Ultimo aggiornamento: 06.06.20

 

Avere un viso radioso e senza imperfezioni è il sogno di tutte le donne. Se poi per averlo bastano pochi semplici gesti e un unico prodotto ad azione combinata, il sogno diventa realtà. Grazie alle nuove BB Cream si potrà mantenere la pelle perfettamente idratata e uniformare allo stesso tempo le discromie dell’incarnato, per un finish estremamente naturale e a lunga tenuta.

 

Non c’è make-up che tenga senza una base perfetta e una pelle ben curata. Dopo la skincare abituale, fatta di detergenti, maschere, sieri e creme idratanti, il viso è pronto per accogliere il trucco: si parte dalla base, con il primer illuminante e il fondotinta da applicare con polso deciso, e si termina con occhi e labbra.

Il problema, però, è che a causa dei ritmi frenetici della vita moderna si hanno sempre i minuti contati, il che spesso costringe a rinunciare a un beauty look impeccabile che ci faccia sentire a nostro agio e più sicure della nostra bellezza. E se vi dicessimo che bastano solo cinque minuti al giorno per realizzare un trucco perfetto, semplice e veloce adatto a tutte le occasioni? 

La rivoluzione nel mondo della cosmetica si chiama BB Cream, un prodotto che unisce le proprietà di una crema idratante ai benefici estetici del fondotinta. Ideale per chi ha poco tempo a disposizione ma vuole apparire sempre al top, assolve a molteplici funzioni: dall’idratazione quotidiana all’azione coprente sulle imperfezioni, fino alla protezione dai raggi solari (dato che molte di queste creme hanno un SPF compreso tra 15 e 50). Del resto la sigla “BB” sta per “blemish balm”, ossia “balsamo anti-imperfezioni”.

Si tratta, dunque, di un cosmetico, a metà strada tra un prodotto per la skincare e uno di make-up, in grado di correggere le discromie dell’incarnato e nascondere gli inestetismi del viso con una copertura paragonabile a quella di un tradizionale fondotinta, il tutto mantenendo una texture leggera e delicata.

Ma come scegliere tra le tante BB cream vendute online quella più adatta alle proprie esigenze? Se non riuscite a orientarvi tra le numerose proposte del mercato, in questo post vi mostreremo le tipologie più valide ed efficaci per avere una pelle luminosa e vellutata, senza appesantire il beauty case con mille trucchi e belletti.

 

Vantaggi e svantaggi delle BB cream

Sebbene le BB cream abbiano completamente rivoluzionato il modo di concepire la skincare quotidiana, prima di prendere una qualsiasi decisione è bene analizzare attentamente tutti i vantaggi e gli svantaggi legati al loro utilizzo.

Partiamo subito col precisare che i punti di forza del prodotto superano di gran lunga quelli di debolezza, e questo è sicuramente un pensiero incoraggiante. Tuttavia, come la maggior parte dei cosmetici, presenta anche dei difetti che vale la pena prendere in considerazione per capire se questo trattamento beauty sia adatto o meno alla propria tipologia di pelle e ai risultati che si vogliono ottenere.

Innanzitutto, precisiamo che le aziende cosmetiche propongono diversi tipi di blemish balm, ciascuno dei quali si propone di rispondere a diverse esigenze cutanee, che vanno dalla tipica secchezza epiteliale alla xerosi della pelle con profonde rughe d’espressione, passando per l’eccessiva produzione di sebo e l’ipersensibilità cutanea.

Il pregio indiscusso delle BB cream è che permettono di realizzare una base trucco perfetta utilizzando un unico prodotto che funge da crema idratante e fondotinta. In questo modo, si potrà applicare la crema colorata sul viso deterso senza effettuare altri passaggi, così da ridurre i tempi necessari per provvedere alla propria skincare quotidiana.

Tuttavia, dal momento che questi cosmetici risultano più oleosi rispetto alle tradizionali creme da giorno, non sono il massimo per chi ha una cute particolarmente grassa o seborroica. Inoltre, se le imperfezioni cutanee sono molto evidenti e marcate, sarà necessario scegliere un prodotto più coprente da strutturare man mano che si procede con l’applicazione, oppure utilizzare un correttore specifico per uniformare il colorito della pelle e nascondere gli inestetismi più accentuati.

 

Una BB cream per ogni occasione

Fortunatamente, sul mercato sono disponibili BB cream formulate per rispondere a ogni tipo di esigenza cutanea: da quelle naturali, pensate per chi vuole ottenere un look acqua e sapone senza appesantire troppo il derma, alle più specifiche blemish balm cream per pelli grasse, individuare il cosmetico giusto non dovrebbe essere difficile. Vediamo, allora, quali sono le tipologie più comuni che si prestano come valide sostitute del fondotinta per ottenere un risultato “less is more” impeccabile.

 

BB cream per pelli secche

La crema colorata idratante è un must have irrinunciabile per molte beauty addicted, soprattutto quando arriva l’estate e le temperature iniziano ad aumentare. Questi prodotti, infatti, offrono alla pelle un’idratazione profonda e di lunga durata unita a una coprenza medio-bassa, perfetta per uniformare il colorito in modo naturale.

Proprio perché formulate con ingredienti umettanti ed emollienti, si rivelano la scelta d’elezione per le donne con pelle secca, laddove il tradizionale fondotinta coprente metterebbe in evidenza le imperfezioni del viso con un effetto marcato e gessoso.

Grazie allo loro texture leggera e multitasking, arricchita con attivi idratanti e protezioni solari, lasciano la pelle libera di respirare senza generare quella fastidiosa sensazione di pesantezza che fa venire voglia di struccarsi dopo poche ore.

 

BB cream con protezione solare

Come già sottolineato, la maggior parte delle blemish balm disponibili sul mercato contengono anche un fattore di protezione per salvaguardare la pelle delicata del viso dai dannosi raggi UVA e UVB, che sono i principali responsabili del tanto temuto skin aging.

La sensazione che lasciano sulla pelle è davvero piacevole, ma è importante scegliere una BB cream con un SPF adatto alla stagione: se si è soggetti a macchie e discromie, per esempio, è preferibile optare per una protezione alta, soprattutto in estate, quando il rischio di irritazioni e scottature è più elevato; in primavera, invece, si può puntare su un SPF 15 per affrontare, senza paura, i primi sprazzi di sole della stagione.

 

BB cream per pelli grasse

In caso di pelle grassa la soluzione migliore sono le BB cream opacizzanti: oltre a evitare quell’antiestetico effetto lucido che rischia di compromettere la resa finale del make-up, non occludono i pori e sono formulate senza aggiunta di componenti comedogene, spesso presenti nei fondotinta coprenti, per minimizzare la comparsa di punti neri, comedoni e brufoli di ogni sorta.

Queste blemish balm, quindi, si pongono come dei veri e propri trattamenti purificanti capaci di migliorare progressivamente le condizioni della pelle impura, liberandola da brufoli evidenti, lucidità e imperfezioni, così da avere un viso sempre fresco e curato.

BB cream anti-age

A dispetto di quanto si possa pensare, le blemish balm non sono dedicate solo a un pubblico giovane, ma anche alle donne che vogliono nascondere e combattere i segni dell’invecchiamento cutaneo. In vendita, infatti, si possono trovare molte BB Cream pronte a soddisfare le esigenze delle pelli mature e di chi vuole rallentare l’incedere delle lancette sul volto.

Questi cosmetici non solo nutrono e idratano il derma in profondità, ma lo proteggono anche dalle aggressioni esterne e dai radicali liberi, poiché formulati con ingredienti liftanti e antiossidanti, come l’acido ialuronico, i peptidi e la vitamina E.

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments