Ultimo aggiornamento: 25.09.20

 

Rasoio a mano libera – Guida all’acquisto, Opinioni e Confronti

 

I rasoi a mano libera hanno una storia secolare, infatti, in Europa, già a partire dalla seconda metà del 1600 venivano utilizzati dai principali barbieri delle città più importanti. Oggi esistono numerose varianti, alcune vantano anche un design vintage e particolarmente accattivante, ma ciò che caratterizza questo strumento sono la praticità e la velocità di esecuzione. Se avete in mente di acquistarne uno, date un’occhiata alle soluzioni che abbiamo raccolto in questa pagina, a partire da Shaving Factory Set da Barba per Uomo con Rasoio, ben affilato e a prova di ruggine. Buona anche la proposta Sapiens Rasoio a Mano Libera Accessorio Professionale per Rasatura, dal manico ergonomico e dotato anche di una comoda custodia.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori rasoi a mano libera – Classifica 2020

 

Siete indecisi su quali rasoi a mano libera comprare? Nessun problema, perché di seguito abbiamo esaminato accuratamente ogni prodotto più interessante presente su Internet, riassumendo anche i punti di forza e di debolezza di ognuno, in modo da aiutarvi ad avere le idee più chiare in fase di acquisto.

 

 

1. Shaving Factory Set da Barba per Uomo con Rasoio 

 

Il primo prodotto dei nostri consigli d’acquisto è adatto per tutti, quindi sia per chi è alle prime armi e non sa come utilizzare un rasoio a mano libera, sia per chi è più esperto. L’impugnatura è progettata per essere particolarmente maneggevole, perciò facile da utilizzare, anche se non è così ergonomica come quella di tanti altri modelli venduti online.

Comunque, possiamo dire che si tratta di un rasoio a mano libera essenzialmente economico e vantaggioso, perché con una piccola spesa avrete a disposizione anche 100 lame professionali di riserva.

In questo modo, se non sapete come affilare e ottenere un taglio migliore, non dovrete acquistare ulteriori confezioni o cercare altre soluzioni tra le numerose offerte presenti in commercio: vi basterà semplicemente sostituire il singolo pezzo.

Ma per aprire il meccanismo interno particolarmente compatto ed effettuare tutte le operazioni di manutenzione, dovrete imprimere una forza maggiore, oppure chiedere anche l’aiuto di qualcuno.

Infine, è realizzato in acciaio inossidabile, un materiale resistente all’usura e che evita la formazione di ruggine.

 

Pro

Rapporto qualità/prezzo: Facendo una comparazione con altri prodotti venduti sul web, questo rasoio a mano libera vanta tanto un costo basso e contenuto, quanto una buona qualità complessiva, perciò è un modello vantaggioso.

Lame di riserva: Nella confezione, oltre allo strumento già affilato, sono incluse anche 100 lame di riserva professionali. Quindi, l’azienda produttrice offre tutto il necessario per effettuare una veloce manutenzione.

Tenuta: Essendo realizzato in acciaio inossidabile, questo prodotto vanta una buona tenuta, infatti è resistente all’usura e soprattutto alla formazione di ruggine.

 

Contro

Manutenzione: Quando bisogna cambiare la lama, si deve imprimere forza per aprire il meccanismo interno, perciò potreste aver bisogno di chiedere l’aiuto di qualcuno.

Acquista su Amazon.it (€9,99)

 

 

 

2. Sapiens Rasoio a Mano Libera Accessorio Professionale per Rasatura 

 

Per effettuare una rasatura corretta e ottenere ottimi risultati lasciando la pelle liscia è importante utilizzare un rasoio a mano libera dotato di un’impugnatura ergonomica, perciò pratico e semplice da utilizzare.

L’azienda produttrice di questo modello ha pensato proprio a questa caratteristica, rendendola uno dei pregi più evidenti di questa soluzione: non a caso, è un articolo che vanta diversi pareri positivi, anche dai professionisti del settore.

La lama è essenzialmente leggera, accurata e, soprattutto, intercambiabile, perciò non dovrete preoccuparvi se perde il filo. Però, bisogna considerare che la sua forma potrebbe creare un po’ di problemi nel raggiungere parti del viso più nascoste, soprattutto a quanti sono alle prime armi.

Infine, possiamo dire che rientra tra i modelli più venduti anche in virtù degli accessori inclusi nella confezione: oltre a una pratica custodia con cui è possibile trasportarlo ovunque, si trova anche un eBook che spiega i passaggi per ottenere una rasatura perfetta.

 

Pro

Ergonomico: L’impugnatura di questo rasoio è progettata per offrire una migliore presa dello strumento, quindi garantisce un più semplice utilizzo anche a chi non ha mai effettuato una rasatura in completa autonomia.

Resistenza: Realizzato in acciaio inossidabile, con una lama intercambiabile e ad alte prestazioni, questo modello è dotato anche di una buona tenuta all’usura e al tempo.

Accessori: Nella confezione sono inclusi anche alcuni pezzi che strizzano l’occhio a quanti desiderano portare sempre con sé il rasoio. Infatti, è presente una custodia e un eBook che spiega come ottenere un risultato soddisfacente.

 

Contro

Forma della lama: La forma della lama può creare un po’ di difficoltà nel raggiungere parti del volto più complicate, come sotto il collo e il mento oppure vicino alle orecchie.

Acquista su Amazon.it (€14,95)

 

 

3. Barber Tools Set Cofanetto per Cura e Manutenzione Barba 

 

Avete intenzione di acquistare un kit completo per la cura della barba per sorprendere il vostro partner o da portare in viaggio? Allora ecco la soluzione che può fare al caso vostro. Si tratta di un cofanetto vantaggioso per due ragioni principali: in primo luogo vanta prezzi bassi, perciò è a portata anche di chi non dispone di un budget elevato o, semplicemente, vuole risparmiare.

In secondo luogo, perché oltre ai diversi strumenti e accessori che vi aiutano nella routine quotidiana, è inclusa una grande borsa con cui potrete portare il kit sempre con voi, ovunque desiderate.

Vanta anche diversi pareri positivi, in particolare riguardo la qualità degli oggetti contenuti, nonostante i componenti e le viti che servono a mantenere salde le due parti della forbice sono poco resistenti.

In genere, possiamo dire che è comunque un articolo ideale per tutti e a lunga durata. 

 

Pro

Costo: Un vero e proprio set per gli amanti della cura della barba, pensato appositamente per poter essere scelto anche da chi non dispone di un budget elevato. Infatti, il costo è uno dei più competitivi.

Completo: Si tratta di un kit ricco di strumenti e accessori. Dalle forbici al pettine, dal rasoio a mano libera all’allume di rocca. Praticamente è una confezione completa.

Facile da trasportare: Nel prezzo è inclusa anche una comoda borsa spaziosa per poter portare con voi il set ovunque desiderate e per fare avere più ordine in bagno.

 

Contro

Viti: Quando utilizzate le forbici bisogna fare attenzione alle viti, perché sono fragili e, se sollecitate, tendono ad allentarsi.

Acquista su Amazon.it (€23,99)

 

 

 

4. Dovo DOV4580 Coltello Tascabile Unisex Adulto Argento Taglia Unica

 

Alla quarta posizione dei migliori rasoi a mano libera del 2020 si trova un modello tascabile e ad alte performance, costituito da un’impugnatura pratica ed ergonomica e, soprattutto, da una lama assai tagliente.

Nella confezione è presente anche una custodia compatta, che vi aiuta a portarlo sempre con voi senza rovinare velocemente il filo, sebbene sia sempre necessario arrotare su una pietra apposita, almeno prima di ogni utilizzo.

Un rasoio a mano libera leggero e ben bilanciato, perciò adatto anche per chi è alle prime armi e non sa dove acquistare un modello del genere, che vanta persino una lama in acciaio argentato, particolarmente robusta e resistente.

Il suo costo non è dei più bassi, infatti è un prodotto che si posiziona in una fascia medio alta, ma non potete lasciarvelo scappare se desiderate utilizzare una lama che duri a lungo e che vi faccia risparmiare evitando le soluzioni usa e getta.

 

Pro

Tascabile: Una soluzione delle dimensioni giuste per essere messa in tasca, perciò portata in viaggio o anche a lavoro, per rifinire e radere quelle parti del volto più difficili.

Precisione: L’azienda produttrice ha pensato a una lama in acciaio argentato particolarmente resistente, che vanta anche un filo piuttosto tagliente e per questo adatto sia per i principianti e sia per i professionisti.

Bilanciato: La commistione dei materiali costituenti, ma anche l’unione tra la forma del manico ergonomico e lo spessore del filo, insieme rendono questo rasoio ben bilanciato e molto pratico.

 

Contro

Costo: Non si può dire essere un articolo a prezzi bassi, nonostante vanti una buona tenuta.

Acquista su Amazon.it (€102,86)

 

 

 

5. Bloony Rasoio a Mano Libera Professionale da Barbiere 

 

Bloony è un’azienda molto famosa per l’alta qualità e rifinitura dei suoi prodotti: questo nuovo rasoio a mano libera non è da meno, infatti è progettato con un manico laccato e quindi più resistente, realizzato con materiali anallergici.

Il meccanismo di blocco e di pulizia della lama ha una buona tenuta ed è molto pratico, perciò semplifica tutte quelle operazioni di manutenzione che spesso e volentieri sono difficili.

Acquistando questo prodotto, avrete in omaggio anche alcuni accessori, tra cui una borsa uomo per la cura della persona, un manuale di istruzioni per l’uso in italiano e una piccola confezione di lamette sostitutive.

Perciò, si può dire che si tratta di un articolo che può diventare anche un bel regalo per un evento speciale, perché anche parecchio economico. Tuttavia, mantenere la lama all’interno del manico può essere complicato, perché questa tende a spostarsi facilmente a causa di viti piuttosto piccole.

 

Pro

Accessoriato: Oltre al rasoio a mano libera, nella confezione troverete anche una borsa per il trasporto e la cura della persona, delle lamette di riserva e un pratico manuale di istruzioni scritto anche in italiano.

Economico: Chi non ha a disposizione un budget elevato rimarrà sorpreso dal costo basso di questo prodotto.

Resistente: Dalla lama in acciaio inossidabile al manico in legno laccato e waterproof, questo rasoio a mano libera vanta una buona tenuta e quindi una maggiore resistenza.

 

Contro

Conservazione: Quando non lo utilizzate, dovrete fare attenzione al filo della lama, perché quest’ultima tende a muoversi e quindi si potrebbe smussare.

Acquista su Amazon.it (€19,97)

 

 

 

6. Parker Rasoio a Mano Libera 31R con 100 Lamette 

 

Ecco un rasoio a mano libera di tipo shavette completamente realizzato in acciaio inossidabile, quindi oltre a essere robusto e resistente è anche semplice da pulire, perché basterà passarlo semplicemente sotto l’acqua corrente.

Il suo peso complessivo è di appena 45 g, quindi godrete di un perfetto equilibrio che consentirà di ottenere ottimi risultati anche se non siete degli esperti della rasatura. Nonostante non sia il prodotto più economico della nostra classifica, certamente è tra quelli più performanti, per merito anche della lama affilata e della buona qualità costitutiva.

Nella confezione sono incluse anche 100 lame di riserva targate Derby Professional, uno dei marchi più conosciuti in questo settore per la durata e la resistenza dei prodotti che propone sul mercato.

Infatti, con una sola carica potrete radervi anche per due giorni consecutivi, così risparmierete sia tempo e sia denaro, evitando di cambiare componenti troppo spesso.

 

Pro

Qualità: Si tratta di un articolo dall’aspetto semplice e al tempo stesso accattivante, soprattutto per quanti sono alla ricerca di un design basilare, senza troppi fronzoli.

Peso: Grazie alle caratteristiche tecniche di questo rasoio a mano libera, potrete ottenere un migliore equilibrio durante la rasatura, perché il suo peso si aggira attorno ai 45 g, praticamente uno dei più leggeri.

Pulizia: Essendo realizzato con manico e lame in acciaio inossidabile, dopo ogni utilizzo lo potrete sciacquare anche sotto l’acqua corrente. Per questo, la pulizia sarà più veloce ed efficace.

 

Contro

Costo: Per qualcuno può essere piuttosto costoso, ma è di sicuro un rasoio a mano libera dalle buone performance.

Acquista su Amazon.it (€33,6)

 

 

 

7. Eberbart Rasoio a Mano Libera in Legno di Rose 

 

Lama in acciaio inossidabile ben affilata e manico in legno di rosa sono due peculiarità che contraddistinguono la proposta Eberbart, pensata soprattutto per i barbieri professionisti che vogliono dare un quid in più alla loro offerta.

Nella confezione sono inclusi una pratica e piccola custodia per tenerlo sempre al sicuro e farlo durare più a lungo, e 10 lamette di riserva da sostituire anche dopo tre giorni di utilizzo.

Il manico è ergonomico, ma risulta anche un po’ ingombrante, perciò per radere quelle parti del volto più difficili da raggiungere potrebbe esserci bisogno dell’aiuto di qualcuno.

Il prezzo è uno dei più bassi dei nostri consigli d’acquisto, quindi si tratta di un articolo conveniente sotto diversi punti di vista, sia tecnici e sia pratici. Inoltre, per concludere, l’azienda fornisce direttamente sulla confezione le indicazioni per ottenere una rasatura perfetta, così da regalare anche ai meno esperti un’esperienza ottimale.

 

Pro

Praticità: Questo rasoio a mano libera è pensato per offrire un’esperienza di utilizzo notevole, in grado di poter raggiungere una rasatura completa del volto anche in breve tempo, grazie all’accuratezza della lama in dotazione.

Ricercato: Il design è molto caratteristico, quasi rustico, perché il manico è realizzato in legno di rosa e la lama in acciaio inossidabile rendono questo prodotto ricercato.

Rapporto qualità/prezzo: Possiamo dire che si tratta di una soluzione vantaggiosa anche dal punto di vista del prezzo, che è uno dei più bassi, oltre che della qualità complessiva che vanta.

 

Contro

Grandezza manico: Potreste trovare un po’ di difficoltà a raggiungere parti del volto più difficili, perché il manico risulta in certi casi ingombrante.

Acquista su Amazon.it (€14,99)

 

 

 

8. Wilkinson Sword Rasoio Tradizionale a Mano Libera da Barbiere

 

Per concludere la rassegna dei migliori rasoi a mano libera del 2020 abbiamo individuato questa offerta targata Wilkinson: un prodotto maneggevole ed elegante, che potrete portare con voi ovunque.

Si tratta di una soluzione ideale per quanti desiderano ottenere una rasatura accurata, quindi raggiungere risultati soddisfacenti senza dover impiegare troppo tempo. Un buon prodotto per iniziare a sfoltire la barba senza dover prendere appuntamento dal barbiere troppo spesso: nella confezione sono incluse anche cinque lame in più e le istruzioni scritte in italiano.

I dettagli del manico realizzato con un mix di materiale plastico e di legno sono molto accurati, ma i perni che aiutano a chiudere il rasoio a mano libera ed evitare l’utilizzo di una custodia sono molto piccoli.

Questo può rivelarsi uno svantaggio quando si utilizzano lamette spezzate, perché le operazioni di montaggio potrebbero richiedere più tempo del previsto.

In ogni caso, il prezzo è vantaggioso, perciò la spesa vale l’impresa.

 

Pro

Accurato: La lama già montata sul rasoio è ben affilata, così da permettervi di utilizzarlo fin da subito e ottenere risultati soddisfacenti. L’azienda ha progettato questo modello per garantire anche ai barbieri professionisti una rasatura accurata.

Tenuta: Il rasoio a mano libera Wilkinson è realizzato in acciaio inossidabile, con un manico in materiale plastico e segatura al 94%, perciò è un articolo che vanta una buona resistenza all’usura.

Conveniente: Se desiderate effettuare un acquisto senza svuotare il portafoglio e senza rinunciare alla qualità, questo modello farà per voi.

 

Contro

Montaggio lame: Chi preferisce le lame spezzate troverà qualche difficoltà nel montaggio, perché i perni e le viti sono molto piccoli.

Acquista su Amazon.it (€14,99)

 

 

 

Guida per comprare un rasoio a mano libera

 

È la prima volta che avete intenzione di acquistare il migliore rasoio a mano libera ma non sapete quali caratteristiche deve vantare? In primis, deve essere ben affilato, ma anche bilanciato e dal manico ergonomico.

Tuttavia, se volete approfondire questi aspetti e scoprire di più per essere più consapevoli in fase di acquisto, seguiteci con la lettura delle righe più giù.

Tre tipologie

Quale rasoio a mano libera comprare? Se vi siete posti domanda almeno una volta quando avete dato uno sguardo alle innumerevoli soluzioni che esistono sul mercato, sappiate che innanzitutto è bene distinguere le diverse tipologie.

In commercio si trovano vari stili, ognuno dei quali offre un’esperienza di rasatura diversa a seconda del risultato che si desidera ottenere.

Per esempio, il rasoio a mano libera con lama fissa è adatto per quanti non vogliono acquistare confezioni di accessori per la manutenzione, perché basterà semplicemente utilizzare una pietra e una coramella, oltre che la pratica, per ottenere un taglio preciso e accurato.

Si tratta, però, del modello più costoso, ma c’è da sottolineare che sono soluzioni durature che, in genere, vantano anche un design accattivante e particolareggiato. Infine, si trovano anche altre due tipologie di rasoio a mano libera: giapponese e shavette.

Il primo è quello tradizionale, che può essere ripiegato su se stesso e perciò facile da trasportare, mentre il secondo vanta lame intercambiabili, e infatti è il più utilizzato anche dai barbieri professionisti.

 

La lama e le sue tipologie

Come abbiamo già potuto anticipato, i rasoi a mano libera sono dotati di lame molto affilate, ma non siamo ancora riusciti ad approfondire questo componente fondamentale. Le principali aziende produttrici, nel corso degli anni, hanno codificato secondo standard precisi la qualità di questi elementi, differenziandoli in modo schematico in almeno tre tipologie.

La prima è la lama con punta alla francese, con all’estremità un semicerchio vuoto che serve ad appoggiare il dito ed effettuare dei passaggi ad alta precisione: questo è il modello più utilizzati dai professionisti.

Poi si trova anche la soluzione squadrata, molto utile per rifinire quelle aree del volto poco ampie e difficili da raggiungere con un rasoio classico. Infine, si può trovare anche la lama con la punta arrotondata, praticamente il contrario della prima, che è la più comune e l’ideale per quanti sono alle prime armi e devono prendere dimestichezza con questo strumento.

Non a caso è progettata in modo da poter permettere più errori durante l’utilizzo, ma è bene ricordarsi che è comunque affilata, perciò bisogna prestare comunque attenzione.

 

Materiali

Quando si è un po’ disorientati e non si sa come scegliere un buon rasoio a mano libera, si devono prendere in considerazioni diversi fattori per poter avere le idee più chiare. Tra questi ci sono senz’altro le tipologie di materiali di cui sono composte i principali modelli in circolazione, realizzati dall’unione di due elementi principali: la lama e il manico.

Quest’ultimo può essere in legno oppure in plastica ed è quel pezzo che rende più bello, particolare e ricercato il rasoio a mano libera che scegliete, perché spesso può essere laccato e ricco di particolari.

Le lame, come abbiamo visto, sono realizzate spesso in acciaio inossidabile, perché è un materiale che conferisce la giusta durezza per ottenere un taglio perfetto, oltre che una buona tenuta.

Le soluzioni in acciaio al carbonio sono invece di qualità elevata e, in effetti, rientrano tra gli articoli più costosi.

Praticità

Un ultimo fattore importantissimo è il design del manico, che aiuta a capire se si è di fronte a un prodotto ergonomico e quindi facile da utilizzare oppure poco pratico.

In genere, il rasoio a mano libera è composto, oltre dai due principali, anche da altri elementi, tra cui il perno, che è essenzialmente il pezzo su cui ruota la lama e che consente di poter chiudere lo strumento.

Questo deve essere resistente e delle giuste dimensioni per poter garantire anche una facile manutenzione. L’impugnatura si trova poco prima della lama ed è spesso e volentieri zigrinata, perché deve dare il grip necessario per effettuare una rasatura senza il rischio che il rasoio scivoli dalla mano.

Infine, un altro elemento da prendere in considerazione in fase di acquisto è la qualità dello stabilizzatore, ovvero del punto di congiunzione tra il manico e la lama: questo ha il compito di ridurre le vibrazioni e permettere la flessione migliore per rendere il risultato finale più in linea con ciò che si ha in mente.

 

 

 

Come utilizzare il rasoio a mano libera

 

Quanti vogliono scoprire come affilare un rasoio a mano libera e, in generale, il giusto metodo per effettuare una corretta manutenzione di questo strumento, possono trovare le risposte alle proprie domande leggendo più in basso.

Un filo sempre perfetto

Al di là delle varie caratteristiche specifiche di un rasoio a mano libera, tra cui la tipologia di impugnatura o la resistenza, per ottenere un risultato soddisfacente è importante che la lama sia sempre ben affilata.

Se scegliete dei modelli shavette, quando notate un calo delle prestazioni sapete che bisogna semplicemente effettuare un cambio, ma nel caso di altre soluzioni, seguite i prossimi passaggi.

Chi opta per rasoi a mano libera con lama fissa, deve innanzitutto munirsi di una pietra adatta per l’affilatura, che si trova facilmente su Internet e che può essere di origine naturale oppure sintetica.

Queste ultime hanno il vantaggio di essere progettate con almeno due ruvidità distinte, mentre le prime godono decisamente di prestazioni più elevate, anche se costose. Per ravvivare la lama, scorrete il rasoio sulla pietra con movimenti a “x”, prima in un verso e poi nell’altro, così da raggiungere lo spessore del filo desiderato.

 

Preparare il necessario

Per rifinire e ottenere buoni risultati migliorando le condizioni della barba con il rasoio a mano libera, come abbiamo visto, è bene assicurarsi che quest’ultimo sia sempre affilato. Dopodiché, ammorbidite i peli utilizzando dell’acqua tiepida e spalmate un po’ di schiuma o gel che aiuterà a evitare l’insorgenza di arrossamenti o di microtagli che potrebbero infettarsi.

Per questo motivo, fate in modo che penetri in profondità, almeno fino alla base del pelo. Ora è arrivato il momento di impugnare il rasoio a mano libera, adottando la classica tecnica delle tre dita sul manico e una sulla punta della lama, mentre il mignolo conferisce maggiore stabilità nei movimenti.

Portatelo al volto tenendolo in modo inclinato, quindi procedete in modo calmo alla rasatura, perché è sempre bene ricordarsi che si tratta di una lama affilata e che vi potreste tagliare facilmente.

Pulirlo correttamente

Ora sapete che non importa conoscere dove comprare un rasoio a mano libera se non si sa come utilizzarlo correttamente, perciò, prima di concludere la nostra guida, vogliamo darvi gli ultimi suggerimenti.

Le fasi successive alla rasatura non devono essere sottovalutate, perché altrimenti potrebbero verificarsi dei danni allo strumenti che potrebbero venir fuori col tempo. Quindi, asciugate il manico e la lama utilizzando un panno o l’asciugamano, facendo attenzione a non tagliarvi e cercando di eliminare qualsiasi goccioline d’acqua o residui di gel o schiuma da barba.

In alcuni casi può essere utile anche lubrificare la lama utilizzando prodotto appositi che si trovano facilmente in commercio oppure in negozi specializzati, ma chiedete sempre consigli a un esperto oppure al vostro barbiere di fiducia.

 

 

 

Domande frequenti

 

Dove comprare un rasoio a mano libera?

Con l’avvento dell’era digitale l’acquisto di qualsiasi prodotto è più semplificato, infatti, oggi, gli articoli che prima si trovavano solo in negozi specializzati, sono invece a portata di clic.

È proprio il caso del rasoio a mano libera, uno strumento versatile e adatto per quanti desiderano radersi efficacemente, curando il proprio aspetto fisico senza prendere appuntamento dal barbiere.

Facendo una breve ricerca su Internet troverete numerosi modelli: alcuni pensati anche per chi è alle prime armi e quindi non ha molta dimestichezza nel taglio, altri creati ad hoc per chi è già esperto della rasatura della barba.

Close-up of hipster shaving beard

Come affilare un rasoio a mano libera?

Per ottenere ottimi risultati con il rasoio a mano libera bisogna sempre affilare bene la lama utilizzando diversi metodi, alcuni per principianti e altri, invece, riservati agli esperti.

Avrete certamente bisogno di una coramella o di una cote, ovvero di attrezzi e pietre adatte per questo tipo di operazioni: il costo di entrambe può aggirarsi da un minimo di 15 € a un massimo di 50 €, a seconda della qualità.

Nel caso della prima, ovvero della più semplice, dovrete far scivolare la lama per tutta la lunghezza in un verso, e quando giungete dall’altra parte, girare dall’altro lato e ricominciare.

 

Quanto costa un rasoio a mano libera?

A seconda della qualità della lama e della tipologia di materiali con cui è costruito il manico, un rasoio a mano libera può arrivare a costare anche più di 50 €.

Le soluzioni innovative, quindi quelle di ultima generazione, sono sempre vendute a prezzi un po’ più alti rispetto la media, perché realizzate con tecniche di assemblaggio particolari e impreziosite da motivi o dettagli importanti.

In genere, se non avete la necessità di acquistare un articolo particolareggiato, valutate pure un budget minimo di 10/20 € per l’acquisto di rasoi a mano libera più semplice ma comunque performanti.

 

Qual è la differenza tra una rasatura a mano libera a una a macchina?

Utilizzando, per esempio, un tagliacapelli per radersi la barba può essere un modo più veloce di accorciarla, ma si deve sempre considerare che per rifinire alcuni punti e ottenere un buon risultato, sarà necessario comunque un rasoio.

Infatti, quest’ultimo, se si seguono tutte le accortezze spalmando un gel o una schiuma sul pelo prima di procedere oltre, consente di irritare anche meno la pelle.

Un regolabarba, invece, non è sempre adatto per raggiungere quelle parti del volto più difficili da tagliare, quindi la differenza principale tra una rasatura a mano e una con la macchina è proprio nella qualità del risultato finale.

 

Cos’è un rasoio a mano libera?

I rasoi a mano libera sono chiamati spesso anche “a serramanico”, in particolar modo quando c’è l’opportunità di chiudere la lama all’interno dell’impugnatura e portarli sempre con sé, anche in viaggio.

Sono modelli molto diffusi in tutto il mondo, specie in occidente, e sono stati il metodo principale con cui gli uomini si radevano anche diversi secoli fa: oggi sono più venduti quelli elettrici.

Tuttavia, gli amanti del vintage e i collezionisti non possono fare a meno del rasoio a mano libera, perché dotato di design accattivante e di lame taglienti che permettono di ottenere risultati soddisfacenti.

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments