Ultimo aggiornamento: 16.10.19

 

Ecco svelati i nuovi beauty trend per le more, pensati per valorizzare colore dei capelli e carnagione

 

Le donne con capelli mori e occhi castani sono, a nostro avviso, le più fortunate in assoluto quando si tratta di make up. Questi colori, in effetti, si abbinano praticamente a ogni tipo di trucco, dalle tonalità calde, come il giallo, l’arancio, il rosa e il rosso, ai colori più cool che vengono lanciati ogni anno dai trend setter, tra cui l’oro e il bronzo che sono molto in voga quest’estate.

Per realizzare un trucco perfetto, però, non basta seguire le tendenze del momento, ma bisogna anche saper accostare le tonalità alla perfezione e scegliere le gradazioni cromatiche che sappiano valorizzare al meglio le caratteristiche del proprio viso.

Oggi vogliamo dedicare questo post a tutte le donne castane che sono curiose di scoprire le combinazioni di colori ideali per realizzare stupendi make up adatti alle occasioni più svariate!

 

Il viso

Se per chi ha i capelli biondi la parola d’ordine è “illuminare” il viso con un fondotinta dal finish ultra brillante, il cosmetico cult per le more è sicuramente il blush. Per ottenere un effetto armonioso ed esaltare i lineamenti del volto, è fondamentale individuare un cosmetico capace di rendere il colorito della pelle uniforme, in modo da mettere in evidenza specifiche zone del viso e nascondere eventuali discromie che rischiano di rendere l’incarnato spento e disomogeneo.

A tal proposito, il fondotinta dovrebbe garantire una buona coprenza senza, però, creare quell’antiestetico “mascherone” che metterebbe solo in ulteriore risalto quei piccoli difetti che invece dovrebbero essere ben celati dal make up. La pelle delle donne castane, in effetti, tende ad avere un colorito abbastanza neutro o al massimo tendente al giallo, per cui necessita di un tocco di colore che sappia nascondere ogni possibile difformità cutanea.

 

 

A decidere la gradazione cromatica del blush è, quindi, il sottotono della pelle e per quelli medi sono perfette le tonalità del rosa, dell’arancio e del beige, che secondo i make up artist sono le più indicate per mettere in risalto le carnagioni chiare; chi, invece, vuole esaltare l’abbronzatura o un sottotono tendente al marrone, può optare per un accattivante make up nude, tenendo conto però anche del periodo dell’anno in cui ci si trova. In inverno, infatti, questo particolare tipo di trucco vede prevalere il beige, il camouflage e il pesca, mentre in estate andrà intensificato con sfumature che vanno dal bronzo al nocciola, magari con qualche accattivante dettaglio tendente al corallo o al rosso.

Le more con pelle diafana possono osare anche con le tonalità del rosa o con della terra abbronzante, perfetta nel caso in cui si voglia donare un tocco di luce in più ai lineamenti. In queste circostanze, però, è sempre bene non esagerare in fase di applicazione, altrimenti si rischia di creare un effetto troppo lucido o eccessivamente scuro rispetto al décolleté.

 

Palette e ombretti

Tra i must have di quest’estate per quanto riguarda il trucco occhi, spiccano le palette di ombretti dai toni caldi, come l’arancio, il rosa, il bordeaux e il corallo, ideali soprattutto per valorizzare gli occhi castani e i capelli scuri. In particolare, gli ombretti tendenti al bronzo e al dorato sono assolutamente perfetti per le more, e se la trousse comprende anche le tonalità del mogano e del rosso, si potranno realizzare dei meravigliosi giochi di colore che sapranno illuminare il viso e dare maggiore profondità allo sguardo. 

Tuttavia, per scegliere la palette giusta più che ai capelli, bisogna guardare al colore degli occhi: per esempio, uno “smokey eye” realizzato con colori scuri, tra cui il marrone, il grigio o il cioccolato, è ideale per le castane con occhi azzurri, mentre quelli verdi verranno valorizzati dagli ombretti color cammello, fango e blu; gli occhi grigi o scuri, invece, andranno abbinati alle tonalità del rosa e del marrone.

Ma attenzione: se i vostri occhi sono molto grandi e arrossati è meglio evitare gli ombretti con le sfumature dell’arancio e del rosso; in questi casi è preferibile utilizzare delle palette sui toni del beige e dell’avorio, in modo da rendere il taglio dell’occhio più uniforme e simmetrico.

 

Gli eyeliner adatti al colore degli occhi

Capelli e occhi castani offrono, in genere, una base abbastanza neutra su cui lavorare, quindi le more da questo punto di vista partono avvantaggiate rispetto alle classiche bionde.

Questo perché i capelli scuri consentono di dare maggiore definizione al trucco occhi, soprattutto per via del colore di ciglia e sopracciglia, che risultano per ovvie ragioni più visibili rispetto a quelle di una donna con i capelli chiari.

Se appartenete a quella categoria di make up addicted che rinuncerebbe a tutto tranne che al mascara, potete optare per un colore nero intenso, ideale per conferire allo sguardo un look accattivante e misterioso, oppure decidere di applicarne uno colorato sulle tonalità del viola o del marrone. Per completare un make up eccentrico e originale, il settore cosmetico mette a disposizione anche particolari mascara effetto shimmer, grazie ai quali sarà possibile dare un tocco glamour agli occhi.

Se, poi, non volete seguire il trend delle ciglia voluminose e colorate, potete definire lo sguardo con il tightlining, tracciando sulla palpebra superiore una linea sottile quanto più vicina possibile alla rima ciliare, in modo da renderla più definita e regolare. Se poi avete gli occhi chiari, questa tecnica potrebbe rivelarsi addirittura indispensabile!

Per quanto riguarda il colore, il nero intenso è sicuramente il più utilizzato dalle donne, poiché definisce il taglio dell’occhio e dona profondità allo sguardo, a prescindere dal colore dell’iride. Le castane, in particolare, possono osare con un bel make up effetto “cat eye” in perfetto stile anni ‘50, e per realizzarlo si può utilizzare una comune matita per il contorno occhi o un classico cosmetico liquido con applicatore a penna, che è tra l’altro anche l’eyeliner (lista dei migliori prodotti) venduto online più amato dalle donne che non hanno molta familiarità con questo genere di prodotti.

 

 

Le labbra

Arrivati a questo punto, manca un ultimo dettaglio per rendere il vostro make up impeccabile, ossia il rossetto. Le more sono le più adatte a esibire colori sgargianti e audaci come il rosso e il bordeaux, meglio ancora se caratterizzati da un finish brillante o glitterato.

Chi ha le labbra molto voluminose e ben delineate può giocare anche sui toni del prugna e del fucsia, dato che i capelli castani faranno da perfetta cornice a tutti i colori caldi; per quanto riguarda, invece, i toni freddi, tra cui il rosa confetto o il malva, non possiamo che esprimere qualche perplessità al riguardo, poiché si tratta di tonalità che rischiando di spegnere la vitalità dei capelli castani.