Ultimo aggiornamento: 04.02.23

 

Strisce Sbiancanti – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni 

 

Tanti si chiedono se le strisce sbiancanti funzionino e se siano in grado di restituire un sorriso brillante con denti bianchissimi. Ecco due prodotti particolarente efficaci:

DrDent Premium Strisce Sbiancanti Denti, economico, non contiene perossido, è aromatizzato alla menta e al cocco. Strisce Sbiancanti Smile risultano estremamente facili da usare. Sono formulate senza aggiunta di perossidi dannosi per lo smalto dentale.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Le 5 Migliori Strisce Sbiancanti – Classifica 2023

 

Ecco la carrellata delle migliori strisce sbiancanti del 2023, alcune rappresentano dei veri e propri campioni di vendita e figurano tra le più apprezzate dagli utenti. Non vi resta che verificare se fanno al caso vostro e decidere se provarle.

 

1. DrDent Premium Strisce Sbiancanti Denti

 

Non sapete come scegliere delle buone strisce sbiancanti tra quelle vendute online, ma cercate una buona offerta, in modo da non sacrificarvi più del dovuto? Date un’occhiata a quelle di DrDent, un prodotto professionale molto facile da usare.

Basterà dedicare circa 30/60 minuti al giorno per una settimana, grazie al kit che non provoca dolore e permette di avere denti più bianchi.

L’apribocca in dotazione permette di tenere aperta la bocca, per rendere più semplice il posizionamento delle strisce.

Prive di sostanze aggressive come il perossido, sono invece infuse di acido ftalimmide perossi caproico, che protegge lo smalto.

Arricchite con menta e olio di cocco, non lasciano un cattivo sapore in bocca, quindi posso essere usate anche da chi è più sensibile.

Nella confezione sono incluse 40 strisce denti sbiancanti a prezzi bassi, che per questo sono tra le più vendute, ma in comparazione ad altre non aderiscono troppo bene ai denti, per cui potreste doverle aggiustare. 

 

Pro

Professionali: Sono da considerare tra le migliori strisce sbiancanti del 2023, per i risultati che permettono di ottenere in solo una settimana.

Ingredienti: Non contengono perossido, ma acido ftalimmide perossi caproico, che rispetto lo smalto e inoltre sono infuse con menta e cocco.

Rapporto qualità/prezzo: Questo kit è venduto a un costo basso e garantisce buoni risultati a parità della cifra spesa.

 

Contro

Aderenza: Non restano ben ferme sui denti, per cui potreste doverle riaggiustare di volta in volta.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. Smile Strisce sbiancanti senza perossido

 

In base ai pareri espressi dagli utenti sullo store online, tra le migliori strisce per lo sbiancamento dei denti si colloca anche la proposta di Smile, apprezzata soprattutto per l’ottimo compromesso tra praticità e costo.

Il pack da ventotto pezzi, venduto tra l’altro a un prezzo molto conveniente, permette di effettuare un trattamento di due settimane, senza pericolo di danneggiare in maniera irreversibile lo smalto dentale o provocare fastidiose irritazioni alle gengive.

Perché ne siamo così sicuri? Semplice, perché la formula del prodotto non vede l’aggiunta di perossido di idrogeno né di fluoro per essere utilizzato in sicurezza anche da chi soffre di sensibilità dentale o recessione gengivale.

Inoltre, le strisce aderiscono perfettamente alle arcate dentali senza scivolare o spostarsi nemmeno se si parla o beve durante il tempo di attesa richiesto, che in questo caso è di trenta minuti.

Inoltre, risultano estremamente facili da rimuovere e non lasciano fastidiosi residui sui denti, che torneranno naturalmente bianchi e brillanti già dopo i primi giorni di utilizzo.

 

Pro

Sicure: Formulate senza fluoro né perossido di idrogeno, le strisce sbiancanti a marchio Smile sono ideali sia per i vegani, perché cruelty free, sia per chi soffre di disturbi comuni, come la recessione gengivale e la sensibilità dentale.

No-Slip: Durante la posa sarà possibile compiere le normali attività quotidiane, come parlare, bere e addirittura mangiare, senza avvertire particolari disagi.

Facili da applicare: Dal momento che si adattano perfettamente alla forma naturale delle arcate dentali, applicarle in modo corretto sarà un gioco da ragazzi, e dopo trenta minuti di posa basterà staccarle delicatamente dai denti per ottenere una pulizia completa e profonda.

Prezzo interessante: Il costo del formato da ventotto strisce è molto vantaggioso e permette di avere  una buona scorta in casa per effettuare il trattamento periodicamente.

 

Contro

Durata: Nonostante il prodotto riesca effettivamente a rimuovere le sgradevoli discromie che intaccano la bellezza del sorriso, i risultati ottenuti non sono a lungo termine e tendono a sparire dopo soli due giorni dall’ultimo utilizzo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Pro Teeth Whitening Strisce Sbiancanti Al Carbone Attivo

 

Abbiamo assegnato il terzo posto della nostra classifica alle strisce sbiancanti Pro Teeth Whitening per il rapporto qualità/prezzo talmente convincente da farle emergere rispetto ai migliori prodotti delle aziende concorrenti.

Eseguire comodamente a casa un trattamento sbiancante che permette di agire in modo efficace sulle discromie dentali e le macchie scure che alterano il colore della dentatura vale una meritatissima medaglia di bronzo.

Sarebbe stata d’oro se il prodotto avesse contemplato anche la tecnologia No-Slip, presente nella maggior parte dei prodotti della migliore marca.

Anche se questo potrebbe rappresentare un grosso inconveniente per qualcuno, la maggior parte degli utenti glielo ha perdonato a fronte di una notevole praticità di utilizzo.

Le strisce, infatti, sono disegnate in modo da adattarsi perfettamente alla naturale fisionomia delle arcate dentali.

Visto che sono formulate con carbone attivo senza aggiunta di fluoro e perossidi, riportano i denti a un bianco naturale senza danneggiare in alcun modo lo smalto.

 

Pro

Con carbone attivo: A differenza dei principali competitor, le strisce sbiancanti di Pro Teeth Whitening sono formulate con carbone attivo per ripristinare la naturale brillantezza dei denti, ma senza rovinare in modo permanente lo smalto dentale.

Rapporto qualità/prezzo: Un’altra carta vincente del prodotto è il perfetto equilibrio tra qualità, quantità e costo, che non obbliga a spendere un occhio della testa per ottenere gli effetti sperati.

Pratiche: I numerosi utenti soddisfatti ne apprezzano soprattutto la praticità d’uso, visto che si applicano e rimuovono con estrema facilità grazie alla loro forma anatomica che si adatta perfettamente all’arco della dentatura.

 

Contro

Si spostano: Per quanto le strisce si siano dimostrate efficaci e di buona qualità, se non volete rischiare che durante l’applicazione si spostino, dovrete evitare di mangiare e parlare.

Residui: Subito dopo l’uso, vi consigliamo di lavarvi accuratamente i denti per rimuovere i residui di carbone attivo che tendono a rimanere sulla superficie dentale.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Diamond Smile Strisce Sbiancanti Denti

 

Non avete ancora capito quali strisce sbiancanti comprare ma ce ne sono varie che ritenete interessanti per voi, anche se non le più economiche?

Date un’occhiata a quelle di Diamond Smile, che sono prive di perossidi o di sbiancanti chimici, per cui delicate sullo smalto.

Semplici da usare, sono in tutto 28 pezzi, che potrete sfruttare nei vostri momenti liberi a casa, per rendere i denti più bianchi in totale sicurezza.

La loro efficacia è tale da poter rendere la vostra dentatura fino a 11 tonalità più chiara, senza dolore e senza il contro dello sbiancamento dal dentista.

Se cercate opinioni su strisce sbiancanti, recensioni e così via, potrete verificare l’attendibilità del prodotto grazie a quelle presenti nella pagina di vendita.

Un grande vantaggio sta nel fatto che, se non siete soddisfatti dei risultati, otterrete un rimborso, ma considerate prima di tutto il costo, abbastanza alto rispetto a quello, per esempio, delle strisce sbiancanti Crest. 

 

Pro

Delicate: Grazie all’assenza di perossido o di altre sostanze chimiche, potrete usare queste strisce senza rischiare di avere sensibilità ai denti.

Efficaci: Possono rendere i vostri denti più chiari fino a 11 tonalità, quindi otterrete un buon effetto dal loro uso. 

Rimborso: Se non siete soddisfatti del risultato, potrete ottenere indietro il vostro denaro.

 

Contro

Costo: Non è conveniente rispetto ad altri prodotti simili, come Crest strisce sbiancanti, ma si tratta in ogni caso di un articolo dalle buone prospettive.

 

 

 

 

 

5. BlanX, O3X Strisce Sbiancanti, Con Ossigeno Attivo e Licheni Artici

 

Le strisce sbiancanti Blanx sono pensate per tutti colori che hanno una particolare sensibilità dentale, per cui hanno bisogno di un trattamento più delicato quando desiderano avere i denti più bianchi. 

Combinano infatti ossigeno attivo e licheni artici, che hanno come scopo quello di eliminare in profondità le macchie e di lasciare la dentatura ben sbiancata.

Anche se queste Blanx strisce sbiancanti sono sottili e flessibili e quindi molto facili da usare, non sono però ritenute particolarmente efficaci da tutti. 

Non devono essere usate dai ragazzi di età inferiore ai 14 anni, dalle donne in stato interessante e durante l’allattamento o su impianti e corone. Il prezzo è inoltre abbastanza alto rispetto al numero di strisce, solo 10.

 

Pro

Per denti sensibili: Grazie alla combinazione di ossigeno attivo e lichene artico, non espletano un’azione aggressiva sui denti.

Facili da usare: Sono sottili e molto flessibili, per cui non avrete difficoltà a metterle sui vostri denti, come accade per altre strisce sbiancanti di farmacia.

 

Contro

Efficacia: Secondo le Blanx strisce sbiancanti recensioni queste strisce non sarebbero così valide come sembra. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere le migliori strisce sbiancanti?

 

Se ne fa un gran parlare e rappresentano una innovazione made in UK che sta facendo contenti milioni di utenti. Ma cosa sono le strisce sbiancanti e sono davvero in grado di restituire un sorriso smagliante?

In cosa consistono le strisce sbiancanti

Si tratta di sottili striscette di polietilene, una plastica molto sottile e flessibile, usata per svolgere pressoché qualsiasi compito.

Sono facili da applicare direttamente sui denti e lasciando fuori le gengive per poter aderire perfettamente sulla superficie senza richiedere particolare dimestichezza.

Il principio attivo che opera lo sbiancamento è del semplice perossido di idrogeno o perossido di carbamide.

Il prezzo finale di uno di questi trattamenti completi è molto contenuto e di certo non si può paragonare con quello che si deve sostenere in caso vogliate affidarvi a un igienista dentale.

 

Non tutte le marche sono uguali

Per il momento la migliore marca si afferma essere la Bright White, cioè quella che le ha lanciate in commercio all’inizio degli anni 2000.

Ma chi confronta prezzi può di certo scoprire piacevolmente che esistono altri prodotti altrettanto efficaci e venduti a prezzi più contenuti.

Il trattamento dura di solito 14 giorni e in queste due settimane è possibile notare miglioramenti. Specie se le condizioni delle macchie dentali non sono disperate, già dal quarto giorno c’è chi nota migliorie.

Come si usano

In classifica proponiamo la recensione di modelli diversi, quindi è bene considerare la necessità di verificare in ogni caso le istruzioni fornite da ogni fabbricante.

Ma alcune regole vanno seguite sempre e che permettono di trarre il massimo beneficio dall’applicazione di queste strisce.

È importante assicurarsi di lavare bene i denti prima di iniziare l’applicazione.

Un buon lavoro di fino con spazzolino e dentifricio, o meglio con uno spazzolino elettrico, consentirà di rimuovere buona parte della placca e dei batteri naturalmente presenti nella bocca ma che, se a contatto stretto con lo smalto, potrebbero comprometterlo.

Sul mercato sono presenti prodotti diversi, quindi alcuni richiederanno tempi di posa di 20 e altri di 30 minuti. Il risultato finale dovrebbe essere sempre costante.

Basta assicurarsi di far aderire la striscia sullo smalto dei denti, in maniera precisa anche sulla parte posteriore.

Trascorso il tempo di posa sarà sufficiente rimuovere le striscette e non mangiare o bere bevande che trasferiscano il loro colore subito dopo il trattamento.

Tanta costanza e dedizione sono necessarie per ottenere buoni risultati. Trattandosi di prodotti che vanno a stretto contatto con la nostra persona, sarà imprescindibile fare attenzione a eventuali reazioni sgradite, prima tra tutte la sensibilizzazione dei denti.

Un buon consiglio è quello di informare il proprio dentista dell’intenzione di eseguire il trattamento prima e durante la sua applicazione.

 

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI