Ultimo aggiornamento: 26.07.21

 

I colpi di luce sono ideali per donare ai capelli una grande luminosità: potrete ottenerli comodamente a casa, senza dover consultare il parrucchiere

 

I colpi di sole e le meches sono tecniche che permettono di donare ai capelli una nuova vivacità, con riflessi di ogni tipo per esaltare il viso o gli occhi. Ma è obbligatorio recarsi dal parrucchiere per ottenere un risultato perfetto? 

No, perché si possono creare contrasti nei capelli anche stando comodamente a casa propria: vediamo come!

 

Colpi di sole naturali

I colpi sole danno luce alla chioma, sia abbiate un colore chiaro, sia uno scuro: potrete schiarire i capelli o dare loro la giusta rilevanza usando diverse tecniche. Se desiderate che l’effetto sia naturale e quindi impercettibile, dovrete applicare il colore su ciocche abbastanza sottili, mentre le meches sui capelli, presi a ciocche più larghe, rendono l’insieme più espressivo. 

Se non sapete come fare le meches con la cuffia, ecco qualche suggerimento utile, visto che si tratta di un metodo molto valido ma anche abbastanza impegnativo.

Prima di tutto bagnate i capelli, poi pettinateli e allacciate la cuffia sotto il mento. Assicuratevi che non stiano tutti dentro e poi coprite tutto con un asciugamano.

La cuffia ha dei fori, dai quali dovrete estrarre le ciocche, usando l’apposito uncino. Se avete difficoltà a farlo da sole, potete chiedere l’aiuto di qualcuno, soprattutto per quanto riguarda la parte posteriore della testa.

Adesso potrete pettinare le ciocche estratte, in modo che accolgano al meglio il colore. Stendete la preparazione e attendete un tempo di posa proporzionale all’effetto che intendete ottenere.

Una volta terminato il tempo di posa, risciacquate le ciocche senza togliere la cuffia. Se non volete che qualche capello si strappi, mettete un po’ di shampoo sulle ciocche. Dopo di che potrete lavare tutti i capelli, facendo seguire alla detersione il balsamo e lasciandolo agire un po’, in modo che vada a nutrire le ciocche stressate dalla decolorazione. 

 

Usare il pennello per i colpi di luce

Se preferite uno stile più personale, potrete creare i colpi con un pennello, in modo da selezionare solo alcuni punti della vostra chioma. Potrete così optare per illuminare solo la frangia, creare dei colpi di sole su capelli scuri concentrandovi in un punto preciso e così via. 

Ecco qui come procedere:

Il primo passo da fare è pettinare i capelli e fare una riga centrale.

A questo punto potrete miscelare i prodotti e applicare il composto sulle ciocche, utilizzando proprio il pennello. Cercate di non diffondere il preparato anche sul cuoio capelluto, che potrebbe irritarsi. Se riuscite a lasciare mezzo centimetro di distanza tra l’applicazione e il cuoio, in seguito non sarete costretti a coprire di frequente la ricrescita.

Dato che non avete gli occhi dietro la testa, dovrete chiedere aiuto a qualcuno o servirvi di specchi posti in maniera strategica, attendendo poi il tempo giusto prima di risciacquare, in base al tipo di decolorazione desiderata.

Potrete infine passare al lavaggio, prima con sola acqua e poi con un prodotto delicato, anche uno shampoo antiforfora se avete questo problema, facendolo però seguire a un balsamo.

Il metodo del pettine, per fare prima

Esiste in commercio anche un pettinino apposito, che viene applicato sul flacone e che consente di creare colpi di sole più ampi. Potrete anche optare per il flacone senza pettine, se desiderate avere zone coperte in maniera ancora più abbondante. 

 

Per fare in modo che ciò avvenga, dovrete:

Dividere i capelli con una riga che vada a zig zag, in modo da creare un look molto moderno e sbarazzino.

A questo punto posizionate l’applicatore in verticale, e passatelo da ciocca a ciocca, facendo in modo che la pressione sul flacone sia ben calibrata, così da far scendere la giusta quantità di prodotto. Partite dalle radici per arrivare alle punte e rispettate il tempo di posa indicato nel foglietto allegato. 

Lavate con shampoo e balsamo e asciugate.

Qualche altro suggerimento utile

Ecco qualche indicazione che può essere utile a non commettere errori quando si vogliono fare le meches o i colpi di sole in casa.

Non conservate la miscela, che avete preparato per i colpi di sole, se ne avanza, in quanto solo quella fatta sul momento può darvi buoni risultati e assicurare che il cuoio capelluto non subisca danni.

Fate le prove allergiche, mettendo un po’ di prodotto dove indicato nel foglietto illustrativo, per evitare problemi più importanti.

Non coprite i capelli quando il prodotto è in posa, né con una cuffia, né con la pellicola, in quanto verrebbe così a prodursi del calore in eccesso che potrebbe danneggiare i capelli. 

Non trascurate di indossare un paio di guanti, per proteggere le mani, e un abito o degli indumenti che non usate per uscire. Questo perché, se dovessero cadere delle gocce, potrebbero rovinare irrimediabilmente ciò che avete addosso.

Non inalate la polvere durante il mescolaggio con il solvente, in quanto si tratta di prodotti chimici che potrebbero causare danni alle vie respiratorie.

Non dimenticate, dopo aver fatto lo shampoo, di passare anche il balsamo, visto che questo prodotto assicura di ripristinare la giusta idratazione del capello, che così non resta secco e non rischia di rovinarsi.

Non fate le meches o i colpi di sole subito dopo trattamenti aggressivi, come la permanente, che già di suo stressa abbondantemente il capello. Se quindi è questa la vostra intenzione, dovrete far passare almeno due settimane, meglio un mese, tra un’operazione e l’altra. La conseguenza, in caso contrario, potrebbe essere quella di bruciare i capelli e dover poi far passare ancora più tempo per farli ritornare al vecchio splendore. 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI