Ultimo aggiornamento: 17.11.19

 

Oggi è possibile grazie ai nuovi mascara volumizzanti a effetto ciglia finte

 

Curva, volumizza e dona profondità allo sguardo. No, non stiamo parlando delle migliori extension ciglia & Co, ma dei nuovi mascara che puntano su formule volumizzanti e speciali applicatori che “mettono in piega” le ciglia per renderle più definite e folte. Il risultato? I vostri occhi appariranno più grandi e profondi, e potrete finalmente dire addio alle fastidiose eyelashes finte.

Si tratta, in pratica, di particolari cosmetici pensati proprio per valorizzare i lineamenti del viso e soddisfare il desiderio di ogni donna di sfoggiare un look sexy e ammaliante che punta tutto sullo sguardo. Dal punto di vista della formula, questi prodotti appaiono più intensi rispetto ai mascara tradizionali: alcuni sono particolarmente densi e pigmentati, in quanto formulati con ingredienti che si occupano di infoltire e incurvare il pelo, e altri dall’effetto allungante, poiché caratterizzati da un’elevata concentrazione di sostanze acquose che ne rendono l’applicazione più fluida e scorrevole. Il tocco finale, poi, viene dato dai particolari scovolini in dotazione: le innovative forme ergonomiche donano un accattivante effetto 3D senza grumi né sbavature.

Come in genere accade quando si deve fare i conti con cosmetici di uso comune, la scelta del mascara adatto alle proprie esigenze deve essere cauta e consapevole. Spesso, infatti, di fronte alle tante offerte di colori, tipologie ed effetti, finiamo con acquistare un prodotto che soddisfa poco, o per nulla, le nostre aspettative.

Non disperate, siamo qui proprio per rendervi le cose più semplici dandovi alcuni utili suggerimenti che vi aiuteranno a scegliere il miglior mascara effetto ciglia finte per le vostre esigenze.

 

Formule ed effetti

Il segreto dei mascara effetto ciglia finte sta tutto nella loro formulazione, in genere arricchita con speciali sostanze, come la pro keratina, la provitamina B5 e alcuni peptidi ristrutturanti, in grado di rendere le ciglia più lunghe e definite già solo con una passata. Spesso vengono aggiunti anche ingredienti dalle proprietà idratanti e nutrienti, come oli e burri naturali, che penetrano in profondità nella struttura pilifera per nutrire il pelo e proteggerlo dagli agenti esterni, svolgendo al contempo un’importante azione antiossidante.

 

 

Ci sono, poi, altre versioni costituite da due prodotti: uno è il primer che disciplina e definisce le ciglia una a una per prepararle al secondo step, che consiste nell’applicazione di uno speciale mascara contenente particolari fibre elastiche ultra pigmentate che rivestono le ciglia di un nero intenso, in modo da conferire loro colore e volume.

In fase di scelta, però, non bisogna focalizzarsi solo sulla formula del prodotto e sull’effetto promesso, ma è necessario prestare attenzione anche alle sostanze contenute: a tal proposito i migliori sono quelli dotati di un INCI “green”, ossia contenente solo ingredienti naturali e oftalmologicamente testati. 

Se, poi, ritenete che un mascara biologico sia troppo dispendioso per le vostre finanze, nulla vi vieta di acquistarne uno più economico, ma anche in questo caso vi consigliamo di leggere attentamente la lista degli ingredienti, in modo da essere certe che non contenga profumi, parabeni, siliconi e altre sostanze chimiche aggressive che potrebbero causare irritazioni o pericolose reazioni allergiche.

 

Come scegliere un mascara a effetto ciglia finte

Tutti i mascara disponibili in commercio sono formulati per donare corpo e spessore alle ciglia, per cui è quasi impossibile acquistare un cosmetico che deluda completamente le nostre aspettative. Tuttavia, esistono alcuni fattori che non bisogna mai sottovalutare in fase di scelta, e uno di questi è l’effetto che si vuole realizzare: ce ne sono di diverse tipologie, volumizzanti, incurvanti, allunganti… ma come scegliere quello adatto alle proprie esigenze?

Partendo dal presupposto che non tutte le ciglia sono uguali, è importante osservarne la forma e le caratteristiche prima di decidere: quando appaiono particolarmente corte e irregolari, è chiaro che sarà necessario un cosmetico dall’effetto allungante capace di renderle più lunghe e definite; mentre in caso di ciglia rade e molto sottili, vi consigliamo di preferire un prodotto volumizzante, che le faccia apparire più folte e spesse.

Ciglia dritte o cadenti? Niente paura, esiste un cosmetico pensato proprio per risolvere questi spinosi problemi, ed è il mascara incurvante, che si fa apprezzare per la sua capacità di conferire intensità allo sguardo, valorizzando al contempo la naturale bellezza degli occhi. Le ciglia disordinate, invece, si sposano alla perfezione con i prodotti volumizzanti dotati di speciali scovolini a pettine, che svolgono giustappunto la funzione di separarle e disciplinarle per donare definizione e compattezza alla rima ciliare.

Esistono, poi, cosmetici di nuova generazione che promettono risultati più duraturi grazie alla loro particolare formula waterproof. Questi prodotti sono arricchiti con speciali polimeri e solventi resistenti all’acqua, che consentono al colore di durare più a lungo senza perdere di intensità nemmeno in caso di giornate particolarmente afose. 

A tal proposito, però, ci preme sottolineare che questi cosmetici non sono adatti per gli utilizzi frequenti, e non solo perché caratterizzati da una formulazione più aggressiva, ma anche perché, essendo più difficili da rimuovere, richiedono uno sfregamento piuttosto energico, che alla lunga rischia di rendere il bulbo pilifero più fragile. A ogni modo, restano comunque la scelta ideale per tutte quelle donne che non vogliono rinunciare a uno sguardo profondo e sensuale durante le attività sportive, al mare o in piscina, oppure quando l’intenzione è quella di esibire un make up intrigante e dalla lunga tenuta in occasione di un evento importante.

 

 

Come applicare il mascara in modo corretto

Arrivati a questo punto, sembra abbastanza chiaro come un buon mascara a effetto ciglia finte può garantire risultati davvero eccezionali ed effetti sorprendenti. Molto dipende chiaramente dal tipo di prodotto scelto, ma è importante anche saperlo applicare in maniera corretta ed evitare tutti quei piccoli errori che rischiano di rendere il nostro trucco sgraziato e poco attraente.

Innanzitutto, bisogna dare una leggera curvatura alle ciglia utilizzando un piegaciglia e, se necessario, separarle con un pettine apposito. Ci sono diverse strategie per stendere il colore in maniera impeccabile, ma la più efficace in assoluto è quella di prelevare una piccola quantità di prodotto con lo scovolino e passarlo prima in posizione verticale sulle punte e poi in orizzontale su tutta la lunghezza delle ciglia. 

Per rendere l’operazione più semplice, potete tirare leggermente la palpebra verso l’alto per applicare il colore sull’intera arcata ciliare e permettere all’applicatore di raggiungere anche le radici del pelo. Infine, ricordate che il mascara va applicato solo dopo gli ombretti e l’eyeliner, altrimenti c’è il rischio che si depositino sulla rima ciliare polveri e residui che potrebbero compromettere la tenuta del make up.