Ultimo aggiornamento: 02.06.20

 

La bellezza non è una questione di genere ma di stile. In questa guida scopriremo quali sono i rituali di benessere a misura d’uomo per avere un look curato e un’impagabile sensazione di relax.

 

Creme idratanti, detersione quotidiana, sieri anti-age, sono solo alcuni dei rituali quotidiani a cui fanno ricorso le donne per prendersi cura del proprio corpo. Ma la bellezza non è una questione di genere, tanto è vero che molti uomini si dedicano regolarmente alla beauty routine per preservare il benessere della propria pelle e prevenirne il rapido invecchiamento.

Sebbene in commercio esistano tantissimi cosmetici pensati appositamente per la skincare maschile, ci sono ancora molti uomini che la sottovalutano. Se anche voi siete fra questi, il nostro post potrebbe fare al vostro caso: seguendo step by step i nostri consigli, scoprirete tutti i segreti di bellezza per essere sempre al top in ogni circostanza. 

 

L’importanza della beauty routine maschile

Prima di entrare nel merito e spiegarvi passo passo come prendervi cura di voi stessi, è doveroso fare una premessa valida per tutti: la beauty routine quotidiana è la migliore alleata della bellezza, poiché contribuisce a mantenere la pelle in salute e previene ogni possibile alterazione che potrebbe dare origine a rughe e inestetismi. Ma siete sicuri di aver compreso a fondo la sua importanza?

Proprio come quello delle donne, anche il viso maschile necessita di cure e attenzioni particolari, quindi vien da sé che anche per gli uomini sono fondamentali la detersione e l’idratazione quotidiana, in modo da conferire nutrimento alla pelle e rimuovere le impurità che tendono a seccarla e a renderla vulnerabile.

Insomma, una skincare adeguata fa bene a tutti e non è, come l’immaginario collettivo crede, una prerogativa esclusiva delle donne. Smettiamola, dunque, di considerare la bellezza maschile meno meritevole di attenzioni rispetto a quella femminile. Le aziende cosmetiche l’hanno capito ormai da tempo e lo dimostrano i numerosi prodotti cosmetici formulati appositamente per pulire, idratare, proteggere e lenire la pelle maschile che, oltretutto, è sottoposta a uno stress in più: la rasatura.

Bastano pochi minuti al giorno per riscontrare in poco tempo risultati apprezzabili, e se pensate di non averne bisogno provate a passare sul viso un dischetto di cotone imbevuto di latte detergente a fine giornata, così da rendervi conto di quante impurità si accumulano sulla pelle quotidianamente.

Bene, ora che abbiamo fatto chiarezza sull’importanza della beauty routine maschile, vediamo quali sono i tre passaggi fondamentali per prendersi cura di sé in modo mirato.

Primo step: la detersione

Il motivo per cui la detersione quotidiana del viso è così importante anche nell’ambito della cosmesi maschile è legato al fatto che ogni giorno si accumulano sul viso, che è la parte più esposta del nostro corpo agli attacchi esterni, impurità e tossine che fanno apparire l’incarnato spento e opaco, con la conseguente comparsa di macchie, punti neri, rughe e altre piccole imperfezioni.

Bisogna considerare, però, che la pelle dell’uomo è più resistente e spessa rispetto a quella delle donne, per cui è fondamentale scegliere i prodotti giusti, che devono essere leggeri, fluidi e quasi impercettibili.

Per eseguire una corretta depurazione del viso, il primo passo è quello di pulire accuratamente la zona per rimuovere le cellule morte e gli eccessi di sebo, un rituale che andrebbe eseguito con una certa regolarità.

A tal proposito, è bene utilizzare dei cosmetici specifici per il proprio tipo di cute: sono perfetti, per esempio, gli scrub in gel che, essendo ricchi di microgranuli, svolgono una delicata azione esfoliante volta a rimuovere gli eccessi di sebo prodotti durante la notte e a rinnovare lo strato superficiale dell’epidermide.

Chi ha la pelle sensibile dovrà, invece, scegliere un detergente più delicato a base di ingredienti naturali, privo di siliconi e sostanze aggressive che vadano a irritare la pelle, rendendola lucida e dall’aspetto grasso. Per questo motivo, è sempre consigliabile leggere con attenzione l’INCI del cosmetico per capire cosa stiamo mettendo sul viso.

Si può anche realizzare uno scrub fai da te utilizzando prodotti naturali che sicuramente sono presenti anche nelle dispense dei single, come lo zucchero: basta, infatti, mescolarne un cucchiaio a dell’olio di oliva o del miele per preparare in casa un’ottima crema esfoliante da applicare ogni giorno in sostituzione dei tradizionali detergenti in commercio che, spesso, sono ricchi di sostanze irritanti e potenzialmente aggressive. Una volta steso il composto sul viso, non dovrete far altro che massaggiare delicatamente la pelle con piccoli movimenti circolari e risciacquare con abbondante acqua tiepida.

 

Maschera viso: un rituale irrinunciabile

Complici il testosterone e la rasatura, la pelle maschile appare spesso secca e vulnerabile. Per questo, oltre alla detersione quotidiana, è fondamentale applicare regolarmente una buona maschera viso, da scegliere in base alle caratteristiche della propria pelle, alla stagione e allo stile di vita.

Siete appena stati al mare o in montagna? Allora, puntate su un prodotto idratante e lenitivo. Siete soliti fare le ore piccole? Scegliere una maschera energizzante. In vendita se ne trovano di tutti i tipi, pertanto è fondamentale capire di cosa necessita la propria pelle per agire di conseguenza. 

Chi si rade spesso, per esempio, dovrebbe evitare prodotti che contengono agenti irritanti, come profumi e parabeni, e preferire ingredienti ad azione rigenerante (aloe vera, burro di karitè e oli vegetali), che vadano a idratare la zona secca e stressata della rasatura.

Se, invece, la pelle del vostro viso appare spenta e poco luminosa, è preferibile utilizzare una buona maschera esfoliante; mentre a quanti praticano sport e hanno uno stile di vita molto “intenso”, consigliamo un trattamento detox capace di migliorare l’aspetto della pelle, rendendola più idratata e compatta.

Ultimo step: l’idratazione

Ed eccoci, infine, all’ultimo importantissimo passaggio della routine di bellezza maschile: ossia quello dell’idratazione, da eseguire attraverso l’utilizzo regolare di una buona crema viso. Questi cosmetici, a prescindere dalla loro formulazione, vanno sempre applicati dopo la detersione quotidiana, ma anche in questo caso è fondamentale individuare il prodotto più adatto alle proprie esigenze cutanee e ai propri gusti personali.

Tra i fattori da considerare in fase d’acquisto ci sono la tipologia di pelle, l’età, il periodo dell’anno e le eventuali preferenze in merito alla profumazione. Durante l’estate, è bene optare per un cosmetico dalla texture leggera e nutriente che non ostruisca i pori e consenta alla pelle di respirare, mentre in inverno è consigliabile utilizzare un prodotto, a base di burri e oli emollienti, capace di creare un efficace scudo anti-freddo.

Se preferite, prima di stendere la vostra crema idratante abituale, potete applicare anche un tonico riequilibrante specifico oppure un siero anti-age per rallentare l’azione dannosa dei radicali liberi responsabili dell’invecchiamento cutaneo.

A ogni modo, saranno i risultati ottenuti a guidarvi nella scelta dei prodotti must have da introdurre nel vostra routine di bellezza: quindi, non più solo profumi e dopobarba nel beauty case maschile, ma anche cosmetici mirati per prendersi cura del proprio corpo.

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments