Ultimo aggiornamento: 16.10.19

 

Come realizzare un make up perfetto capace di esaltare la bellezza di ogni sposa senza scadere nel volgare o nel caricaturale.

 

Ci siamo, il grande giorno è finalmente arrivato portando con sé, però, anche un intenso carico di stress e aspettative. Dopo la scelta dell’abito perfetto, dell’acconciatura e di tutti i possibili accessori glamour, bisogna anche decidere quale trucco indossare.

La scelta del make up giusto passa per una serie infinita di variabili, a cominciare dai colori che sappiano esaltare al meglio il proprio viso fino alla qualità dei vari cosmetici da utilizzare, che dovrebbero essere sia long lasting, in modo che non colino durante la giornata, specialmente se fa molto caldo, sia waterproof, per non rischiare di rovinare il lavoro nel caso in cui l’emozione giochi brutti scherzi.

Ma quella che sembra un’impresa complicata, potrebbe rivelarsi in realtà più semplice di quanto ci si possa immaginare. Per ottenere un risultato perfetto basta, infatti, adottare alcune piccole accortezze e seguire i consigli giusti: noi vogliamo darvene qualcuno che potrà aiutarvi a vivere con serenità questo importante giorno, così da sfogliare con soddisfazione l’album dei vostri ricordi anche a distanza di anni.

 

Consigli utili per preparare il viso prima del trucco

A prescindere che decidiate di truccarvi da sole o di affidarvi a un truccatore esperto, è bene adottare alcuni accorgimenti già qualche settimana prima della data stabilita, così da facilitare il lavoro e avere un trucco perfetto. Innanzitutto, è importante fare delle prove, davanti allo specchio o presso il salone di bellezza designato, per scegliere la tipologia di trucco, i cosmetici e le tonalità adatte, magari facendovi ispirare dalle tantissime riviste di make up disponibili sul mercato.

Se la vostra intenzione è quella di procedere con il fai da te, è bene cercare qualche utile tutorial in rete che spieghi step-by-step tutti i passaggi da seguire e i prodotti da utilizzare per ottenere l’effetto desiderato. Qualora riteniate che un tutorial da solo non sia sufficiente per apprendere la tecnica alla perfezione, potete anche considerare l’eventualità di seguire un corso presso una scuola di estetica o un professionista. Bisognerà spendere qualcosina in più, ma il risultato sarà di certo impeccabile!

Un’altra strategia da adottare per essere perfette il giorno delle proprie nozze, è quella di preparare adeguatamente la pelle del viso. A tal proposito, gli esperti consigliano di fare uno skin icing tonificante applicando ogni sera del ghiaccio sul volto. In questo modo, la microcircolazione verrà stimolata, le macchie e le occhiaie si ridurranno e la pelle apparirà più luminosa e tonica.

Non dimenticate, inoltre, di effettuare una completa e accurata pulizia del viso qualche giorno prima per eliminare brufoli, comedoni e altre piccole imperfezioni che possono compromettere la buona riuscita del trucco, e se lo stress dovesse giocare qualche tiro mancino, non fatevi prendere dal panico perché ci sono tantissimi cosmetici che si propongono di nascondere efficacemente ogni possibile difetto estetico.

 

 

Scegliere il trucco adatto

Una volta espletati questi piccoli rituali, non vi resta che scegliere il trucco adatto al vostro viso. Ricordate che il make up deve durare per l’intera giornata, per cui è sempre preferibile optare per dei cosmetici waterproof resistenti all’acqua e soprattutto alle emozioni. Durante le prove cercate di creare una base omogenea su cui lavorare scegliendo un fondotinta che sia della stessa tonalità del vostro incarnato.

Anche la scelta della palette deve uniformarsi alle caratteristiche e al colore dei vostri occhi: se avete l’iride chiara, per esempio, preferite una nuance capace di esaltarla, come il verde acqua, il turchese, il viola o l’azzurro. Per gli occhi scuri, invece, si potrà creare un contrasto particolare utilizzando degli ombretti sull’arancio o sul bronzo.

Passando, infine, alla scelta del rossetto, anche in questo caso bisognerà considerare il colore della propria carnagione, evitando i colori scuri se avete un sottotono di pelle molto chiaro e le tonalità fredde se avete un incarnato tendente al bronzo o al marrone.

 

Errori da evitare

Quando si tratta del proprio matrimonio, le donne hanno sempre pronto un bagaglio di autocritica molto severo che rischia inevitabilmente di trasformarsi in ansia e stress. Non temete, abbiamo pensato anche a questo, elencando tutti quegli errori che una sposa dovrebbe evitare quando si tratta di maquillage:

 

1. Sguardo spento

Se avete gli occhi piccoli evitate gli eyeliner troppo marcati, così come gli ombretti matte e scuri, che non farebbero altro che spegnere lo sguardo. Fate a meno, inoltre, di applicare la matita nera nella rima inferiore dell’occhio, e se proprio non potete farne a meno cercare di applicarla solo esternamente, tracciando una linea sottile quanto più vicina possibile alle ciglia, in modo da aprire l’occhio ed esaltarne la forma.

 

2. Naso pronunciato

I difetti estetici legati a un naso molto pronunciato sono abbastanza comuni, ma anche in questo caso la scelta del make up giusto può aiutarvi a minimizzare le imperfezioni più evidenti. Se avete un naso aquilino, storto o particolarmente grande cercate di preferire un fondotinta leggero e di applicarlo in piccole quantità, soprattutto nei punti caratterizzati da gobbe e incurvature, perché altrimenti si rischia di metterle ulteriormente in risalto.

In questi casi, la tecnica più appropriata è il contouring, ossia quel particolare gioco di chiaroscuri capace di dare tridimensionalità al volto, in modo da mettere in evidenza determinate zone e nascondere eventuali imperfezioni.

 

3. Ciglia irregolari e poco folte

Per correggere questi piccoli difetti esistono diversi espedienti che vi aiuteranno a risolvere facilmente il problema. Se pensate di utilizzare delle ciglia finte, cercate quantomeno di preferire delle extension di buona qualità (qui troverete quelle che per noi sono le migliori sul mercato), in caso contrario un buon piegaciglia e un trattamento a base di olio di mandorle o di oliva contribuiranno a rinforzare il pelo e a farlo crescere più forte e incurvato. 

 

4. Labbra sottili

Tutte sognano labbra voluminose e definite, ma visto che spesso la realtà è ben diversa, un buon rossetto contribuirà a ottenere un risultato perfetto il giorno delle proprie nozze (ecco i nostri preferiti). Nei mesi precedenti è importante idratare le labbra con prodotti specifici ed effettuare regolarmente uno scrub per rimuovere tutte le cellule morte che le rendono spente e screpolate.

Prima di applicare il rossetto, utilizzate un primer volumizzante effetto lip plumper, e cercate di preferire tonalità che si addicano al colorito della vostra pelle.

 

 

5. Unghie rovinate

Quando si parla di look sposa, si pensa solo al trucco o all’acconciatura, ma c’è un altro aspetto da non sottovalutare: le unghie. Chi ha le mani particolarmente rovinate, dovrebbe iniziare ad applicare una crema idratante ogni sera già qualche mese prima del matrimonio, mentre in caso di unghie corte, deboli e sfibrate si potrà ricorrere tranquillamente a una ricostruzione in gel o al miglior smalto semipermanente in circolazione (qui i nostri consigli al riguardo).

A tal proposito, è sempre consigliabile evitare colori troppo vivaci e sgargianti, e preferire delle tonalità neutre (rosa, nude o beige) oppure un delicato french dall’effetto naturale.