sono indicate per chi vuole concedersi una coccola in più con un bel massaggio tonificante, che favorisca l’azione dei principi attivi contenuti e stimoli al contempo la microcircolazione. 

Un buon espediente per ottenere risultati ancora più efficaci e duraturi è utilizzare entrambe le formule almeno due volte al giorno, applicando magari il gel la mattina prima di uscire e la crema di sera dopo la doccia o il bagno.

 

Le creme anticellulite sono davvero efficaci?

È bene precisare, innanzitutto, che i trattamenti anticellulite da soli non possono fare miracoli, soprattutto se l’inestetismo è abbastanza radicato.

Per raggiungere gli effetti desiderati è, quindi, buona norma affiancare l’uso regolare di questi prodotti a un’alimentazione bilanciata, ricca di frutta e verdura, una costante idratazione e un po’ di attività fisica.

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI