Ultimo aggiornamento: 16.10.19

 

Ecco alcuni aspetti da tenere presenti per curare i capelli in modo sano e duraturo e per ottenere una chioma bella e forte durante tutto l’anno

 

Avere una chioma sempre in ordine e sfoggiare sempre capelli brillanti e luminosi è il sogno di ogni donna. Per questo il mercato propone numerosi prodotti con l’intento di soddisfare le caratteristiche di ogni chioma. 

Tuttavia trovare il flacone adatto non è sempre una cosa facile: è importante infatti analizzare le caratteristiche del proprio capello per essere sicuri di scegliere il prodotto che più possa soddisfare le vostre esigenze. 

Con questa guida vogliamo elencare alcuni aspetti ulteriori che possono aiutarci nella cura dei capelli: tra questi includeremo anche le buone pratiche di lavaggio, alcune alternative naturali come gli impacchi e alcuni consigli affinché l’asciugatura non danneggi troppo il capello stesso. 

 

Lavaggio

Un primo aspetto che vogliamo sottolineare e che risulta fondamentale per la cura della vostra chioma è certamente quello riguardante il lavaggio. Sebbene la cute abbia esigenze diverse a seconda anche delle abitudini e degli stili di vita, puntare a lavaggi frequenti e all’utilizzo di prodotti troppo aggressivi può non essere la scelta giusta.  

Non c’è una regola che stabilisca la giusta cadenza settimanale per lavaggio dei capelli, tuttavia il consiglio è quello di non esagerare. La tendenza è infatti quella di lavare i capelli più del dovuto, senza sapere che in realtà la produzione di sebo può essere utile al mantenimento di un capello sano e brillante nel tempo. 

 

 

Cercate quindi di allungare quanto più possibile i tempi di attesa tra un lavaggio e l’altro, valutando alternative quali l’utilizzo di una fascia, magari abbinata al vostro abbigliamento del giorno, oppure sperimentando nuove acconciature.

Abituando i capelli a questo nuovo trattamento riuscirete ad ottenere una chioma decisamente più brillante nel giro di poche settimane. La scelta del prodotto giusto invece può avvenire in tempi anche molto lunghi, soprattutto se si pensa che non sia sempre facile indovinare la formulazione esatta al primo colpo.

In ogni caso la procedura di lavaggio consiste nel bagnare abbondantemente la chioma e nel massaggiare la cute per alcuni minuti con lo shampoo. Nel caso in cui le informazioni riportate sul flacone richiedano che questo venga diluito, procedete aggiungendo a una parte di shampoo una o due parti di acqua.

La fase finale del lavaggio consiste in un ultimo risciacquo con acqua e una sostanza acida come l’aceto o il limone: in questo modo andrete a chiudere le scaglie che caratterizzano il capello, riuscendo a conferire immediatamente l’effetto tipico di una chioma brillante e luminosa.

 

Impacchi

Qualora non siate soddisfatti degli effetti di un lavaggio di questo tipo potreste aver bisogno di ulteriori interventi che vadano a lavorare sulle problematiche specifiche dei vostri capelli. Parliamo infatti di tutti quei prodotti che possono essere utilizzati prima o dopo lo shampoo e per un arco di tempo che varia a seconda del trattamento scelto.

Una soluzione alla secchezza della chioma o alla sua poca brillantezza è quella della maschera: potete orientarvi su un prodotto specifico oppure utilizzare il vostro comune balsamo. Distribuite una buona quantità di prodotto sui capelli e lasciate agire per diversi minuti, prima di procedere con il risciacquo.

Se invece siete amanti delle alternative naturali potreste essere interessati al trattamento con erbe di origine del tutto vegetale. Il mercato e il web propongono numerose varianti che possono rispondere perfettamente alle esigenze della vostra chioma: secchezza, fragilità, mancanza di volume e altro ancora.

 

Asciugatura

Una volta effettuati questi passaggi dovrete procedere con l’asciugatura, una fase molto importante ma spesso sottovalutata. La scelta del miglior asciugacapelli per voi è fondamentale e può impiegare diversi tentativi. 

La cosa più importante è l’utilizzo di una temperatura che non sia eccessivamente alta, in quanto potrebbe andare a danneggiare le cellule dei vostri capelli rendendoli irrimediabilmente secchi e sfibrati. 

Per questa stessa ragione il consiglio è quello di evitare qualsiasi altro strumento che lavora con il calore come il ferro o la piastra. Se amate vedervi con un look diverso dal vostro naturale, orientativi su scelte e su alternative che non consistano nell’utilizzo di alte temperature, come ad esempio i bigodini per i capelli mossi o la spazzola rotonda per quelli lisci.

In estate potete approfittare del clima, soprattutto se ventilato, per far asciugare i vostri capelli all’aria aperta: si tratta della soluzione migliore affinché non risentano di trattamenti troppo aggressivi e sprigionino le caratteristiche benefiche applicate nella fase di impacco.

 

Alimentazione

Poiché l’alimentazione influisce notevolmente non solo sulla nostra salute ma anche sul nostro aspetto, è importante che venga curata nei dettagli anche per avere una chioma sana e brillante. 

Per questo è importante assumere alimenti ricchi di vitamine e sali minerali ma soprattutto idratare il corpo con la giusta quantità di acqua ogni giorno, che può arrivare anche ad essere di 2 lt. Gli alimenti più indicati in questo senso sono quelli ricchi di ferro come ad esempio i broccoli, gli spinaci, la quinoa o i semi di zucca.

 

 

Inverno e estate 

Un ultimo aspetto da analizzare riguarda la differenza di trattamento tra il periodo estivo e quello invernale. Il sole, l’acqua salata e le alte temperature infatti danneggiano il capello e richiedono un trattamento che sia strettamente idratante.

Il vento freddo dell’inverno invece può danneggiare la chioma rendendola debole e secca e per questo è importante reintrodurre le sostanze mancanti con impacchi che siano di natura nutriente. 

In questo senso potete indirizzarvi verso oli o burri, come quello di cocco o quello di Argan, entrambi utilissimi per ridare corpo e spessore a una chioma indebolita dalle temperature troppo basse.

Come avete visto quindi il trattamento per i capelli necessita di pochi accorgimenti che siano però specifici per ogni tipo di esigenza. Cercate di capire quali siano i prodotti migliori per voi e alternateli con impacchi,meglio se naturali. 

Dopo poche settimane riuscirete sicuramente a vedere i primi risultati e a sfoggiare finalmente la chioma forte e lucida che avete sempre desiderato.