Ultimo aggiornamento: 04.12.22

 

Tutto quello che devi sapere prima di comprare ProFlexen

 

Con l’avanzare dell’età e con il naturale uso intensivo delle articolazioni del nostro corpo, si tende a perdere la flessibilità originale e iniziano a comparire dolori che prima non c’erano. Magari quando ci si china o si compiono dei movimenti specifici avvertiamo dolore alle giunture, il motivo della loro comparsa, però, non è legato solo all’età e può essere derivante anche ad altri fattori come per esempio un carico notevole sulle cartilagini che tengono unite le articolazioni, come capita a molti sportivi o anche semplicemente a chi ha uno stile di vita sedentario.

Come fare dunque per prevenire questi dolori? È possibile fare in modo di preservare la salute delle proprie articolazioni? Grazie ad alcuni integratori moderni, la risposta è sì. Tra questi abbiamo proprio il ProFlexen, reperibile sia per chi compra online su Amazon sia per chi si reca abitudinariamente in farmacia. 

Prima di passare all’acquisto, però, consigliamo sempre di rivolgersi al proprio medico di fiducia, in modo che possiate stabilire una terapia in grado di aiutarvi a superare eventuali dolori provenienti da infiammazioni delle articolazioni. Per saperne di più abbiamo deciso di trattare il prodotto in dettaglio e, qui sotto, troverete tutte le caratteristiche che vi aiuteranno a capire il perché sia così ampiamente utilizzato.

 

 

I prezzi migliori – Come comprare ProFlexen

Ricercare un prodotto che abbia un prezzo basso è una pratica comune quando si cerca di acquistare oggetti di qualsiasi tipo, tuttavia non dovrebbe essere una priorità quando si parla della propria salute. Nonostante l’efficacia e l’effettiva possibilità di aiutare a risolvere delle problematiche dovrebbe essere al primo posto, sono molti i consumatori che ancora guardano il prezzo quando acquistano un integratore. 

ProFlexen ha il vantaggio di essere a buon mercato pur senza rinunciare alla qualità degli ingredienti. Il prodotto è acquistabile sia online tramite il sito ufficiale, dove potrete anche approfittare di offerte convenienza che vi permettono di risparmiare ulteriormente, sia in farmacia o persino su Amazon. Ricordiamo comunque di puntare sul brand originale, evitando confezioni che potrebbero essere contraffatte e non presentare quindi la stessa composizione.

I benefici di ProFlexen

Secondo le opinioni espresse dagli utenti, ProFlexen è in grado di aiutare a mantenere flessibili le giunture e rinforzare le ossa stimolando al contempo la produzione di collagene. Quest’ultimo, secondo studi medici, può infatti accumularsi nelle cartilagini che tengono unite le ossa, stimolando così continuamente la sua produzione. L’effetto benefico principale è dato dal minor rischio di infiammazione e, naturalmente, una riduzione del dolore dato dall’attrito tra le ossa durante i movimenti.

I resoconti dei risultati, che non troverete soltanto su forum specializzati ma anche tra le stesse recensioni dei consumatori, sono tutti concordi nell’affermare che grazie all’assunzione di ProFlexen è possibile dimenticare la fastidiosa rigidità articolare che si presenta spesso al mattino oltre a fornire protezione in palestra, per esempio, durante sforzi particolarmente intensi.

 

Come funziona ProFlexen?

Il funzionamento di ProFlexen è dato dal collagene di tipo II, uno degli ingredienti che vedremo in dettaglio nel paragrafo relativo più in basso. Questo ingrediente ha già acquistato una fama negli Stati Uniti ed ha iniziato a conquistare trazione anche sul mercato europeo. 

Secondo studi clinici, ciò che risulta dal questionario WOMAC, Western Ontario McMaster University Osteoarthritis Index, e non dunque chiacchiere da forum, l’efficacia è stata confermata non solo da pazienti che presentavano precedenti problemi alle articolazioni ma anche da persone sane. Si rivela dunque una cura efficace per tutti gli utenti, quelli più e meno attivi che hanno a cuore il buon funzionamento delle giunture e vogliono evitare l’insorgere di spiacevoli dolori alle articolazioni.

 

 

Posologia

L’integratore ProFlexen è venduto in flaconi da 60 pillole l’uno. Per l’assunzione si raccomanda di ingerirne due al giorno, ognuna 30 minuti prima dei pasti principali con abbondante acqua, possibilmente 300 ml. Considerate le quantità, una confezione durerà circa un mese, pertanto se volete avere i migliori risultati, vi consigliamo di effettuare un ciclo di almeno tre mesi, consultandovi comunque sempre con il vostro medico di base affinché l’integratore possa essere inserito naturalmente all’interno della vostra dieta.

ProFlexen Ingredienti

Gli utenti, prima di esprimere opinioni, dovrebbero analizzare attentamente la composizione di ogni integratore, informandosi a dovere su ogni ingrediente per poter capire se si tratti di una truffa o meno. Per vostra comodità, l’abbiamo fatto noi, per scoprire cosa c’è davvero nelle pillole di ProFlexen, vediamo dunque insieme tutti gli ingredienti iniziando da quello più importante: il collagene di tipo II. Si tratta di un composto non denaturato che è stato testato con studi in doppio cieco e controllato con i placebo. Secondo i risultati ottenuti dall’indice WOMAC la situazione per chi era affetto da osteoartrosi è migliorata.

A seguire troviamo l’estratto di boswellia serrata, una pianta originaria dell’India e ritenuta cura miracolosa per la medicina ayurvedica. Il suo utilizzo nella medicina popolare è legato a malattie come osteoartrosi, reumatismi, tendiniti, borsiti e tutto ciò che ha a che vedere con le giunture e le articolazioni, senza sottovalutare ulteriori utilizzi anche per alleviare i sintomi dell’asma, il mal di gola e dolori addominali. Anche la medicina tradizionale ha dedicato tempo ed energie nello studio della pianta, studi che hanno riportato una capacità di combattere l’artrite e ridurre notevolmente il dolore delle articolazioni.

L’estratto di radice di curcuma longa, altra pianta asiatica, contiene curcumina, elemento che non trova applicazione solo in cucina ma anche nell’ambito medico poiché ottimo antiossidante e antinfiammatorio. Può dunque servire per prevenire dolori di varia natura, non solo quelli provenienti per esempio dall’artrite reumatoide ma anche generalizzati. Un ingrediente naturale che non poteva mancare nella composizione di ProFlexen.

Ancora una volta troviamo un estratto di radice, stavolta dello zenzero officinale, che trova diverse applicazioni in ambiti molto variegati. Può infatti aiutare a combattere il mal di mare e la nausea, favorire la digestione, ridurre i sintomi di diarrea e flatulenza e ultimo ma non ultimo trova anche utilizzo contro le infiammazioni grazie all’inibizione di lipossigenasi. La quantità presente nell’integratore è minima, tuttavia dovrebbero evitare l’ingestione di zenzero le donne in gravidanza o quelle che stanno allattando.

Infine abbiamo vitamina C, che aiuta nella produzione di collagene oltre a svolgere una serie di ruoli fondamentali per l’organismo umano, e il manganese, attivatore di enzimi che, in concomitanza con lo zinco, aiuta ad avere ossa forti e resistenti.

 

 

ProFlexen Effetti collaterali

Trattandosi di un integratore naturale, l’assunzione può avvenire anche per periodi prolungati senza presentare alcun tipo di effetto collaterale. Dopo circa un paio di settimane dalla prima assunzione potrete effettuare anche una comparazione tra prima e dopo l’uso di ProFlexen. Noterete immediatamente un miglioramento delle condizioni delle articolazioni, una facilità nei movimenti e una rigidità nettamente inferiore.

Opinioni

Le opinioni in merito sono molto positive e ciò deriva non solo dal prezzo basso ma anche dall’attenzione posta nella scelta degli ingredienti che hanno funzioni specifiche, volte a preservare le articolazioni. Prima di scegliere ProFlexen vi consigliamo di informarvi non solo tramite forum ma anche di discuterne con un medico specializzato, che potrà indirizzarvi meglio e riuscire a capire se possa davvero fare al caso vostro. Per quanto non abbia effetti collaterali, conviene sempre parlarne con un esperto che potrà guidarvi nel vostro percorso di guarigione o miglioramento generale dello stato di salute.

 

 

Domande frequenti

 

Chi può assumere ProFlexen?

Generalmente qualsiasi utente può utilizzare le pillole in questione, sia chi ha già problemi alle giunture e soffre di dolori costanti, sia chi vorrebbe prevenirli poiché magari conduce uno stile di vita sedentario oppure perché pratica molto sport che sollecita le cartilagini e le articolazioni.

 

Quanto costa ProFlexen?

Il prezzo varia in base al luogo in cui si acquista l’integratore. In farmacia o su Amazon, per esempio, potrebbe avere un costo maggiore rispetto all’acquisto diretto sul sito del produttore. Parliamo comunque di un prezzo basso, ma se volete risparmiare sarebbe meglio puntare sul sito ufficiale dove poter approfittare di eventuali offerte e sconti.

Quante confezioni acquistare?

La risposta dipende dal trattamento di cui avete bisogno. Per far fronte a dolori radicati sarebbe meglio optare per un trattamento di almeno due o tre mesi, mentre per una semplice prevenzione potreste anche optare per una sola confezione da 60 pillole e decidere solo successivamente se continuare con l’assunzione di ProFlexen o interromperne l’utilizzo.

 

Dopo quanto vedrò i primi risultati?

Tutti muoiono dalla voglia di tirare le somme e vedere le differenze tra prima e dopo l’utilizzo. I risultati arriveranno, bisogna solo avere pazienza e costanza nell’assunzione e, quando meno ve lo aspetterete, noterete notevoli miglioramenti.

 

Quanto c’è di vero negli studi sugli integratori?

Bisogna sempre ricordare che in questo campo è attivo un vero e proprio business e spesso alcuni produttori pagano per svolgere ricerche pilotate che possano fornire i risultati sperati, tuttavia è anche vero che molti ingredienti utilizzati in genere hanno una lunga tradizione alle spalle, soprattutto nella medicina popolare orientale come quella cinese o l’indiana ayurvedica, a cui ancora oggi molti si affidano. Il modo migliore per capire se un integratore può o meno fare al caso proprio è quello di parlarne con il proprio medico di fiducia, potrete così avere risposte precise in merito.

 

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI