Ultimo aggiornamento: 11.05.21

 

Umidità, raggi UV e sbalzi di temperatura possono mettere a dura prova le nostre labbra, rendendole secche e disidratate. Una soluzione per proteggerle contro gli agenti esterni è l’utilizzo costante e regolare di balsami e stick a base oleosa, che possiamo preparare anche a casa con ingredienti naturali adatti a ogni tipo di pelle ed esigenza.

 

Le labbra sono il fulcro della sensualità femminile e rappresentano l’organo tattile più sensibile di tutto il sistema sensoriale umano, al punto da essere considerate da qualcuno un vero e proprio organo sessuale “scoperto”. A causa dell’assenza di ghiandole sebacee, l’epidermide in questa zona risulta più sottile e delicata, richiedendo pertanto cure e attenzioni maggiori per proteggerla dalle aggressioni esterne e scongiurare la formazione di piccole e fastidiose screpolature.

Durante il periodo invernale è opportuno avere nella borsa un buon burrocacao per le labbra da applicare non appena si avverte la sensazione di “pelle che tira”, mentre in estate sarà fondamentale scegliere un prodotto che contenga anche un fattore di protezione solare in grado di creare un’efficace schermatura contro i raggi UV.

La buona notizia è che possiamo preparare un balsamo labbra fatto in casa utilizzando ingredienti facilmente reperibili nelle nostre dispense o in erboristeria, così da ridurre al minimo l’uso di cosmetici della grande distribuzione, troppo spesso formulati con sostanze di sintesi chimica potenzialmente dannose per la nostra salute e per l’ambiente.

E se pensate che autoprodurre un burrocacao fai da te sia difficile e dispendioso, con queste cinque ricette semplici e veloci vi dimostreremo esattamente il contrario, poiché basteranno davvero pochi minuti per avere un prodotto efficace, naturale ed economico che saprà rendere le vostre labbra morbide e perfettamente idratate. Provare per credere!

1. Burrocacao classico

Questo burrocacao fatto in casa, oltre ad avere un ottimo potere idratante, si rivela indicato per le pelli particolarmente secche e devitalizzate grazie alla presenza dell’olio d’oliva e del burro di karitè, che donano alle labbra il giusto nutrimento. Tutto quello che vi occorre è: un cucchiaio di burro di cacao bianco (che potrete acquistare in pasticceria), un cucchiaio di burro di karitè e dieci gocce di olio extravergine d’oliva o di mandorle dolci.

Prima di cimentarvi con la ricetta, vi suggeriamo di procurarvi un contenitore apposito, come lo stick vuoto di un vecchio burrocacao o una scatolina metallica, dove andrete a riporre il vostro balsamo labbra fai da te una volta preparato.

Dunque, la prima cosa da fare è sciogliere a bagnomaria i due burri fino a ottenere un composto liquido e omogeneo a cui aggiungerete l’olio d’oliva e, se preferite, anche qualche goccia di un olio essenziale di vostro gradimento per donare una piacevole profumazione al vostro burrocacao. Mescolate con cura gli ingredienti con un cucchiaio di legno e versate la mistura nel contenitore precedentemente preparato, riponendolo in frigorifero per almeno ventiquattro ore.

 

2. Burrocacao con olio di cocco

Oltre a essere un ottimo balsamo naturale capace di alleviare le irritazioni e le screpolature, l’olio di cocco si fa apprezzare per l’elevato contenuto di acidi grassi saturi che svolgono un’efficace azione lenitiva ed emolliente capace di donare elasticità e tono alla pelle arida.

Per preparare un burrocacao fatto in casa con olio di cocco vi basterà metterne un cucchiaio in una ciotolina insieme a un cucchiaino di miele e mescolare il tutto per circa un minuto fino a sciogliere gli eventuali grumi. Una volta ottenuto un balsamo dalla consistenza abbastanza densa e vellutata, riponetelo in un barattolino circolare da conservare per un paio di mesi a temperatura ambiente nel vostro organizzatore di trucchi o nell’armadietto del bagno.

3. Burrocacao vitaminico

La terza ricetta che vi proponiamo prevede l’utilizzo dell’olio di mandorle dolci, dalle rinomate proprietà idratanti ed emollienti, a cui si unisce l’azione protettiva e antiossidante della vitamina E contenuta nell’olio essenziale di gelsomino (facilmente reperibile in erboristeria). A questa miscela, già efficace di per sé, vengono poi aggiunti il burro di karitè, la cera d’api e il miele, per conferire al balsamo una consistenza più soffice e vellutata che aiuterà ad ammorbidire e riparare le screpolature.

Ecco come procedere: in un pentolino fate sciogliere a bagnomaria un cucchiaio di cera d’api, uno di burro di karitè e mezzo cucchiaio di olio di mandorle dolci. Una volta fusi tutti gli ingredienti, aggiungete al composto un cucchiaino di miele e cinque gocce di olio essenziale di gelsomino, mescolate per qualche minuto e lasciate raffreddare in frigo per tutta la notte.

 

4. Burrocacao idratante al miele

Il miele rientra tra i rimedi naturali più efficaci in campo cosmetico poiché favorisce il benessere di pelle, unghie e capelli grazie alle sue spiccate proprietà idratanti, lenitive e antiossidanti. Come fare il burrocacao nutriente al miele in casa? Facilissimo: in una ciotolina di vetro versate tre cucchiaini di olio di riso o mandorle dolci, uno di cera bianca e due di miele. Se preferite, potete anche aggiungere qualche goccia di olio essenziale alla vaniglia per rendere il balsamo più profumato.

A questo punto, sciogliete il tutto a bagnomaria e, una volta ottenuta una consistenza piuttosto liquida, mescolate il composto con un cucchiaio per amalgamare bene tutti gli ingredienti e fare in modo che si raffreddino. Non appena si sarà formata una sorta di crema densa dalla consistenza simile alla pasta abrasiva per carrozzeria, vi basterà versarla in un contenitore di piccole dimensioni per applicarla sulle labbra quando necessario.

5. Burrocacao fatto in casa per i bambini

Per lasciare anche ai più piccoli il piacere di usare un balsamo per le labbra (che è anche una sana abitudine per mantenere la bocca morbida e idratata, soprattutto durante il periodo invernale e sotto il sole), l’ultima ricetta che vi proponiamo vi permetterà di realizzare un burrocacao per bambini che potranno utilizzare quando vogliono perché preparato solo con ingredienti naturali e sicuri.

Prelevate due cucchiai di olio di cocco e unitevi una noce di cera vergine d’api, che servirà per dare consistenza al composto. Poi, aggiungete dieci grammi di burro di karitè (o di cacao), due cucchiaini di olio extravergine di oliva e uno di olio di ricino, mettete il tutto in un pentolino e fate sciogliere a fuoco lento, mescolando con cura. Quando gli ingredienti saranno ben amalgamati, versate il balsamo ancora liquido in un contenitore adatto e lasciatelo raffreddare fino a che non risulterà ben indurito.

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments